Gio10182018

Big Bang 2

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Irpina

Avella: VII Edizione della Sagra della castagna e della nocciola

Anche quest’anno l’Associazione I Rami del Melo rinnova la tradizione. Partita la  7a edizione del "Mimì D'Avanzo" 

loca. Sagra castagnaMp. D’Avanzo -12.10.2018 - Anche quest’anno l’Associazione I Rami del Melo rinnova la tradizione .Nel pomeriggio è partita la  macchina organizzatrice della 7a edizione della Sagra della castagna e della nocciola, in ricordo di “Mimì D’Avanzo”,  che continuerà anche nelle giornate del 13 1 4 ottobre, nel centro storico di Avella.

Il treninoIl consiglio dell’Associazione   è di raggiungere Avella in mattinata per visitare, gratuitamente ed accompagnati da una guida, gli incantevoli siti storici del nostro paese: Anfiteatro Romano, Monumenti Funerari Romani, Castello, Palazzo Baronale e altro, per poi fermarsi a pranzo in Piazza Municipio, davanti al Comune per pranzare Tanti i piatti da stimolare il palato degli amanti dell’eno-gastronomia campana.

Gli orari: Per cenare Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 18.00 in poi; Sabato e domenica aperti anche a pranzo.

La nostra forza?
- La bontà dei nostri piatti preparati da uno chef che fa della cucina un'arte con l'utilizzo di prodotti esclusivamente locali;  - L'immensa bellezza dei fantastici siti archeologici di Avella Città d'Arte; l'allegria, la gentilezza e la disponibilità con la quale sarete accolti dai soci dei Rami del Melo il tutto accompagnato da ottima musica popolare.

Slogan: Vi aspettiamo ad Avella  il... 12-13 e 14 ottobre
Ditelo ai vostri amici.....vi ringrazieranno per averli informati.

Info: cell.3205553395

Info Sagra www.iramidelmelo.it

SABATO 13 e DOMENICA 14 OTTOBRE
DALLE ORE 10.00-13.00 e 15.30.19.00

TICKET 2,00 €
gratis disabili e bambini fino a 10 anni
il ticket include il servizio navetta

UFFICIO SIAT 0818259320 - 3804309703
Per info www.avellarte.it
SABATO 13 e DOMENICA 14 OTTOBRE
DALLE ORE 10.00-13.00 e 15.30.19.00

Ad Avella Festa di S. Francesco e Memorial “Michele Busiello”

Dopo l’offerta dell’olio nella Chiesa della SS. Annunziata, Concerto di beneficenza nel Teatro Comunanle “D. Biancardi”.

loc. S. FrancescoMp. D’Avanzo - 04.09.2018 - Anche quest’anno si festeggia San Francesco con  la cerimonia dell’offerta dell’olio da parte del primo cittadino avellano Domenico Biancardi, nel corso della Santa Messa celebrata dal parroco don Giuseppe Parisi, nella Chiesa della SS. Annunziata, con inizio alle ore 19.00.

Subito dopo, alle ore 20.00, la Pro Loco Abella, coadiuvata come sempre dagli Amici  di Piazza Convento, ha organizzato per il Memorial “Michele Busiello, edizione 2018, che vede Michele Busiello e Cla presenza , come ospiti, del musicista Luigi Iannuzzi, del Gruppo musicale Summani, del Gruppo musicale Lucio e Dintorni e di Angelo dei Visconti, un Concerto di beneficenza . Direttore Artistico M.Antonio.Maiella.

La serata,che, per cause atmosferiche avverse, si tiene nel Teatro Comunale “Domenico Biancardi”, viene presentato da  Ralph Stringile della Rai TV, coadiuvato dalla valletta Francesca Montuori.

Domenica 23 settembre 2018 in settemila per la Camminata Rosa da Mercogliano ad Atripalda

Un inno alla vita nel segno della prevenzione.

arton66496 5c3ecN.S. - 23.09.2018 -  In migliaia in marcia da Mercogliano ad Avellino, in nome della prevenzione, un successo che si ripete per il quinto anno, targato Amdos e Amos e naturalmente dal dottor Carlo Iannace.

La marcia rosa, partita da viale San Modestino, domenica mattina 23 settembre 2018, ha proseguito verso Valle e Viale Italia, fino a giungere dinanzi alla Chiesa del Rosario, in Corso Vittorio Emanuele, dove il Vescovo Arturo Aiello, che ha partecipato all’iniziativa, ha celebrato la Santa Messa.

CAM ROSA 00 01 23 10 Immagine001 720x405Poi, il consueto lancio di palloncini rosa, per ricordare chi la battaglia contro il cancro l’ha persa seppur dopo lunghe e coraggiose battaglie, ha costretto i partecipanti a rivolgere lo sguardo al cielo.

Il mio appello è restare unite perché uniti si è più fortiha detto Mons. Aiello durante l’omeliaTante debolezze, se messe insieme, ci rendono forti e ci danno coraggio. Questa marcia è un inno alla vita, una protesta contro la Camminata il lancio 5rassegnazione della malattia che vorrebbe costringerci a restare chiusi in casaha continuato – . E’ importante mettersi in cammino e rimanere uniti perché così si è piu forti. Questa marcia deve essere un impegno quotidiano così come l’ottimismo e la volontà di guarire”.

La Camminata Rosa di quest’anno, che ha colorato monumenti e negozi, si è allargata a tutta la  provincia per l’adesione dei sindaci irpini all’invito  di Iannace e delle associazioni Amdos e Amos. Adesso l’appuntamento è alla VI edizione del prossimo anno,.

Mugnano del Cardinale / Festeggiamenti di S. Michele: Convegno su “Il culto di San Michele Arcangelo nel Territorio”

Interviene il prof. Pietro Luciano.

IMG 20180926 WA0003 CopiaMp.D’Avanzo - 28.09.2018 - Anche quest’anno, il 28 settembre, alle ore 18.30, nell’ambito dei festeggiamenti in onore di San Michele, si tiene, nella chiesa di San Michele Arcangelo, un convegno sul culto del Santo nel nostro territorio.

Foto convegno 2017Già lo scorso anno è stato proposto questo momento culturale sul tema ”Il culto di San Michele Arcangelo nell’Italia Meridionale”, con gli interventi del dott. Matteo Vasta e dell’ing. Gerardo Troncone.

Quest’anno, l’evento sempre organizzato dalla Pro Loco “Rimettiamoci Insieme” e dall’Associazione “San Michele Arcangelo”, vede impegnato il prof. Pietro Luciano, direttore del Gruppo Archeologico Avellano “Amedeo Maiuri” sul tema 42641389 2090781440943855 8623305856529727488 n CopiaIl culto di San Michele Arcangelo nel territorio”. Introduce il dott. Matteo Vasta.

Dopo il convegno, è previsto un intervento musicale con i M.stri Lucia di Sapio all’arca e Antonio Avitabile al violoncello. Al termine ai presenti sarà offerta la famosa frittata di pasta mugnanese, preparata dalle signore dell’organizzazione

Baiano / Circolo L’Incontro: Riprende l’attività dopo la pausa estiva

Viaggio nella Costituzione”, “Mai d’Argento” e Campagna-Telethon: agenda aperta.

Lincontro 3N.R. - 20\09\18 - Pausa estiva in archivio e si riapre l’agenda delle iniziative promosse dal Circolo socio-culture  “ L’Incontro ”, con l’appuntamento di domenica- 23 settembre, alle ore 10,30- nel Palazzo comunale per il “Viaggio nella Costituzione”, nel segno del dialogo che svilupperanno il professore Roberto Casucci, docente ordinario di Diritto privato comparato nell’Università degli Studi del Sannio, e dall’avvocato Almerigo Pantalone, avvocato civilista e penalista del Foro di Avellino. E la coordinazione è affidata all’avvocatessa Giusy De Laurentiis.     

La costituzioneTema del dialogo: “Libertà, uguaglianza sostanziale, giustizia e legalità alla luce dell’articolo 24 e dell’articolo 25 della Carta costituzionale”. E’ il quadro dei profili che formano aspetti basilari dell’organizzazione statuale e del rapporto della trasparenza pubblica che deve intercorrere tra le Istituzioni e i cittadini. E’ il percorso di analisi che completa e amplia gli orizzonti delineati nelle tre precedenti “Stazioni” del “Viaggio”, nelle quali è stato possibile non solo “incontrare e conoscere”   le figure di Alcide De Gasperi e Palmiro Togliatti,  autorevoli assertori dei principi costituzionali e tra i politici di maggiore spicco e caratura nella costruzione dello Stato repubblicano e democratico, ma anche rivisitare il senso delle libertà economiche, dei principi dell’economia di mercato e sul legame tra  pubblico e privato, per poi  inquadrare  le connotazioni della progressività nel sistema tributario e fiscale nelle articolazioni dello Stato.

Circolo LIncontro DSCI0020Tre  ambiti tematici prospettati e focalizzati da Franco Manganelli, saggista e già parlamentare, Raffaele Lieto, segretario regionale della Filcams-Cgil della Campania, Salvatore Guerriero, presidente nazionale di Pmi-International, Marco Santo Alaia, sindaco di Sperone, Francesco Buono,autorevole componente dell’Anci regionale e assessore al Comune di Casamarciano, tra i pochi Enti locali in cui si attua il bilancio economico partecipato. Un interessante contesto di approfondimenti arricchito dagli interventi sulla democrazia degli antichi, nell’osservanza del modello dell’ Atene di Pericle, e sulla democrazia liberal-parlamentare prevalente nell’Occidente contemporaneo; interventi sviluppati dalle delegazioni studentesche dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri “Masullo-Theti” e del Liceo classico “ Giosuè Carducci” di Nola.

Concorso Maio 2018 img 20180326 wa0012Con la ripresa del “ Viaggio nella Costituzione”, si coniuga l’input organizzativo per la terza edizione del Concorso di idee per l’assegnazione de “I Mai d’Argento”, con l’attivo coinvolgimento delle Scuole del territorio. Iniziativa con il chiaro obiettivo mirato sull’interazione tra le giovani generazioni e i valori identificativi dell’area della Bassa Irpinia, racchiusa dai versanti della Valle munjanense e dell’Alto Clanio, il Concorso di idee  2018\2019  vuole rappresentare lo stimolo e la sollecitazione a promuovere la coesione intercomunale. Ed ecco la traccia tematica del Concorso.

I Mai testimonial della valorizzazione del patrimonio paesaggistico e guide simboliche per la conoscenza delle colture tipiche di ieri e oggi diffuse sul territorio dell’Unione intercomunale del Baianese e dell’Alto Clanis”. Una sequenza argomentativa che i concorrenti- singolarmente o in gruppo- potranno sviluppare e trattare con testi giornalistici e saggi brevi, racconti, componimenti poetici, cortometraggi e docu-film, interviste, rassegne fotografiche, elaborazioni grafico-pittoriche, piccoli cultura La imagesHNZB87T6manufatti e oggetti di carattere artigianale. Un impegno, che spazia dall’importanza della tutela dell’ambiente e della sua naturalità alla rilevanza delle colture tipiche di pianura e montagna, fattori dell’alimentazione e dell’enogastronomia per le comunità del territorio, nel passato e nel presente.

De Laurentis Altre pagine aperte e tutte da scrivere nell’agenda-2018 del sodalizio di via Luigi Napolitano sono quelle dedicate alla Campagna autunno-inverno a sostegno della ricerca scientifica, di cui la Fondazione Telethon è artefice e protagonista con la forza del volontariato civico attivo sui territori. Un impegno che si rinnova sulla scia della performance dello scorso anno, con la generosa e forte animazione suscitata da Teresa Milite, giovane medico. E’ un impegno già in atto e che si tradurrà in pubblici convegni d’informazione e comunicazione sullo stato della ricerca scientifica, in ordine sia alle patologie rare e ignote nella genesi che alle patologie tumorali, con particolare rilievo per la grande realtà della ricerca in campo genico.