Anche NAPOLI ha la sua OKTOBERFEST !

boccali birra 600x800Carmen Guerriero - 05.10.2016 - Dal giorno 5 al giorno 9 ottobre 2016 Napoli ospiterà la prima edizione dell’ Oktoberfest tutto partenopeo, una grande festa popolare fedele al celebre evento di Monaco di Baviera oltre che un incredibile festival internazionale dedicato alla birra, ad ingresso gratuito, organizzato da BUONGIORNO ITALIA E TO BUSINESS AGENCY.

La manifestazione si chiamaNapoli Oktoberfest 2016 e si svolgeal Centro direzionale di Napoli, tutti i giorni, dalle ore 12.00 alle ore 24.00, con tanti stands gastronomici ed, ovviamente, tanta, tantissima buona birra !

ragazzi e birra 800x600Dal brezel caldo, il tipico e saporito pane simbolo della Baviera, allo stinco alla birra fino alla torta Foresta Nera, passando per le leccornie che verranno servite anche fuori dal padiglione grazie allo street food, tutto è pensato per consentire a tutti di provare i sapori bavaresi.

Il programma dettagliato degli eventi sul sito ufficiale

Napoli / Mod Art Gallery: Vernissage, brindisi e dessert in onore di San Gennaro

La Mostra di Arte contemporanea dedicata al Santo Patrono di Napoli realizzata in collaborazione con l’Istituto di Cultura Meridionale.

collage vernissage san Gennaro Copia 489x486Carmen Guerriero- 27.09.2016 -  Si è tenuto ieri sera presso la Galleria d'arte Contemporanea Mod Art Gallery dell'artista Sabina Albano a Napoli, Salita Vetriera, il Vernissage della Mostra di Arte contemporanea dedicata al Santo Patrono di Napoli, battezzata da tanti artisti, professionisti, ammiratori ed amici .

Realizzata in collaborazione con l’Istituto di Cultura Meridionaleed il suo Presidente avv. Gennaro Famiglietti,  la Mostra sarà ospitata fino al 30 settembre prossimo, con un bello spazio espositivo per le numerose opere di artisti contemporanei sul tema GENNARO /SAN GENNARO, icona religiosa, storica, culturale ed artistica, essenza stessa della città partenopea, punto di partenza per una riflessione ed una reinterpretazione personaleed intima.

collage vernissage san Gennaro 4 800x403Nata e cresciuta a Napoli, Sabina Albano è laureata in Lettere Classiche con indirizzo storico-archeologico ma  è un'artista poliedrica e vesatile con un ampio e variegato background artistico, culturale e professionale che spazia dall’arte alla moda, concepita come “arte da indossare” e disegni che riecheggiano le linee e la policromia della Pop-Art, stampati a motivi floreali, suggestioni, forme e colori tipicamente mediterranei.

La sua Gallery è il punto di riferimento metropolitano anche per eventi mondani e sfilate di moda: ieri sera, tra le opere degli artisti, campeggiavano anche gli abiti dello stilista napoletano Luciano Esposito, titolare del brand “Vicoli Santi”, con Atelier in via dei Mille 1, ben noto al pubblico femminile per le sue linee ispirate al raffinato stile bon ton degli anni '50, per l'occasione ha reso omaggio al tema della Mostra ed al Santo Patrono presentando una particolare T-shirt con l'immagine stampata sul davanti della Mitra dorata di S. Gennaro su fondo nero.

collage vernissage san Gennaro 3 800x260Sempre in linea con il leit motiv del Vernissage, "Mitra", il dolce di pasta sfoglia farcita con crema gialla e fragoline macerate nel Piedirosso Colle Rotondella di CantineAstroni, elaborato dallo Chef Pastry Ulderico Carraturo,  5° generazione di una famiglia di pasticceri a Napoli dal 1837, l'Antica Pasticceria Carraturo di Napoli, fra le più antiche d'Italia, situata a Porta Capuana all’ingresso del centro Antico della città.

Sono molto contento del risultato ottenuto con questo dolce dedicato a San Gennaro – rivela Ulderico- ma non posso prendermi tutto il merito. Questo è un dolce “concepito” in quattro, insieme agli amici Francesco Andoli, giornalista professionista,  al sommelier Tommaso Luongo, all’enologo Gerardo Vernazzaro, come logica risposta alla domanda perché un santo così importante e tra i più venerati al mondo non avesse un dolce dedicato. Ecco, allora – continua Ulderico -che, dall'intuizione e dall'esperienza comune è nato un dolce semplice ed essenziale, come vuole la tradizione più autentica della pasticceria tipica napoletana, a base di pasta sfoglia e con la forma della mitra, simbolo primario dell’ordine episcopale. All’esterno dello zucchero cristallizzato per richiamare il luccichio delle gemme preziose che adornano il copricapo liturgico. All’interno la crema pasticcera (‘a “faccia gialla”) con un cuore di fragoline campane macerate nel vino Piedirosso Doc Campi Flegrei (il sangue del Patrono)”.

collage vernissage san Gennaro 2 800x260Piedirosso è un vitigno autoctono campano presente in Campania, diffuso principalmente nelle aree vulcaniche della provincia di Napoli, da tempo immemorabile e con estensioni inferiori solo all'Aglianico. È conosciuto con il nome dialettale "Per’ e palummo" che descrive una caratteristica morfologica del rachide che vede i pedicelli dei chicchi colorati di rosso come quelli di una zampa di colombo.

Ieri è stato degustato il Piedirosso Colle Rotondella di CANTINE ASTRONI, una storica cantina nel cuore dei Campi Flegrei,  sulle pendici esterne del cratere degli Astroni, tra Napoli e Pozzuoli, un tempo riserva di caccia Borbonica ed oggi oasi naturale WWF Italia.

In rappresentanza dell'azienda di famiglia, Emanuela Russo, Responsabile Marketing e Comunicazione ed il marito Gerardo Vernazzaro, con il quale ha contribuito negli ultimi dieci anni al rilancio dell'azienda di famiglia trasformandola in una realtà dinamica e di qualità.

Una bella serata per una splendida iniziativa che ha accomunato, sotto l'egida comune del “sacro fuoco” dell'Arte, espressioni di diversi talenti e professionalità in una sorta di caleidoscopica quintessenza di idee cultuali, religiose, artistiche, emozionali ed intellettuali unite dal naturale reciproco fluire di forme, colori, accordi, profumi, sapori nel segno di un'identità storica e territoriale comune

Unicef, Lego e Disney: solidarietà e divertimento al Bco-Outlet di Marcianise

I tre eventi in programma sabato all'interno della galleria commerciale

 

zoomiguana DISNEYC.S. – 15.09.2016 - Tre appuntamenti interamente dedicati ai più piccoli. E' quanto riserva il programma del Bco-Outlet, la galleria ubicata all'interno del Parco Commerciale Campania in località Aurno di Marcianise (Caserta), per la giornata di sabato 17 settembre.

In primis la beneficenza con l'evento promosso da Unicef per la campagna "Amico dell'Unicef", con la sensibilizzazione sui programmi che il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia, presente in 192 paesi del mondo con progetti per la difesa dei diritti e per il miglioramento delle condizioni di vita di bambini e adolescenti, porta avanti. Sabato, presso lo stand Unicef allestito all'interno della galleria Bco-Outlet, non avverrà alcuna attività di vendita o di raccolta di denaro contante. Sarà possibile ricevere tutte le informazioni necessarie per l’adesione al programma della campagna in favore dei più piccoli.

Ma non solo. Sabato al Bco-Outlet, come detto, sarà una giornata interamente dedicata ai bambini e non possono mancare sorprese e tanto, tanto divertimento.

EVENTO LEGOAll'interno dello store Paggio Toys, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00, si svolgerà un evento promosso da Lego, il noto marchio danese produttore dei mitici mattoncini colorati che hanno fatto divertire ed appassionare intere generazioni. Per l'occasione sarà allestita un'area giochi, dove i bambini potranno vivere un'esperienza a tutto tondo, ludica ed al tempo stesso istruttiva.

L'evento si concluderà con il regalo di gadget Lego, offerti dai promoters dell'iniziativa.

Sabato e Domenica, infine, il megastore di animali Zoomiguana regalerà un pesciolino rosso a tutti i clienti che esibiranno un biglietto Uci – Cinema del film Disney "Alla ricerca di Dory".

Insomma una giornata di solidarietà e divertimento, tra beneficenza, animazione e mattoncini colorati. Tutto all'interno Bco-Outlet. Un appuntamento da non perdere.    

Sabato e Domenica il Bco-Outlet di Marcianise ospiterà la "Giornata Nazionale Abio"

BCO OUTLETC.S. – 22.09.2016 - Il Bco Outlet, all'interno del Parco Commerciale Campania di località Aurno di Marcianise (Caserta), apre ancora le sue porte alla solidarietàDurante le giornate di sabato e domenica (24 – 25 settembre) la galleria ospiterà lo stand Abio, la fondazione onlus che si occupa dell'accoglienza e del sostegno ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici ed alle loro famiglie.

In occasione della "Giornata Nazionale Abio" l'organizzazione sarà presente all'interno della struttura per una campagna di sensibilizzazione sulle attività svolte ed una raccolta fondi, mediante l'offerta del cestino di pere (frutto simbolo di Abio), che contribuirà alla formazione dei Abiovolontari Abio e garantire la loro presenza nei reparti di Pediatria degli ospedali italiani per donare un sorriso ai bambini ospedalizzati, consapevoli che la terapia del gioco aiuta a guarire.

La manifestazione evidenzia ancora una volta la sensibilità della direzione del Bco-Outlet, sempre disponibile ad ospitare simili manifestazioni di solidarietà. Basti ricordare che la scorsa settimana all'interno della galleria si è svolta la campagna "Amico dell'Unicef", con la presentazione del programma "Vogliamo Zero" sulla mortalità infantile da parte del Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia

Attilio Nettuno - Press Office  [@] Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ALLA SCOPERTA DEL RINASCIMENTO FIORENTINO: UN TOUR TRA ARTE, STORIA E SAPORI CON IL BERNINI PALACE

Il Rinascimento non è mai stato così vicino: il cinque stelle nel cuore di Firenze propone un’offerta dedicata, con soggiorno presso il Tuscan Floor, tra letti a baldacchino, arazzi e tessuti, colazione nella Sala del Parlamento, cena Rinascimentale, visite e tour ai capolavori di Donatello, Michelangelo, Brunelleschi, alle Ville Medicee e ai giardini. Un’immersione nella cultura e nella storia della città d’arte per eccellenza. 

Firenze 640x427C.S. - Firenze, 05 settembre 2016_ Siamo nella culla del Rinascimento, a pochi passi dalla Galleria d’Arte degli Uffizi e dal David di Michelangelo: la bellezza, ideale universale e senza tempo, abita a Firenze. Un’atmosfera raffinata che si percepisce al Bernini Palace, eccellenza dell’hotellerie Made in Italy. Al primo piano dello storico cinque stelle risalente al XV secolo si trova il Tuscan Floor, una gemma degna dell’epoca che ha reso grande il nome della città nel mondo. L’Hotel propone un’offerta che mette in luce la bellezza e l’armonia della Firenze quattrocentesca.

Al centro della proposta, due notti in camera doppia nel Tuscan Floor decorato in stile Rinascimentale, tra soffitti a travi di legno, letti a baldacchino, decorazioni d’epoca, tessuti preziosi e meravigliosi arazzi che contribuiscono a creare un’atmosfera davvero unica. Gli ospiti saranno invitati a colazione nella storica sala del Parlamento italiano, ritrovo dei deputati e dei senatori all’epoca di Firenze Capitale d’Italia (1864 – 1870), e per finire una Cena Rinascimentale, con menu dedicato, servita nel Ristorante La Chiostrina.

Bernini 640x431Il Concierge li aiuterà a scegliere tra le varie proposte di visita: un itinerario dedicato a Michelangelo, che parte dal Museo del Bargello, l’Accademia e termina alle Cappelle Medicee, un tour guidato del Museo del Bargello, con focus su Donatello, che comprende una visita al Giardino rinascimentale di Boboli e al più barocco Giardino Bardini, un percorso con visita del Museo dell’Opera del Duomo (opere di Donatello e Luca della Robbia), delle Porte del Paradiso del Battistero di Ghiberti e della Cupola del Brunelleschi, e infine un’“esplorazione” fuori Firenze, alle Ville Medicee di Petraia, Castello e Poggio a Caiano. Alla partenza, l’hotel offrirà un regalo per rendere il soggiorno ancora più indimenticabile.

hotelbernini.duetorrihotels.com 

UFFICIO STAMPA HOTEL BERNINI PALACE
Coordinamento: Lucia Portesi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., M. + 39 349 369 2989
Addetto stampa: Eleonora Alverà Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., M. +39 333 2356486