Torna a Nola la Festa dell’Unità

Due giornate di confronti e di festa

logo partito democraticoN.R. – 30.09.2016 - Venerdì 30 settembre, alle ore 18.00, prende il via la Festa dell’Unità, organizzata dal Circolo PD di Nola. Location Piazza Giordano BrunoCaratterizzano le due giornate due interessanti convegni su tematiche di attualità, con la presenza di politici locali e di esperti di settore.

Venerdì, dopo la relazione introduttiva del coordinatore cittadino ing. Luigi Pappalardo, e isaluti dell’Avv. Geremia Biancardi, sindaco di Nola; dell’Avv. Venanzio Carpentieri, sindaco di Melito (NA) e del segretario metropolitano del Partito Democratico, intervengono l’On. Pasquale Sommese, consigliere della Regione Campania; l’On. Paolo Russo, deputato; l’On. Massimiliano Manfredi, deputato. Alle ore 19.00  dibattito sul tema “Lavoro. Analisi e prospettive di una crisi che dura”, a cui partecipano: l’On. Andrea Cozzolino, eurodeputato; l’On. Giorgio Piccolo,  Componente Commissione Lavoro della Camera dei Deputati; l’On. Gianluca Daniele, consigliere regionale della Regione Campania; l’Ing. Giuseppe Baratto, vicepresidente FEDERMANAGER/SICDAI Napoli. Modera il dott. Antonio Russo, corrispondente del Mattino di Napoli. In chiusura “Foods street”, beverages e tanta musica.

Sabato 1° Ottobre, alle ore 18.30, dopo l’introduzione dell’Avv. Mariafranca Tripaldi, Consigliere Comunale Nola, ed i saluti del Sig. Nello De Crescenzo, coordinatore cittadino del Gruppo Giovani Democratici di Nola, e dell’On. Assunta Tartaglione, segretario regionale del Partito Democratico, dibattito sul tema “La legalità. Elemento fondante di una società civile, presupposto di crescita morale ed economica”. Partecipano: l’On. Gennaro Migliore, sottosegretario Ministero Giustizia; l’On. Massimiliano Manfredi, deputato e componente commissione parlamentare antimafia;  Don Tonino Palmese, vicepresidente Pol.i.s. Associazione vittime innocenti della camorra; il Dott. Paolo Mancuso, procuratore capo del tribunale di Nola; l’Avv. Francesco Urraro, presidente dell’Ordine degli avvocati di Nola; il Sig. Antonio Gallozzi, direttore Lega Ambiente Campania; l’Avv. MariafrancaTripaldi, Consigliere Comunale di Nola.  Modera il dott. Antonio Russo, corrispondente del Mattino di Napoli. In chiusura “Foods street”, beverages e tanta musica.

SCISCIANO: SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIZZA

Tre belle serate che celebreranno uno dei simboli più amati della tradizione napoletana

Scisciano locandina pizzaSantolo Manzone – 05.09.2016 - Seconda edizione del FESTIVAL DELLA PIZZA a Scisciano (Na),organizzata dall’Associazione di volontariato “La Risposta Onlus”, in Piazza XX Settembre, da Venerdi' 16 Settembre a Domenica 18 Settembre 2016, dalle ore 20:00 a

Degustazioni di vari tipi e gusti di Pizza, dalla classica Margherita alla deliziosa #Pizza Fritta, accompagnate da fiumi di Birra ed intrattenimenti vari. Tutti i buongustai non potranno mancare all’appuntamento.

La Piazza principale del Comune di Scisciano si trasformerà in una vera e propria mega pizzeria all’aperto dove saranno allestiti dei forni tradizionale r professionali a legna per preparare la Pizza con la sapiente arte di Pizzaioli, provenienti da note Pizzerie del Napoletano.

Le serate, inoltre, saranno impreziosite da fiumi di ottima birra e accompagnate da tanti intrattenimenti: buona musica e  spettacoli di artisti di strada....per il divertimento di grandi e piccoli.

Informazioni sul Festival della Pizza

Quando: dal 16 al 18 settembre 2016

Dove: Piazza XX Settembre, Scisciano (NA)

Orario: ore 20:00

Informazioni: 3284535943 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info e Contatti 3284535943 Giovanni 

NOLA: TERREMOTO IN CASA AICAST, GETTA LA SPUGNA IL DIRETTIVO LOCALE E PRENDE LE REDINI IL PRESIDENTE PROVINCIALE

Da ilc@zziblog del 9 agosto 2016

log aicast 800x403ra.na. - A seguito delle dimissioni irrevocabili del direttivo bruniano dell’Aicast, la responsabilità della sezione di Nola viene assunta dal presidente provinciale dell’associazione, che con una dura nota indirizzata all’ex-presidente Aicast Nola Monica Tardivo ed agli ex-componenti del direttivo territoriale, stigmatizza il comportamento assunto dai vertici locali dell’associazione, ritenendo “pretestuose ed infondate” le ragioni avanzate a fondamento delle dimissioni.

Sotto accusa da parte del direttivo bruniano Aicast è il presunto scarso sostegno dei vertici provinciali e regionali alle “battaglie territoriali a favore dei commercianti”, con particolare riferimento alla “battaglia contro la destinazione commerciale dell’ex-Caserma Cesare Battisti di Nola”, per la quale l’Aicast bruniana aveva annunciato anche un ricorso al Tar, ritenendosi tuttavia scarsamente “tutelata” e supportata dagli organi associativi superiori.

Una scarsa “tutela del socio”, quella lamentata dalla sezione nolana dell’Aicast, che per i vertici provinciali non può tradursi in opposizione all’apertura di nuovi negozi”, in quanto il concetto di tutela dell’Aicastspiega il presidente provincialenon si identifica con quello di “monopolio commerciale dei soci”.

ex caserma Cesare Battisti012 600x578L’associazione provincialeafferma il presidente e ‘neo-commissario’ della sezione nolana Aicastnon poteva, e non può, condividere una erronea ‘personalizzazione’ di una questione che, sebbene di incidenza commerciale, resta atto di indirizzo politico che rientra nelle competenze dell’amministrazione comunale eletta a maggioranza dei cittadini. La ‘rissa personale’ – chiosa il presidente provinciale che la sezione nolana ha inteso portare avanti con l’amministrazione comunale e la nostra associazione non ha sortito altro effetto che le dimissioni del direttivo locale”.

Intanto resta ora da capire che fine farà il ricorso al Tar che l’Aicast bruniana avrebbe avviato avverso il cambio di destinazione d’uso per la valorizzazione dell’ex-Caserma Cesare Battisti di Nola.

L’amministrazione comunale di Nola, guidata dal sindaco Geremia Biancardi, a seguito dell’incontro del 27 luglio scorso con i rappresentanti del Demanio e della Sopraintendenza per la presentazione dell’idea-progetto di valorizzazione dell’ex-Caserma Cesare Battisti, sta già programmando per settembre-ottobre il confronto con l’associazionismo locale.

Festival teatro "Scenari Casamarciano": Conferenza stampa di presentazione

La kermesse si tiene dal 1 all’11 settembre presso il Belvedere di Santa Maria del Plesco

Palazzo Partanna Napoli 1C.S. - CASAMARCIANO – 30.08.2016 -Torna il Festival nazionale del teatro “Scenari Casamarciano”, giunto alla  sesta edizione, che si svolgerà dal primo all’11 settembre presso il Belvedere di Santa Maria del Plesco a Casamarciano.

La kermesse  verrà presentata ufficialmente mercoledì 31 agosto alle ore 11.00 nel corso di una conferenza stampa presso la sede dell’Ente provinciale del Turismo di Napoli (Palazzo Partanna, Piazza dei Martini 58).

All’incontro con gli organi di informazione saranno presenti il sindaco di Casamarciano Andrea Manzi, il nuovo direttore artistico della rassegna Veronica Mazza, il direttore del Premio teatrale Totò Nicosia, il consigliere delegato al Festival Giovanni Cavaccini,  l’assessore alla Cultura Carmela De Stefano, il regista della serata di gala Rosario Galli

Nola / Fondazione Festa dei Gigli: Antonio Santella nominato nuovo membro del consiglio di amministrazione

C.S.  18 agosto 2016 - Antonio Santella è il nuovo membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Festa dei Gigli. La nomina del sindaco è stata formalizzata nei giorni scorsi. Santella, 47 enne, dal 1996 in servizio come cancelliere presso il tribunale di Nola, sostituisce Antonio Daniele, segretario della Fondazione dimessosi per sopraggiunti impegni professionali.

Antonio santella consigliere fondazioneSono davvero onorato per questa nomina – dichiara Santella – ringrazio quanti hanno riposto in me fiducia per questo delicato e importante incarico rispetto al quale metterò in campo il massimo impegno, l’esperienza e le competenze maturate  ma soprattutto la grande passione per la Festa sviluppata in una famiglia da sempre legata a questa straordinaria tradizione”.

Raffaele SopranoSoddisfatto della nomina il presidente della Fondazione Festa dei Gigli, Raffaele Soprano. “Il consiglio di amministrazione della Fondazione Festa dei Gigli si arricchisce di nuova linfa –. afferma Soprano - La nomina di Antonio Santella avviene in sostituzione di Daniele dimessosi per sopravvenuti impegni di lavoro. Auguro a Santella un proficuo lavoro nella certezza che la sua esperienza e competenza contribuiranno a quel processo di promozione della nostra Festa già in atto ormai da tre anni. Ancora molta strada c’è da percorrere – conclude Soprano - ma sono sicuro che l’obiettivo sarà centrato con la collaborazione della comunità nolana, delle associazioni, dei maestri di festa e di tutti gli operatori che agiscono in questa straordinaria kermesse”. 

Sottocategorie