Carlo Faiello in Concerto Argiento Vivo

Con Salvatore Brancaccio, Vittorio Cataldi, Francesco Paolo Manna, Gianluca Mercurio, Pasquale Nocerino e Paola Salurso.

Argiento vivo TANC.S. - Venerdì 24 Luglio, alle ore 21.00, presso l’Arena-Teatro area Nord, in via Nuova Dietro La Vigna, 20 a Napoli, Carlo Faiello Ensemble ARGIENTO VIVOCon Salvatore Brancaccio, Vittorio Cataldi, Francesco Paolo Manna, Gianluca Mercurio, Pasquale Nocerino e Paola Salurso.

Uno spettacolo coinvolgente dove il ritmo, l’energia, la danza hanno un ruolo determinante, una sorta di Moto perpetuo, senza fine, all’insegna del puro divertimento, ma anche, e soprattutto, con la tentazione di soddisfare il bisogno di un numero sempre più consistente di persone che desidera rigenerarsi attraverso ritmi popolari.

Carlo Faiello, con l’ausilio di sette musicisti, due danzatrici e un fonico propone, di volta in volta, elementi tradizionali della musica folk o brani di sua composizione, facendo riscoprire l’argento vivo addosso al pubblico presente che la vita convenzionale da troppo tempo ha rimosso.

Argento Vivo” si propone come occasione per riprendere contatto non solo con il proprio corpo, ma anche con la propria anima, mente, cuore …. come un Ballo Infinito, naturale e benefico, nel tempo e nello spazio, senza l’apporto di alcuna forza dall’esterno, ma soltanto ed unicamente con la potenza della musica.

Prenotazione obbligatoria su liveticket

Solofra: Appiccato il fuoco al tiglio secolare a guardia della chiesa della Madonna del Soccorso

L’albero monumentale, censito dal Corpo Forestale dello Stato nel 1982, aveva subìto “una drastica, ma necessaria potatura”, il 12 aprile 2014.

tiglio secolareN.R. - 16.07.2020 - “Sono subito andato sul luogo e sono rimasto sdegnato nel vedere il tiglio secolare avvolto dal fumo. Chi l’ha fatto non si è reso conto di cancellare un piccolo pezzo di storia solofrana“, ha dichiarato l’assessore Nicola Moretti, prontamente accorso in via Toppolo a Solofra. Sul luogo sono, poi, intervenuti i Vigili del Fuoco di Avellino.

Era, dei due tigli guardiani della chiesa Madonna del Soccorso, quello secolare, presente nel censimento nazionale effettuato dal Corpo Forestale dello Stato nel 1982Uno storico albero monumentale che ha sempre vigilato sul Casale delle Concerie o “Ponte delle Ferriere, la prima zona industriale di Solofra.

Il tiglio aveva subìto “una drastica, ma necessaria potatura”, il 12 aprile 2014Per Legambiente era necessario “togliere l’asfalto”, che, da decenni, soffocava le radici, effettuare un costante monitoraggio e creare intorno un’aiuola. Qualcuno ha pensato bene, invece, di appiccargli fuoco alle prime luci dell’alba.

Napoli Teatro Festival Italia: Domani 9 luglio ‘Nzularchia – in lettura e in corpo di Mimmo Borrelli

In scena al Maschio Angioino l’opera sacra di Caresana al centro de La mistica del cosmo di Raffaella Ambrosino. Continuano gli appuntamenti con la musica e il cinema. 

Mimmo Borrelli in Nzularcha in lettura e in corpo ph Marco Ghidelli 2 ntfi 202008.07.2020 - Giovedì 9 luglio, al Napoli Teatro Festival Italia, diretto per il quarto anno da Ruggero CappuccioMimmo Borrelli ripropone per la sezione Progetti Speciali, nel cortile del Maschio Angioino (ore 21.00)una delle sue straordinarie opere: Nzularchia - in lettura e in corpo, con le musiche dal vivo di Antonio Della Ragione, prodotto dal Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale, in coproduzione con Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia.

Vincitore del Premio Riccione 2005, ‘Nzularchia (replica venerdì 10 e sabato 11 luglio) racconta di una notte spaventosa in un derelitto palazzo nel quale arrivano tuoni e lampi di una tempesta incombente. Il protagonista, Gaetano, fa i conti con la violenza subìta da un padre camorrista e assassino che si aggira nelle stanze di quel palazzo. Oggi questo cult viene riproposto in una forma molto particolare, come spiega lo stesso autore: «La prima verifica di un mio testo consiste in una lettura che di solito concedo a pochi intimi amici. Una lettura in cui spiego prima le ingarbugliate trame dell’eventuale agone scenico e poi mi ci immergo La mistica del cosmo ntfi 2020interpretandone e chiarendo le dinamiche dei personaggi. Per questa occasione, ho voluto allargare questo espediente al pubblico per cercare d’approfondire ancor più incisivamente il rapporto amniotico che intercorre tra le acque in rivoli dell’artificio e le maree lunari della realtà». 

E ancora, gli eventi della sezione Musica, il cui ricavato andrà in beneficenza all’Istituto nazionale tumori “Fondazione Pascale” di Napoli. Su un’altissima pagina musicale della tradizione napoletana, la trascrizione del manoscritto originale conservato presso la BnF a Parigi del Magnificat di Cristoforo CaresanaRaffaella Ambrosino, mezzosoprano e direttrice artistica, si presenta alle 21.00 in prima assoluta nel Cortile d’Onore di Palazzo Reale (in replica alle 23.00) La mistica del cosmo, con le coreografie di Irma Cardano eseguite dall'ensemble Ivir Danza, con la direzione corale del maestro Alessandro Tino e la recording performance dell'Orchestra Vocale Numeri Primi. La magnificenza spirituale dell’opera sacra di Caresana spinge a interrogarsi sul destino dell’uomo: in scena una performance attualissima sulla fragilità dell’essere umano di fronte alla grandezza del creato. Lo spettacolo delle ore 21.00 sarà disponibile anche in live streaming su live.napoliteatrofestival.it, su italiafestival.tv, su Radio CRC (canale 620 del Digitale Terrestre e Valerio Sgarra concerto 7 Gradi ntfi 2020sull’App ufficiale di CRC), e sulla piattaforma Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania. Inoltre, dal 10 luglio sarà on demand su italiafestival.tv per le successive 48 ore. 

#Canzonedautore è l’hashtag che dà il titolo al concerto di Valerio Sgarra (chitarra e voce) accompagnato da Giulio Fazio (fisarmonica), che si terrà nell’ambito della rassegna musicale 7 Gradi al Cortile delle Carrozze di Palazzo Reale alle ore 19.30. Sgarra è autore di canzoni ispirate alla grande tradizione cantautorale, che va da Paolo Conte a George Brassens. 

A seguire, alle ore 22.00, ancora al Cortile delle Carrozze, un nuovo appuntamento della sezione Cinema: per il progetto Lo schermo per la scena - Corpo e voce dell’attore napoletano. Una tradizione itinerante di recitazione per teatro e cinema tra gli anni ’40 e ’60 sarà proiettato Miseria e nobiltà di Mario Mattoli (1954, 95’).

Sul sito napoliteatrofestival.it sono consultabili le promozioni e gli eventi gratuiti. 

Piano strategico contro la Terra dei Fuochi: Vertice in Prefettura

Maggiori controlli, interventi e videocamere a Giugliano e a Caivano.

prefettura napoliN.R. - Napoli, 7 Luglio – Durante un vertice tra le Prefetture di Napoli e Caserta, nella giornata del 7 luglio, sono state messe a punto le linee strategiche per contrastare il fenomeno della Terra dei Fuochi.

Il nuovo piano prevede: maggiore scambio info-operativo, nonché maggiore frequenza dei controlli anche su specifici settori telematici e intensificazione degli action day mirati a specifiche aree geografiche.

Durante l’incontro si è programmato anche di procedere a verifiche sulla merce trasportata dagli automezzi che transitano per quelle aree, dove vi è stato un maggior numero di incendi di rifiuti, soprattutto le aree di Giugliano in Campania e di Caivano, che risultano essere quelle maggiormente interessate dagli sversamenti illeciti di rifiuti, prevedendo l’installazione di videocamere per il controllo del territorio: 50 a Giugliano in Campania e 60 a Caivano. Si è concordato di estendere, successivamente, il piano strategico anche ad altri comuni.

Francesco Emilio Borrelli“La situazione diviene ogni giorno più grave. Bisogna fare presto ed intervenire con tempestività e programmazione. Vanno installate videocamere ovunque ed usati i droni: bisogna assolutamente mettere fine al fenomeno dei roghi tossici. La gente sta morendo e la terra viene avvelenata” - ha dichiarato Il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Fontana di Trevi e Piazza di Monte Citorio accolgono la protesta delle spose e degli operatori del settore Wedding

Con la dichiarazione dell’on.le Alessandro Amitrano, del Movimento 5 Stelle, si conclude la giornata di protesta dell’Airb. A fine mattinata una delegazione, composta dai dirigenti dell’Airb è stata ricevuta in Parlamento.

Delegazione IMG 3908Fabrizio Kühne - Roma, 7 luglio 2020 – “Saremo vicini al settore Wedding e metteremo in campo tutti gli strumenti economici e di sostegno per il comparto. Già domani alla Camera dei Deputati sarà votato il Decreto Rilancia Italia che comprende, tra gli altri, emendamenti specifici al segmento. Accompagneremo il mondo del Wedding verso la ripresa con diverse opportunità che metteremo in campo da oggi a dicembre consentendo una veloce ripresa del settore”. Con la dichiarazione dell’onorevole Alessandro Amitrano, del Movimento 5 Stelle e membro della segreteria del presidente della Camera, si conclude la giornata di protesta dell’Airb - Associazione Italiana Regalo, Bomboniera, Wedding e Confetti – iniziata con un flashmob di 10 spose a Fontana di Trevi.

Spose IMG 3789Scortate dalla polizia di Stato e sostenute dagli applausi dei turisti e riprese dalle tv e dai giornali italiani e stranieri, alle 11.30 di questa mattina, dieci future spose hanno, dinanzi la fontana realizzata da Nicola Salvi e Giuseppe Pannini, contestato per il rinvio forzato dei loro matrimoni. Con abiti bianchi, ombrellini in tinta e cartelli di protesta hanno mostrato tutto il loro dissenso per il rigido protocollo applicato dalla Chiesa per la realizzazione del giorno più bello della loro vita. Impedimenti dichiarati che hanno comportato rinvii al 2021 delle nozze.

Contemporaneamente, in piazza di Monte Citorio, 100 operatori del mondo wedding coordinati dall’associazione Airb, con negozianti, aziende e figure professionali del mondo della bomboniera, hanno protestato per il riconoscimento dei propri diritti e per sostenere i 4 Proteste IMG 3891 1emendamenti che riguardano il settore, presentati dall’onorevole Antonio Tasso del Gruppo Misto, inseriti nel d.l. Rilancio Italia. A sostenere il settore wedding anche Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera dei deputati, di Fratelli d'Italia: “Siamo vicini ai settori dell'economia reale. Oggi a maggior ragione visto che si tratta di attività che non solo generano 37 miliardi di euro all'anno, ma costituiscono i momenti più importanti per la vita delle coppie attorno ai quali si muove un mondo economico di vera e propria eccellenza tipica del comparto italiano”.

A fine mattinata una delegazione, composta dai dirigenti dell’Airb, Luciano Paulillo (Presidente), Danilo Dionisi (V. Presidente) e Mario Canditone (Segretario), è stata ricevuta in Parlamento, dove hanno potuto esprimere le prioritarie necessità all’On. Alessandro Amitrano.