Lun04222019

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Irpina

Avellino / Circolo della Stampa: Presentato “Ottantuno”, il primo romanzo sulla sicurezza sul lavoro

Ha presentato il libro la prof.ssa Assuntina De Vito con la partecipazione del prof. Giuseppe Silvestri, presidente UNPLI Provincia di Avellino; l’ing. Alberto Pisano, RSPP dell’IPSSEOA “Manlio Rossi Doria”, e l’attrice Chiara Mazza. Ha moderato Elvia Iandolo.

Circolo della stampa 12 aprile N.R. - 14.04.2019 - Il 12 aprile, alle ore 17.00 è stato presentato, presso il Circolo della Stampa di Avellino, il libro “Ottantuno (l’istante prima)” di Giada Cucciniello e Domenico Savino, un romanzo sulla sicurezza aziendale.

Ottantuno” è un romanzo scritto a quattro mani in occasione del decennale del testo unico sulla sicurezza sul lavoro, decreto legislativo 81 del 2008, ma non è un’opera per soli tecnici, in quanto lo sviluppo della normativa in tema di sicurezza sul lavoro, che porta al decreto legislativo 81, viene vissuto dai protagonisti di questo romanzo attraverso lo sviluppo delle loro vite e della loro umanità.

9788894395808 0 221 0 75La storia è, infatti, quella delle generazioni di una famiglia nell’arco di oltre un secolo. La voce narrante è il trisavolo, nato nel 1899; c’è poi il suo bisnonno, il nonno e il padre con i loro nuclei familiari: mogli, fulcro di tante storie, e figli che muovono destini, inconsapevoli fino all’istante prima.

Il tempo è visto come qualcosa di preconfezionato, ma non reale; il tempo può essere fissato all’istante prima di un accadimento, con la consapevolezza della propria umanità e fragilità che porta i protagonisti, ma spesso uomini e donne, lavoratrici e lavoratori reali, tutti noi, quindi, a compiere azioni totalmente irrazionali in spregio a qualunque norma giuridica o di ordinaria prudenza.

Riuscire a sviluppare una consapevolezza in tal senso, può aiutare a restringere l’ambito degli infortuni sul lavoro e nella vita. Come riuscire a comprendere cosa accade nell’umano l’istante prima è la domanda di questo romanzo.

Baiano / L’”Incontro”: Viaggio nella Costituzione su Migrazioni, integrazione e cooperazione

Forum con Gianfranco Nappi.

g nappi 1N.R. - 01\04\19 - Accoglienza, inclusione e integrazione alla luce dell’articolo 10 della Costituzione, in relazione con il dramma dei migranti sovranazionali, provenienti, per lo più, dalle aree dell’Africa sub-sahariana e diretti nell’Europa mediterranea, con primo approdo l’Italia. E ancora: le ragioni delle politiche di cooperazione internazionale per l’economia produttiva e solidale nelle aree segnate dal sottosviluppo, nelle spirito della Dichiarazione universale dei diritti umani, in cui si dispiegano le funzioni dell’Organizzazione delle Nazioni Unite.

Cicrcolo LIncontroSono i percorsi tematici al centro del Forum per il Viaggio nella Costituzione, in programma venerdì 5 aprile, alle ore 18,00, nei locali del Circolo “L’Incontro; a far da “guida”, l’on.le Gianfranco Nappi, autorevole uomo politico e delle Istituzioni, impegnato attivamente nelle lotte sociali e contro la criminalità organizzata nell’area nolana e vesuviana, segnatamente tra gli anni ’80 e ’90 del secolo scorso.

Parlamentare per tre legislature in rappresentanza del Partito comunista e di Rifondazione comunista, oltre che capo della segreteria del presidente della Regione-Campania, Antonio Bassolino - nel quinquennio 2005\2010- ed assessore all’agricoltura a palazzo Santa Lucia, Gianfranco Nappi è attualmente impegnato nella sfera sociale per la promozione e diffusione delle attività d’impresa agricole sul versante della cooperazione, di cui sono protagonisti i piccoli produttori. In questa direzione sono degne di rilievo le iniziative sulle aree appenniniche che Salto nel Sud 9788820732363coinvolgono i produttori del latte nobile, rigorosamente biologico. E per il pianeta-agricoltura, Nappi è titolare dello specifico e eccellente programma che va in onda suVideonola”.

Le esperienze politiche e istituzionali, che è venute maturando sono anche le chiavi ispiratrici dei saggi, di cui Gianfranco Nappi è autore, ricchi di interessanti argomenti e motivi di riflessioni. Sono, “Note di storia dell’alimentazione nel Mezzogiorno. I napoletani da mangiafoglie a mangia maccheroni”, edito da Descartes & Dante, “Il paradigma del Mezzogiorno: economia e società al passo con la modernizzazione di qualità politica e come sfida ad evitare gli errori del recente passato” e “Salto nel Sud. Sinistra e net-economy, editi da Liguori. E con la passione della Infiniti Mondi 0saggistica, Gianfranco Nappi coniuga l’impegno culturale, con la direzione della rivista bimestrale di pensieri in libertà - a diffusione nazionale - infiniti mondi. Una denominazione di testata scelta pour cause e con caratteri grafici in minuscolo, per significare la proiezione del pensiero di Giordano Bruno nella contemporaneità.

Il nuovo fascicolo di infiniti mondi sarà presentato, a Roma, l’11 aprile nella sede di rappresentanza della Fondazione Nilde Iotti.

“DENTRO L’IRPINIA, TRA RISORSE E SOPRUSI”, CONVEGNO AD AVELLINO CON DE MAGISTRIS

E’ terra ricca di risorse, l’Irpinia, con le sue acque, ma anche vittima di soprusi inquinanti, tra cui l’abuso di amianto, in Avellino.

Dentro lIrpinia tra risorse e soprusiC.S. - 23-03-2019 - “L’Osservatorio Irpino Amianto” e l’Associazione “Lacquapubblica” organizzano il convegno “Dentro l’Irpinia, tra Risorse e Soprusi”, che si terrà domenica 24 marzo, alle ore 10.30, presso il Circolo della Stampa di Avellino.

Introduce i lavori il dott. Aldo D’Andrea; partecipano l’ing. Mario Tommasone, l’ing. Antonello Di Somma, il dott. Franco Mazza e l’ing. Gerardo Troncone; concluderà i lavori il Sindaco di Napoli, dott. Luigi de Magistris.

Nel corso della manifestazione sarà proiettato il cortometraggioPulvis et Umbra”.

Convegno a Sirignano su “Fondi Europei: una grande occasione per lo sviluppo del territorio”

Sono intervenuti   il dott. Salvatore Guerriero e il dott. Francesco Tartaglione. Ha concluso i lavori l’ on. le Fulvio Martusciello

Fondi tavoloN.R. – 25.03.2019 - Sabato 23 marzo, alle ore 18:00, nell’Aula Consiliare del Comune di Sirignano, dibattito su “Fondi Europei: una grande occasione per lo sviluppo del territorio”.

Fondi europei 2 il pubblicoDopo l’introduzione del Sindaco di Sirignano, Raffaele Colucci, sono intervenuti il dott. Salvatore Guerriero, Presidente di PMI International Confederazione delle Imprese nel Mondo, ed il dott. Francesco Tartaglione, Esperto in Fondi Europei.

I lavori sono stati conclusi dall’ on.le Fulvio Martusciello, Europarlamentare.   

Gli Auguri de IL MERIDIANO

Laurea D’Apolito 

Azzurra DApolito17.02.2019 - Azzurra D’Apolito di Avella si è laureata presso la Facoltà di Economia l’Università degli Studi di Salerno, La neo dottoressa ha discusso la tesi in “Bilancio di impresa (corso avanzato) – il bilancio d’esercizio e le false comunicazioni sociali”. Relatore il ch.mo prof. Giuseppe Iuliano.

Così gli amici:“ In un giorno colmo di gioia e onore, brindiamo alla festeggiata con tutto il cuore: non contenta per il fregio di sublime tigre è divenuta anche un’illustre dottoressa. Hai completato un percorso importante e ci hai resi orgogliosi di te”.

 

Laurea Fasolino

 

Laurea Fasolino20.02.2019 - Il giovane avellano Giuseppe Fasolino ha conseguito la Laurea in Ingegneria Informatica, presso l’Università degli Studi di Salerno.

Gli auguri speciali dì un futuro professionale ricco di soddisfazioni al giovane neolaureato sono stati inviati da parte dei suoi genitori, dai suoi fratelli Antonio e Davide, dai nonni, dagli zii e dai cuginetti.

 

 

 

Laurea Bonfigli 

 

 Laurea Bonfigli22.02.2019- Marisa Bonfigli di Avella ha conseguito la laurea in Lettere Moderne. Gli auguri dei genitori: La tua forza, la tua tenacia e la voglia di superare tutte le avversità, ti ha permesso di raggiungere questo tuo primo grande traguardo… Continua sempre così a testa alta e vedrai che ogni tuo sogno diventerà realtà… Con infinito amore, la tua famiglia”.

 

 

Laurea D’Avanzo

Mariapia DAvanzoGiovedì 28 febbraio 2019 La dott.ssa Mariapia D'Avanzo ha discusso la tesi in Letterature Comparate presso il Dipartimento degli Studi Umanistici dell'Università di Napoli "Federico II" dal titolo: La commedia della misandria. Tre casi di studio. Aristofane, Molière e Franca Valeri". Il relatore Francesco de Cristofaro

La collega pubblicista, collaboratrice de IL MERIDIANO, ha ripercorso il vasto e complesso tema della misandria attraverso tre autori simbolo dell'antichità, della modernità e della contemporaneità. Ha evidenziato quanto il possibile rovesciamento dei tradizionali ruoli uomo-donna sia possibile, secondo il codice carnevalesco, solo nel breve arco della rappresentazione scenica. Infine ha tracciato un nitido profilo di Franca Valeri, attrice affermatasi per la sua bravura, per l'uso elegante e sapiente della lingua, ironica, intelligente e svelta, fine psicologa dell'animo umano, testimone di quell’Italia che cambiava, che diventava borghese, tecnologica e male informata. La Valeri è stata capace di raccontare quanto di ridicolo e di tragico stava accadendo alle donne italiane del secondo dopoguerra, strappate da secoli di analfabetismo e di chiacchiere da salotto.

Il Meridiano si associa agli Auguri, formulando a tutti i neolaureati il classico “Ad maiora”