NOLA: RICORDATO DON BRUNO SCHETTINO A TRENT’ANNI DALLA SUA ORDINAZIONE EPISCOPALE

Il Comitato di iniziativa popolare è ancora in attesa di una intestazione di un luogo pubblico alla sua memoria.

Ricordato Do Bruno fb img 1507396488259ra.na. – 10.10.2017 - E’ stato ricordato dai suoi amici, il 7 ottobre, nella Chiesa del Carmine, in occasione del 30° anniversario dell’ordinazione episcopale, don Bruno Schettino, morto il 21 settembre del 2012All’incontro hanno partecipato don Enrico Tuccillo, parroco del Carmine; il magistrato Pasquale Cantaniello e S.E. Mons. Angelo Spiniello, vescovo di Aversa.

Don Bruno fu ordinato sacerdote nel 1964 ed eletto vescovo l’11 febbraio 1987. Dal 1997 fino alla sua morte, che avvenne di notte per infarto, fu vescovo di Capua. Molto apprezzato per la sua battaglia per l’affermazione dei diritti degli immigrati, fu presidente della Commissione Episcopale per le Migrazioni e membro della Conferenza Episcopale Campana. Don Bruno, all’atto della sua nomina a vescovo, era parroco della Chiesa del Carmine.

Il Comitato di iniziativa popolare per intestare un luogo pubblico alla memoria di don Bruno è ancora in attesa, nonostante siano state raccolte oltre mille firme.

NOLA / FESTA DEI FOLLI: SI INAUGURA IL DEHORS

Sabato 16 settembre 2017  l’ inaugurazione.

 

dehors lafestadeifolliC.S. - 15.09.2017 - Sabato 16 settembre 2017, la Festa dei Folli inaugura, un nuovissimo spazio, il DEHORS!

Una piccola oasi, nel pieno centro storico di Nola a due passi da Piazza Duomo, dove fare una pausa, immersi nella bellezza del verde e della street art, per gustare un caffè, un tè, una tisana, accompagnati da ottimi dolci fatti in casa, assaporare un drink, bere un buon bicchiere di vino o un’ottima birra artigianale, comodamente seduti, scambiare due chiacchiere, leggere un quotidiano, un libro della PICCOLA BIBLIOTECA LIBERA: la cassetta in legno, che custodisce libri in libera consultazione, in continuo cambiamento con il motto Prendi un libro, porta un libro!

Sarà come una carezza a 6 sensi: buon gusto, calore, dettagli, ricercatezza, brio e dolcezza.

Una bella e nuova scommessa nella stimolante, entusiasmante, rivoluzionaria, quotidiana r-esistenza, presidio, baluardo CULTURALE dell’Associazione Culturale la Festa dei Folli.

A Saviano la Sagra del Cuoppo

Una due giorni  all'insegna della buona musica e del buon cibo

locandina sagra cuoppo CopiaC.S. – 20.07.2017 - Ritorna a Saviano la gustosissima Sagra del Cuoppoinserita nell’evento SUONI DIVINI X Edizione,organizzata da ARCI Masaniello SavianoeFrasTuono SavianoUna due giorni: sabato 22 e domenica 23 luglio, all'insegna della buona musica e del buon cibo, allocata nel parcheggio comunale di Piazzale De Nicola, dove si potranno gustare i fantastici Cuoppi di Mare e di Terra e molte altre specialità in una cornice familiare.

Il programma completo prevede nel dettaglio per sabato 22 luglio l’apertura degli stand alle ore 18.30 e alle ore 22.00 Mutazioni Transgeniche from Radio Stereo 5 Dj Show Dario SepeDomenica 23, poi, giornata piena. Si comincia alle ore 9.00 con il Concorso di Pittura Estemporanea “Dipingi il Carnevale”, che si concluderà alle ore 17.00 con la proclamazione del vincitore, la cui opera sarà utilizzata per il manifesto del Carnevale Savianese 2018Dalle ore 10.00 alle 22.000, invece, si tiene Baby Village, Giochi senza pensiere con Tornei di carte napoletane, braccio di ferro e tiro alla fune.  Alle 21.30 Blues Live Show con The Blues Brothers.   

Iniziativa socio-culturale e di solidarietà dell’Associazione “Ideatorìa”

Sabato 9 settembre dalle ore 18:30 a Palazzo Nemo Eventi a Nola

Palazzo NemoMimmo Caiazza - 09.09.2017 – Un’iniziativa, che fonde solidarietà e promozione socio-culturale, è organizzata dall’Associazione “Ideatorìa”, sabato 9 settembre dalle ore 18:30 a Palazzo Nemo Eventi, Nola. In apertura, il convegno "Capitalismo finanziario - aspetti economici, giuridici e sociali nel rapporto Banca ed Impresa", iniziativa che ha lo scopo di creare un momento di accrescimento culturale territoriale su un tema di grande rilevanza, quello delle piccole e medie imprese, che rappresentano una grande fetta del tessuto socio-economico non solo italiano ma anche e soprattutto locale. Affrontare un argomento del genere offre un’occasione di sensibilizzazione e di riflessione su un aspetto molto importante per lo sviluppo territoriale che riguarda tutte le più disparate categorie, tra cui i lavoratori, i produttori gli stakeholders.

A seguire, dalle 20.00 in poi l’Aperitivo del cuore: iniziativa di beneficenza proposta dall’Associazione Ideatorìa, finalizzata a raccogliere fondi per l'acquisto di defibrillatori da donare a scuole ed associazioni sportive dell’Agro Nolano. 

L’associazione e la sua mission - Ideatorìa è un’organizzazione no-profit che ha tra gli obiettivi più importanti quello di dare un apporto concreto al miglioramento della qualità della vita, mettendo a sistema le competenze di tutti i soci e creando una rete di persone provenienti da diversi ambiti professionali. 

L’evento è stato ispirato dal recente trasferimento del presidio medico del Pronto Soccorso dall’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola al CisTale provvedimento ha comportato una riflessione sullo stato di inadeguatezza di molte strutture scolastiche e sportive della zona, prive dei necessari strumenti di pronto intervento.  L’obiettivo dell’iniziativa è quello di dare una risposta concreta ad una problematica del nostro territorio, incentivando la coesione sociale e sensibilizzando la comunità. 

Le dichiarazioni dei relatori che interverranno

Avv. Francesco Urraro - Presidente Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Nola

"Un importante focus con autorevoli rappresentanti del diritto, dell'economia, dell'accademia e delle Istituzioni per una analisi ad ampio raggio del contesto in cui operano le imprese e gli istituti di credito , soprattutto nel nostro territorio, con tutte le implicazioni finanziarie, amministrative e sociali".

Prof. Avv. Fimmanò – Docente Ordinario Diritto Commerciale Università degli Studi del Molise, Direttore Scientifico Universitas Mercatorum

Gli ultimi anni hanno rivelato gli effetti disastrosi di un lustro di errori che la politica prima ha commesso e poi non ha saputo correggere.Da un lato l’incapacità di implementare un modello alternativo al sistema banco centrico delle banche pubbliche, erroneamente privatizzate, e dall’altro l’errore di non sfruttare le opportunità di risanamento offerte dall’Unione Europea, subendo solo gli effetti negativi del bail in. Il convegno si propone di fare il punto sulla crisi del capitalismo finanziario italiano e di proporre modelli di sviluppo alternativi, specie nel fondamentale rapporto tra banche ed imprese nel mezzogiorno”.

Avv. Carmine Sautariello - Vicepresidente Associazione Ideatorìa

 “Un interessante momento di riflessione per comprendere il fondamentale mutamento del capitalismo contemporaneo, attraverso la trasformazione del mondo bancario e la progressiva deregolamentazione del sistema medesimo”.

Il Programma dell’iniziativa socio-culturale

Ore 18.30 Convegno (con riconoscimento dei crediti formativi per gli iscritti all'Ordine degli Avvocati e all'Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili): "Capitalismo finanziario - aspetti economici, giuridici e sociali nel rapporto Banca ed Imprese"

Introduce e modera Avv. Carmine Sautariello (Vicepresidente Ass. Ideatorìa)

Interverranno:

- Avv. Francesco Urraro (Presidente Ordine Avvocati Nola)

- Dott. Amedeo Giurazza (A.D. Vertis SRG)

- Dott. Catello Maresca (Magistrato Direzione Distrettuale Antimafia)

- Dott. Pietro Spirito (Presidente Autorità sistema portuale del Tirreno Centrale)

- Dott. Domenico Ranieri (Presidente Ordine Commercialisti ed Esperti Contabili Nola)

- Prof. Massimo Lo Cicero (Docente Economia e Mercati Finanziari Unipegaso)

- Dott. Eduardo Savarese (Magistrato Tribunale di Nola)

- Prof. Avv. Francesco Fimmanò (Docente Ordinario Diritto Commerciale Università degli Studi del Molise, Direttore Scientifico Universitas Mercatorum)

- On. Luigi Di Maio (Vicepresidente Camera dei Deputati)

A seguire:

Ore 20.30 Serata di beneficenza, con il sostegno dell’Ordine degli Avvocati di Nola e dell’'Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili

Per seguire l’evento suoi social basta cliccare sull’Evento Fb dell’iniziativa o seguire gli aggiornamenti direttamente dalla pagina “Ideatorìa”.

Per ulteriori Info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A Liveri un weekend di eventi con la “Festa della luce” e “Divertilandia” per i bambini

festa della luceliria tar - 04.7.2017 - E’ ritornata, nella suggestiva cornice del “Parco degli ulivi”, ai piedi del Santuario mariano di Santa Maria a Parete, la tradizionale manifestazione de “la festa della luce”, sabato 1 luglio a partire dalle ore 21.00.

La “Festa della luce”, prende spunto proprio dal soprannome del luogo, ossia “borgo della luce”, chiamato così non soltanto per motivi religiosi, come le apparizioni mariane avvenute nel ‘500 ad una pastorella del luogo, ma anche per la tradizionale lavorazione della cera.

Liveri,  vanta una storia ricca di cultura e tradizioni, tanto da essere nominata da Giordano Bruno nella sua opera più celebre il “Candelaio”. E proprio per la sua ricchezza etnografica, il sindaco Raffaele Coppola insieme a tutti i  liveresi, si attiva quotidianamente per valorizzare il territorio, facendo  conoscere la cultura e le tradizioni del posto. Ospiti della serata il gruppo folk “ il canto della terra” , Ettore Forte e Anna Marcello.

La manifestazione, organizzata in collaborazione con l’Associazione “Vico e Vicarielli”, non è solo musica e folclore, ma anche degustazione dei prodotti tipici del luogo, come le famose polpette liveresi, e spettacoli pirotecnici.

Domenica 2 luglio, alle ore 18.00, invece, in piazza Municipio, si è tenuta “Divertilandia”, manifestazione interamente dedicata ai bambini, con animazione, gonfiabili e tanto divertimento,  organizzata in collaborazione con “Ludo eventi al Castello”, in occasione dell’apertura di un asilo nido in via San Massimo a Nola.

Sottocategorie