.: Il Meridiano on line :. | il quotidiano online

Weekend ricco di appuntamenti al BCOutlet di Marcianise con la birra Bob protagonista sabato 9 e il "Dog Day School – Cultura a 4 Zampe" sabato 15 e domenica 16

L'evento della birra promosso da 12Morsi Fast Gourmet, quello del 15 e 16 ottobre dal mega store Zoomiguana.

 

BOB 12 MORSIC.S. - 15.10.2016 - Un weekend ricco, ricchissimo di appuntamenti quello in programma al BCOutlet, la galleria all'interno del Parco Commerciale Campania di località Aurno, a Marcianise.

Sabato 15 ottobre, evento da prendere "a sorsi" con Bob, il marchio di birra artigianale capace di conquistare gli appassionati del luppolo grazie alle preziose ed esaltanti caratteristiche, tutte da provare. Bob sarà la protagonista di una degustazione senza precedenti con assaggi gratuiti dalle 18.00 alle 19.00 da 12Morsi Fast Gourmet. Un'ora da vivere a tutta birra!

megastore MiguanaSabato e domenica, 15 e 16 ottobre, a partire dalle 10.00 alle 13,30, evento da non perdere per gli amanti degli animali con promosso dal mega store Zoomiguana. Si tratta di lezioni gratuite e personalizzate di educazione canina organizzate in collaborazione con l'associazione C.A.C.I., il Centro Addestramento Cinofilo Italiano, con le quali si mira non solo a rendere il cane ubbidiente ai comandi ma, soprattutto, a fornire gli strumenti di comunicazione e interpretazione utili a creare una magica ed unica armonia nella convivenza con i nostri amici animali. L'evento si ripeterà anche domenica 23 ottobre, sempre dalle 10 del mattino fino alle 13,30. 

Mille e una Nota: Parte all'insegna della solidarietà il nuovo anno accademico

Raccolta giochi per i bimbi bisognosi in collaborazione con Gruppo Marta. Nuovo docente di Canto il Maestro Enzo Campagnoli

milleeunanota2016 680x365Mario Tirino – Airola – 05.10.2016 - E' ufficialmente partito l’anno accademico 2016/2017 dell'Accademia Musicale Mille e una nota” di Airola (Benevento), diretta dal M° Anna Izzo.

La novità più rilevante concerne l'apertura di nuova classe di canto, affidata al M° Enzo Campagnoli, che si aggiunge a quella diretta dal M° Rosalba Pinto.

Enzo CampagnoliClasse 1967, Campagnoli è diplomato in oboe, percussioni e pianoforte al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. La sua carriera inizia come oboista nella prestigiosa Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, con cui ha la possibilità di partecipare ad opere come “Orfeo e Euridice”, “L'uccello di fuoco”, “La sagra della primavera”, “La Traviata”, “La Tosca”. Nel 1988-89  Mario Merola lo chiama in squadra per prender parte, insieme a lui, alla nona edizione del noto varietà “Fantastico”. Con Merola è l'inizio di una duratura collaborazione di ben dodici anni. Le qualità musicali di Campagnoli colpiscono anche il direttore d'orchestra Peppe Vessicchio: con lui l'oboista napoletano inizia una lunga storia di partecipazioni a programmi televisivi (“Trenta ore per la vita”, “Note di Natale”, “Viva Napoli”, “Bravo bravissimo”, “Buona domenica”, “Italia's Got Talent”, “Ti lascio una canzone” e tanti altri).

Nel 2004 Campagnoli dirige per Rete 4 un programma dedicato a Lucio Battisti, mentre l'anno successivo dirige l'orchestra per lo show Rai “Notte d'amore”. Nel 2013 lavora come vocal coach per i giovani aspiranti cantanti del più importante talent show italiano, “Amici di Maria de Filippi”. Nel 2015 dirige l'orchestra per la kermesse musicale “Napoli prima e dopo”, in onda in prima serata su Rai Uno con la conduzione di Pupo e Gloriana. Nel febbraio di quest'anno Campagnoli dirige l'orchestra del Festival di Sanremo per i brani di Clementino e Dolcenera. Tra le altre prestigiose collaborazioni di Campagnoli vanno ricordate almeno quelle con Riccardo Cocciante, Amedeo Minghi, Eugenio Bennato, Nino D’Angelo e Roberto De Simone.

Anna IzzoL’offerta didattica dell’accademia airolana si compone di corsi collettivi di tastiera per i bambini dai 3 anni a salire, di corsi individuali di strumento (arpa, batteria, basso, chitarra classica ed elettrica, clarinetto, fisarmonica, pianoforte, pianoforte jazz, sassofono, tromba, trombone, violino, violoncello, corno, percussioni, corsi di canto lirico e jazz, corsi teorici complementari di teoria e solfeggio ed elementi fondamentali di armonia, corsi di storia della musica, laboratori di musica d’insieme, preparazione esami in Conservatorio, laboratori musicoterapici.

Oltre che dal direttore artistico Anna Izzo, responsabile in prima persona dell'insegnamento di Pianoforte, e dai Maestri Pinto e Campagnoli, docenti di Canto, il corpo docenti dell'Accademia airolana è composto dai Maestri Giampiero Franco (batteria), Angela Musco (violino e canto), Luigi Riccio (chitarra classica e jazz, basso elettrico), Pietro Sparago (chitarra), Antonio Falzarano (tromba e solfeggio), Nicola D'Apice (clarinetto),  Vincenzo Parente (corno), Antonio Cariglia (sassofono). 

musica3Inoltre, il “Mille e una nota” offre la possibilità di svolgere in sede gli esami dei corsi pre-accademici per tutti gli strumenti del Conservatorio, grazie ad una convenzione con il Conservatorio “Giuseppe Martucci”  di Salerno.

Nel corso dell’anno l’ente musicale sannita organizza anche masterclass e stage con artisti e professionisti di fama nazionale  e internazionale. Decine di allievi del “Mille e una nota”, infatti, hanno potuto misurarsi in competizioni musicali di assoluto prestigio, sia di musica classica sia di musica leggera.  

8 concorso muicalesFiore all’occhiello dell’Accademia è l’organizzazione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, giunto all'ottava edizione, cui hanno preso parte nel corso degli anni migliaia di giovani e giovanissimi musicisti, provenienti da tutta Italia e dall’estero, ai quali sono stati garantiti premi e borse di studio per un valore complessivo di oltre 70mila euro. Grazie al Concorso, inoltre, circa 15mila visitatori nel corso di 8 anni hanno raggiunto Airola.

musica 640x360L'anno accademico appena iniziato è partito con un'importante iniziativa di beneficenza: in collaborazione con ilGruppo Marta” e con la Parrocchia dei Santi Giovanni Battista e Martino Vescovo di San Martino Valle Caudina (AV), il “Mille e una Nota” ha raccolto numerosi pacchi di giocattoli, donati dai piccoli allievi dell'Accademia, da distribuire ai bambini di famiglie disagiate e bisognose. “L'iniziativa rientra nella nostra visione dell'attività musicale come mezzo di progresso sociale e civile: il ruolo della musica è quello di renderci essere umani più sensibili alla sofferenza e al disagio, specie dei più piccoli, e, pertanto, nei limiti delle nostre possibilità, continueremo a sostenere chi è meno fortunato di noi”, commenta il M° Anna Izzo, direttore artistico dell'Accademia caudina.

Napoli / Mod Art Gallery: Vernissage, brindisi e dessert in onore di San Gennaro

La Mostra di Arte contemporanea dedicata al Santo Patrono di Napoli realizzata in collaborazione con l’Istituto di Cultura Meridionale.

collage vernissage san Gennaro Copia 489x486Carmen Guerriero- 27.09.2016 -  Si è tenuto ieri sera presso la Galleria d'arte Contemporanea Mod Art Gallery dell'artista Sabina Albano a Napoli, Salita Vetriera, il Vernissage della Mostra di Arte contemporanea dedicata al Santo Patrono di Napoli, battezzata da tanti artisti, professionisti, ammiratori ed amici .

Realizzata in collaborazione con l’Istituto di Cultura Meridionaleed il suo Presidente avv. Gennaro Famiglietti,  la Mostra sarà ospitata fino al 30 settembre prossimo, con un bello spazio espositivo per le numerose opere di artisti contemporanei sul tema GENNARO /SAN GENNARO, icona religiosa, storica, culturale ed artistica, essenza stessa della città partenopea, punto di partenza per una riflessione ed una reinterpretazione personaleed intima.

collage vernissage san Gennaro 4 800x403Nata e cresciuta a Napoli, Sabina Albano è laureata in Lettere Classiche con indirizzo storico-archeologico ma  è un'artista poliedrica e vesatile con un ampio e variegato background artistico, culturale e professionale che spazia dall’arte alla moda, concepita come “arte da indossare” e disegni che riecheggiano le linee e la policromia della Pop-Art, stampati a motivi floreali, suggestioni, forme e colori tipicamente mediterranei.

La sua Gallery è il punto di riferimento metropolitano anche per eventi mondani e sfilate di moda: ieri sera, tra le opere degli artisti, campeggiavano anche gli abiti dello stilista napoletano Luciano Esposito, titolare del brand “Vicoli Santi”, con Atelier in via dei Mille 1, ben noto al pubblico femminile per le sue linee ispirate al raffinato stile bon ton degli anni '50, per l'occasione ha reso omaggio al tema della Mostra ed al Santo Patrono presentando una particolare T-shirt con l'immagine stampata sul davanti della Mitra dorata di S. Gennaro su fondo nero.

collage vernissage san Gennaro 3 800x260Sempre in linea con il leit motiv del Vernissage, "Mitra", il dolce di pasta sfoglia farcita con crema gialla e fragoline macerate nel Piedirosso Colle Rotondella di CantineAstroni, elaborato dallo Chef Pastry Ulderico Carraturo,  5° generazione di una famiglia di pasticceri a Napoli dal 1837, l'Antica Pasticceria Carraturo di Napoli, fra le più antiche d'Italia, situata a Porta Capuana all’ingresso del centro Antico della città.

Sono molto contento del risultato ottenuto con questo dolce dedicato a San Gennaro – rivela Ulderico- ma non posso prendermi tutto il merito. Questo è un dolce “concepito” in quattro, insieme agli amici Francesco Andoli, giornalista professionista,  al sommelier Tommaso Luongo, all’enologo Gerardo Vernazzaro, come logica risposta alla domanda perché un santo così importante e tra i più venerati al mondo non avesse un dolce dedicato. Ecco, allora – continua Ulderico -che, dall'intuizione e dall'esperienza comune è nato un dolce semplice ed essenziale, come vuole la tradizione più autentica della pasticceria tipica napoletana, a base di pasta sfoglia e con la forma della mitra, simbolo primario dell’ordine episcopale. All’esterno dello zucchero cristallizzato per richiamare il luccichio delle gemme preziose che adornano il copricapo liturgico. All’interno la crema pasticcera (‘a “faccia gialla”) con un cuore di fragoline campane macerate nel vino Piedirosso Doc Campi Flegrei (il sangue del Patrono)”.

collage vernissage san Gennaro 2 800x260Piedirosso è un vitigno autoctono campano presente in Campania, diffuso principalmente nelle aree vulcaniche della provincia di Napoli, da tempo immemorabile e con estensioni inferiori solo all'Aglianico. È conosciuto con il nome dialettale "Per’ e palummo" che descrive una caratteristica morfologica del rachide che vede i pedicelli dei chicchi colorati di rosso come quelli di una zampa di colombo.

Ieri è stato degustato il Piedirosso Colle Rotondella di CANTINE ASTRONI, una storica cantina nel cuore dei Campi Flegrei,  sulle pendici esterne del cratere degli Astroni, tra Napoli e Pozzuoli, un tempo riserva di caccia Borbonica ed oggi oasi naturale WWF Italia.

In rappresentanza dell'azienda di famiglia, Emanuela Russo, Responsabile Marketing e Comunicazione ed il marito Gerardo Vernazzaro, con il quale ha contribuito negli ultimi dieci anni al rilancio dell'azienda di famiglia trasformandola in una realtà dinamica e di qualità.

Una bella serata per una splendida iniziativa che ha accomunato, sotto l'egida comune del “sacro fuoco” dell'Arte, espressioni di diversi talenti e professionalità in una sorta di caleidoscopica quintessenza di idee cultuali, religiose, artistiche, emozionali ed intellettuali unite dal naturale reciproco fluire di forme, colori, accordi, profumi, sapori nel segno di un'identità storica e territoriale comune

Anche NAPOLI ha la sua OKTOBERFEST !

boccali birra 600x800Carmen Guerriero - 05.10.2016 - Dal giorno 5 al giorno 9 ottobre 2016 Napoli ospiterà la prima edizione dell’ Oktoberfest tutto partenopeo, una grande festa popolare fedele al celebre evento di Monaco di Baviera oltre che un incredibile festival internazionale dedicato alla birra, ad ingresso gratuito, organizzato da BUONGIORNO ITALIA E TO BUSINESS AGENCY.

La manifestazione si chiamaNapoli Oktoberfest 2016 e si svolgeal Centro direzionale di Napoli, tutti i giorni, dalle ore 12.00 alle ore 24.00, con tanti stands gastronomici ed, ovviamente, tanta, tantissima buona birra !

ragazzi e birra 800x600Dal brezel caldo, il tipico e saporito pane simbolo della Baviera, allo stinco alla birra fino alla torta Foresta Nera, passando per le leccornie che verranno servite anche fuori dal padiglione grazie allo street food, tutto è pensato per consentire a tutti di provare i sapori bavaresi.

Il programma dettagliato degli eventi sul sito ufficiale

Sabato e Domenica il Bco-Outlet di Marcianise ospiterà la "Giornata Nazionale Abio"

BCO OUTLETC.S. – 22.09.2016 - Il Bco Outlet, all'interno del Parco Commerciale Campania di località Aurno di Marcianise (Caserta), apre ancora le sue porte alla solidarietàDurante le giornate di sabato e domenica (24 – 25 settembre) la galleria ospiterà lo stand Abio, la fondazione onlus che si occupa dell'accoglienza e del sostegno ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici ed alle loro famiglie.

In occasione della "Giornata Nazionale Abio" l'organizzazione sarà presente all'interno della struttura per una campagna di sensibilizzazione sulle attività svolte ed una raccolta fondi, mediante l'offerta del cestino di pere (frutto simbolo di Abio), che contribuirà alla formazione dei Abiovolontari Abio e garantire la loro presenza nei reparti di Pediatria degli ospedali italiani per donare un sorriso ai bambini ospedalizzati, consapevoli che la terapia del gioco aiuta a guarire.

La manifestazione evidenzia ancora una volta la sensibilità della direzione del Bco-Outlet, sempre disponibile ad ospitare simili manifestazioni di solidarietà. Basti ricordare che la scorsa settimana all'interno della galleria si è svolta la campagna "Amico dell'Unicef", con la presentazione del programma "Vogliamo Zero" sulla mortalità infantile da parte del Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia

Attilio Nettuno - Press Office  [@] Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.