Acerra: Stop alla distribuzione indiscriminata di volantini o opuscoli con un’ordinanza sindacale

Consentita la distribuzione di depliant commerciali porta a porta o il volantinaggio nelle manifestazioni pubbliche.

LETTIERIliria tar – 31.10.2015 - Stop alla distribuzione indiscriminata di manifesti, opuscoli e depliant nelle strade, nelle piazze, nei condomini o sui pali della pubblica illuminazione, gli alberi e la segnaletica stradale, a causa del notevole deposito di rifiuti, dell’imbrattamento del suolo pubblico con l’obiettivo di tenere pulite le strade e le piazze più importanti della città. La cura d’urto per l’ambiente, il decoro urbano e l’igiene pubblica è stata decisa con un’Ordinanza, la n. 36, del Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, che inasprisce le sanzioni contro chi sporca.

E’ infatti vitato per tutte le imprese, le società e agli organismi non a scopo di lucro di effettuare sul territorio comunale pubblicità mediante volantinaggio, affissione di manifesti sui pali dell’illuminazione pubblica o della segnaletica stradale, sugli alberi o su qualsiasi altro supporto murale o strutturale, deposito a terra negli spazi volantinaggio 300x312pubblici o aperti al pubblico, antistanti le abitazioni, i condomini o le attività. E’ vietato, inoltre, conferire volantini o altro materiale sotto le porte di accesso, nei portoni o negli androni della abitazioni private, sulle autovetture o sugli altri veicoli. Off limits anche distribuire materiale agli automobilisti, lanciare sul territorio volantini o buoni sconto.

Nessun divieto ed è pertanto consentita, se svolta secondo le previsioni di legge, la distribuzione di depliant commerciali porta a porta intesa come deposito nella cassetta della posta dei residenti o condomini, solo se queste cassette sono chiuse. Nessun divieto per la distribuzione di volantini in occasione di manifestazioni politiche sindacali, religiose e celebrative regolarmente autorizzate.

La sanzione per le imprese pubblicitarie che trasgrediranno l’Ordinanza va da 206 euro a 1549 euro, oltre al rimborso delle spese per il ripristino dello stato dei luoghi. Per il personale che diffonde volantini o affigge manifesti si va da 25 a 500 euro.

Nola / Cambio di deleghe in giunta: Ad Antonio Manzi Polizia locale e Trasporti Urbanistica in capo al sindaco, che sarà affiancato da Angelo Siano

Foto Siano 600x545C.S. - Nola 4 novembre 2015 - Cambio di deleghe nella giunta comunale. L'assessore Antonio Manzi si occuperà di Polizia  municipale e Trasporti. Urbanistica, Pianificazione ed Assetto del Territorio Tornano in capo al sindaco Geremia Biancardi che, come già fatto in altri settori, si occuperà direttamente delle questioni che riguardano il rilancio del territorio, affiancato dal consigliere comunale Angelo Siano. 

Foto Biancardi 600x399"Nei prossimi mesi - spiega il sindaco Geremia Biancardi - daremo priorità ad un disegno di sviluppo più armonico, e sopratutto più adeguato ai tempi, della città ed é per questo che ho chiesto la collaborazione di Angelo Siano che per le specifiche competenze professionali, essendo architetto, saprà sicuramente apportare valore aggiunto ai progetti di rilancio urbanistico che intendiamo mettere in campo". 

Acerra città a misura di bambino: Nuovi parchi giochi per i più piccoli

acerra comuneLiria tar – 20.10.2015 - Con Delibera di Giunta n. 126 del 16/10/2015 l’Amministrazione comunale di Acerra guidata dal Sindaco Raffaele Lettieri, ha disposto, al fine di favorire il miglioramento delle condizioni di vivibilità e fruibilità dei quartieri cittadini, un progetto per la realizzazione di sei nuove, apposite aree a verde attrezzate per il gioco dei più piccoli, oltre all’integrazione di altre già esistenti.

Saranno installate nuove giostre e nuovi giochi per i bambini in diversi luoghi della città, interventi nel quotidiano che mirano a migliorare la qualità della vita e che testimoniano l’attenzione dell’Amministrazione a tutte le fasce sociali e a tutte le zone della città, siano esse centrali o periferiche. Interessati all’opera di riqualificazione con la realizzazione di questi nuovi parchi giochi sono le zone più densamente popolate: il Rione Buozzi, l’area della Villa comunale (Piazzale Russo Spena), Largo Ingegno, l’area degli alloggi Ice Snei, il quartiere Spiniello, l’area di Via Diaz, disposta anche l’integrazione dell’area di Piazza Calipari. Saranno installati villaggi in legno, scivoli, altalene, giostre e giochi a molla. Le nuove aree ludiche per i più piccoli hanno lo scopo, anche, di favorire la coesione e socializzazione, spronando i più giovani a divertirsi stando all’aria aperta, a contatto con il verde ed a compiere attività motorie.

Tufino: Ancora polemiche in Consiglio Comunale

Tufino ConsiglioVincenzo Esposito  - 30.10.2015 - Si era concluso con un nulla di fatto il precedente Consiglio:due proposte avanzate dall’opposizione, relative all’istituzione di due commissioni di studio su temi delicati, fabbrica Gruppoc e questione dipendenti licenziati, entrambe bocciate.

In chiusura ci fu anche il rinvio alla prossima seduta della nomina di Presidente del Consiglio e del Vice. Durante l’assemblea di questa mattina, non c’è stato nessun passo in avanti sulla questione

Tante le obiezioni avanzate dall’opposizione, di cui si fanno portavoce Andrea Esposito e Nicola Di Mauro: “E’ successo un fatto gravissimo. Il Consiglio Comunale è stato convocato dal Sindaco prima che si svolgesse la Conferenza dei Capigruppo”, situazione che i due consiglieri d’opposizione attribuiscono alla “paura di aggiungere nuove interpellanze e mozioni a cui non è in grado (il sindaco) di dare risposte né tecniche né politiche”.

Ma del primo cittadino Esposito l’opposizione dice anche che“è un Presidente che non tutela i diritti della minoranza, appiattita e asservita alle esigenze della maggioranza. Dimostra incapacità nell’organizzare un Consiglio Comunale violando le più elementari regole di democrazia”. 

 "Così è impossibile lavorare - la chiusura di Andrea Esposito (Progresso Civico) - Ogni proposta, nonostante la validità, viene rigettata a priori. Una maggioranza sorda e arrogante che continua ad ignorare le esigenze dei cittadini, e che svilisce il nostro ruolo di consiglieri comunali"

Convocazione consiglio comunale Nola

municipiodi NolaC.S. – 24.10.2015 - E’ convocato per le 9,30 di martedì 27 ottobre, in prima convocazione, ed alle 10.00 di mercoledì 28 il Consiglio comunale a Nola. , con il seguente ordine del giorno:
1) Servizio pubblico gestione parcheggi a pagamento - Affidamento in house Agenzia di sviluppo dei comuni dell'area nolana
2) Riconoscimento debiti fuori bilancio art. 194 lett. A/E di cui all'elenco prot. 32630 del 9/12/2014 depositato presso la presidenza del consiglio comunale
3) Indirizzi della Giunta municipale per l'adozione del nuovo regolamento "Uffici e servizi" - principi generali
4) Approvazione regolamento sul controllo analogo delle società partecipate
5) Approvazione regolamento per la disciplina della commissione pari opportunità

Sottocategorie