Lun12182017

Last updateVen, 15 Dic 2017 5am

autonoleggio

Back Sei qui: Home Cultura e Spettacoli Cultura AVELLINO / CIRCOLO DELLA STAMPA: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ROSSELLA LUONGO “IERI E DOMANI”

Cultura e Spettacoli

AVELLINO / CIRCOLO DELLA STAMPA: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ROSSELLA LUONGO “IERI E DOMANI”

La maternità, la famiglia, gli affetti, i dolori e le gioie divengono arte nei versi della petessa-scrittrice.

IMG 20171107 WA0005 1Gabriella Genisi – 15.11.2017 - Domenica 12 novembre alle 18.00, al Circolo della stampa di Avellino c’è stato un incontro per discutere del tempo che è “Ieri e domani”, dal titolo del libro di Rossella Luongo, Ensemble editore, Roma, 2017, ma soprattutto tempo che si percepisce nell’oggi. Sono intervenuti due note personalità del panorama letterario del Meridione e non solo: Claudia Iandolo e Domenico Cipriano. Ha presentato la giornalista Lucia Di Milia ed ha concluso il M° Caterina D’Amore al flauto solo.

Rossella Luongo rivive parte della sua vita attraverso le poesie composte tra il 2007 e il 2017, ripercorrendo dall’ieri al domani il suo percorso di maturazione stilistica e umana. Lo spazio dedicato alle figlie Alessandra e Federica Ladislai, con i loro pensierini, e alla poesia della madre Irene Graziano completa il racconto e sottolinea il tema del libro: Ieri e domani, attraverso il passaggio generazionale. La maternità, la famiglia, gli affetti, i dolori e le gioie divengono arte nei versi della Luongo, che torna al lavoro di scrittura dopo il successo editoriale del romanzo Latte acido, pubblicato nel 2012, e un lungo periodo di riflessione.

Rossella Luongo svolge la professione di avvocato presso il proprio Studio Legale ed è giornalista pubblicista dal 1995.  Attualmente è in corso di studi per il conseguimento della Laurea Specialistica in Discipline Musicali (Pianoforte) presso il “Conservatorio Domenico Cimarosa” di Avellino. Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesia: La Fata e il Poeta (Fermenti ed., Roma, 2007); Canti metropolitani (Samuele ed., Fanna PN, 2009); Ipotesi di contrasto (Perrone ed., Roma, 2010); Passaggi di piccole cose (Joker ed., Novi Ligure AL, 2011).

In narrativa, ha realizzato un eBook di racconti dal titolo Borderline (Narcissus Self-publishing, 2011), riprodotto anche su carta in tiratura limitata, che raccoglie sette storie “osservate da dimensioni e prospettive surreali e illuminate da luci speciali, in cui la realtà si affaccia sulla soglia dell’impossibile”. Ha pubblicato un romanzo di formazione, lirico-psicologico, dal titolo Latte acido (Edizioni della Sera, Roma 2012), “la storia sincera, diretta, appassionata di una giovinezza del Sud (Paolo di Paolo)”, laddove cronache intense e drammatiche si stemperano in toni composti e appassionati, attraverso valori e sentimenti comuni, una sorta di “reportage narrativo” sulle storie giovanili degli anni novanta, dove lo spaccato di una gioventù disagiata, destabilizzata e priva di progetti si staglia sullo sfondo di una “Irpinia rigogliosa”, in un viaggio attraverso la memoria delle tradizioni campane e i “sogni bucati” di un gruppo di liceali che si affaccia ai doveri della maturità. Un’avventura dell’anima raccontata consapevolmente, intimamente “in prima persona, con una scrittura precisa e densa che incide come un bisturi l'anima del lettore. Il risultato è un'istantanea in bianco e nero di un oggi carico di incertezza.

More