Nola, amianto al Rione Simonelli

Nola - discarica 1Nola - Continuano i ritrovamenti di rifiuti tossici , pericolosi per l'ambiente e per la nostra salute. Questa volta è successo in via Cinque Moggie, al Rione Simonelli, dove sono stati rinvenuti tra l'altro lastre e quattro cappe fumarie di Eternit.
E' stata presentata, per questo motivo, una denuncia contro ignoti ai Carabinieri di Nola dalla Federazione Assocampaniafelix, che si impegna costantemente nella battaglia per l'ambiente.
Nola - discarica 2"Circa un quintale di Eternit e ben quattro canne fumarie del pericoloso materiale sono state abbandonate sul margine della strada di campagna confinante con Saviano, mettendo a repentaglio la salute pubblica. Inoltre abbiamo ricevuto segnalazioni che nei paraggi della discarica abusiva c'è una vecchia masseria abbandonata, abitata da nomadi, che arrecano disturbo ai residenti del Comune di Saviano" - ha annunciato il delegato dell'Assocampaniafelix, Gennaro Esposito -. L'emergenza ambiente resta un problema serio per il nostro territorio, ma è di conforto sapere che c'è chi si impegna per questa causa.

Partito il protocollo di intesa tra l’ITCG “Masullo-Theti” e l’Ordine dei Dottori Commercialisti di Nola

masullo-nola-ingressoNola – 05.02.2014 - In seguito al protocollo d'intesa instaurato tra l'ITCG "Masullo-Theti" e l'Ordine dei Dottori Commercialisti di Nola, sottoscritto dal presidente dell'Ordine dei Commercialisti di Nola, dr. Giovanni Prisco, e dal D.S. del "Masullo-Theti", prof. Ettore Acerra, è stata concordata la fase attuativa dello stesso, curata dal prof. Paolino De Martino in qualità di Funzione Strumentale Area 5 con la collaborazione del dott. Francesco Cirillo in qualità di presidente della Commissione Università Formazione Informazione dell'ODCEC, che prevede, tra l'altro, una serie di incontri formativi, presso l'Istituto, indirizzati agli alunni del IV e V anno.
Gli incontri formativi hanno lo scopo di portare a scuola l' esperienza quotidiana delle libere professioni e ripensare il modo di insegnare, rinnovandolo costantemente, nei contenuti e nelle metodologie, in funzione dello sviluppo di quelle competenze distintive che sono maggiormente ricercate nell'ambito del mercato del lavoro.
Inoltre danno la possibilità ai migliori allievi dell'Istituto di fare esperienze presso studi professionali di Dottori Commercialisti, che hanno dato la loro disponibilità, di attuare dei percorsi di orientamento universitario, di effettuare delle visite aziendali, di fare attività di aggiornamento professionale, di fruire gratuitamente, per un anno, di un programma di contabilità da utilizzare nei laboratori dell'Istituto.
I primi due incontri, a cui hanno partecipato gli alunni del IV e V anno, si sono tenuti nella sala multimediale della Scuola nei giorni 22 e 29 gennaio 2014 a partire dalle ore 9 circa ed hanno avuto ad oggetto la seguente tematica: 1. Il ruolo del Dottore Commercialista.
Argomentazioni: Ruolo e Funzione; Tirocinio professionale (si ipotizza per gli alunni del V anno di poter accedere c/o gli Studi professionali dei Colleghi disponibili ad effettuare degli stage formativi anche se in fase embrionale/sperimentale); Attuale Esame di Stato per la libera Professione con problematiche in fase di attuazione per quanto attiene alla funzione di "Revisore Legale dei Conti"; La funzione del professionista in ambito territoriale sociale e quale interfaccia tra l'Amministrazione Finanziaria ed il contribuente.
Il terzo e quarto incontro si terranno il 12 ed il 19 febbraio, e saranno indirizzati agli alunni del IV anno ed avranno ad oggetto la seguente tematica: 2. Sperimentazione Aziendale.
Argomentazioni: Fase attuativa della Costituzione, con bozza di atto costitutivo e statuto di una società, sia di persone che di capitali, dalla fase di start-up e redigendo le scritture contabili sino ad un bilancio di verifica al 31/12/n con adempimenti afferenti il dichiarativo stesso, attraverso programmi concessi in uso gratuito da una primaria casa di Software, a mezzo di contratto di comodato d'uso tra l'ODCEC di Nola in fase di sperimentazione aziendale territoriale con i protocolli d'intesa siglati e da siglare.
Il quinto e sesto incontro si terranno il 12 ed il 26 marzo, e saranno indirizzati agli alunni del V anno ed avranno ad oggetto la seguente tematica:3. Dichiarazione dei redditi.
Argomentazioni: Predisposizione ed elaborazione della Dichiarazione dei Redditi di un contribuente con particolare riscontro ai quadri RE ed LM, afferenti il ruolo Professionale del Dottore commercialista.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (PROTOCOLLO-MASULLO-ORDINE.pdf)PROTOCOLLO-MASULLO-ORDINE.pdf 36 kB357

27 gennaio: Giorno della Memoria a San Vitaliano

SANVITALIANO COMUNE27.01.2014 - Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale, lunedì 27 gennaio 2014 - ore 20.30, partecipano e ricordano la data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, al fine di tramandare la tragedia della Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite (art. 1 della L. n. 211/00).
La manifestazione si tiene presso l'Auditorium Comunale, G.A.D. RADICI, Populorum Progressio ed Azione Cattolica, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, che daranno vita ad un momento di riflessione e di testiomonianza, fatte di racconto, musica e immagini intorno alla Shoah.

Celebrata la XIV edizione della Giornata delle Arance della Salute a Saviano

25-gennaio-2014-giornata-delle-arance-Iannucci03Saviano - 28.01.2014 - Anche quest'anno il 25 gennaio 2014 il Circolo Didattico di Saviano ha aderito al Progetto AIRC, XIVª Edizione della Giornata delle Arance della Salute, promosso e organizzato dall'ins. Irene Scotto e dalla vicaria Anna Caramiello.
I bambini della Scuola, schierati in costume: mantellina, cappellino arancione e pon pon, hanno manifestato la propria solidarietà per la ricerca oncologica davanti all'Edificio di Via Roma,inneggiando con canti, balli e coreografie, offrendo così, al numeroso pubblico presente, uno spettacolo molto significativo e piacevole.
Nel corso della Sagra della Solidarietà, poi, sono state vendute le reticelle di arance proposte dall'Istituto di Ricerca, insieme alle torte, ai dolci edalla pasta fatta in casa dalle mamme degli alunni, il cui ricavato è stato devoluto a favore dell'AIRC.
L' iniziativa è stata condotta egregiamente dal prof. Salvatore Falco, che ha guidato i ragazzi nei brani musicali ed ha diretto lo svolgimento della manifestazione. L'impegno e l'adesione attiva delle insegnanti della Scuola al progetto,inoltre, hanno suscitato l'entusiasmo e la collaborazione di numerosi cittadini savianesi, che, determinati, hanno partecipato alla raccolta dei fondi da erogare a favore dello studio e della ricerca scientifica.
Quest'anno ha partecipato all'iniziativa, anche, la dott.ssa Anna Chiara De Luca, Ricercatrice del C.N.R.di Napoli, con la quale gli alunni delle classi IV e V, dopo l'esibizione canora, hanno continuato l'esperienza con un dibattito culturale nell'aula consiliare del Comune di Saviano.
Nella struttura comunale, la dott.ssa De Luca ha risposto, in modo esauriente e convincente, alla varie domande poste dagli studenti, dando anche suggerimenti circa la prevenzione, il grande lavoro e i progressi che l'Associazione sta compiendo per ricercare metodi e cure atti a sconfiggere questo terribile male.
I componenti del Progetto AIRC hanno ringraziato l'intervento della Ricercatrice con una Pergamena ricordo e un omaggio floreale.
Infine il Sindaco di Saviano, dott. Carmine Sommese, e il Preside del Circolo Didattico, dott. Ernesto De Santis hanno ringraziato vivamente tutti coloro che hanno partecipato e contribuito a rendere piacevole e proficua l'iniziativa solidale.

Il Liceo Statale “Enrico Medi” premia per il quarto anno consecutivo gli alunni meritevoli che hanno conseguito la promozione a giugno 2013 con la migliore media

Servizio di Pietro Luciano

logo MediIl cammino del Liceo Statale "Enrico Medi"
Il Liceo Statale "Enrico Medi" nasce come sede distaccata del Liceo Scientifico "C. Colombo" di Marigliano nell'anno scolastico 1972-73 e diventa autonomo dall'anno scolastico 1978-79. Il 26 gennaio 2001 si inaugura la nuova sede dell'Istituto sita in Cicciano (Na) alla via Madre Teresa di Calcutta e nel settembre del 2011 viene consegnato l'ampliamento che consente l'attivazione di due nuovi indirizzi liceali: Linguistico e Artistico. Attualmente l'Istituto funziona con un totale di 49 classi e con circa 1200 alunni provenienti dall'area nolana e dalla bassa Irpinia.
L'istituto consta di 62 aule comprensive di laboratori, aule polifunzionali, palestre, biblioteca ed uffici.
E' presieduto dal Dirigente Scolastico prof. Pasquale Amato dall'anno scolastico 2008-2009 che ha voluto fortemente realizzare la giornata delle eccellenze al fine di favorire tra i discenti una sana e leale competizione per raggiungere risultati sempre più elevati.

libro alfanoGli incontri precedenti
In agenda nella mattinata del 23.11.2013, alle 10.30, nell'auditorium del Liceo Scientifico "Enrico Medi", a Cicciano, si è tenuta la presentazione del romanzo di Annalisa Alfano, intitolato "In viaggio verso la libertà", edito da Ananke di Torino.
La presentazione dell'opera della giovane scrittrice, in sala, si colloca nei percorsi tematici del progetto "La letteratura incontra il territorio", con riferimento all'area nolana e all'area basso-irpina, nell'ambito delle iniziative della Fondazione premio Cimitile, in collaborazione con la Regione.
Sono intervenuti, Pasquale Amato, Dirigente Scolastico del Liceo di via Madre Teresa di Calcutta, Felice Napolitano, presidente della Fondazione Premio Cimitile, Carlo Ebanista, professore associato dell'Università degli Studi del Molise. Ha coordinato i lavori Carmela Maietta, giornalista de "Il Mattino".
sangiuliano sommese corsi- a Cicciano - Liceo MediSabato 18 gennaio, sempre alle ore 10..30, presso il Liceo Statale "E. Medi", la Fondazione Premio Cimitile, nell'ambito del progetto "La letteratura incontra la scuola e il territorio. Archeologia, arte ed enogastronomia per lo sviluppo turistico, culturale e socio-economico della Regione Campania", ha presentato il libro: "Una Repubblica senza Patria" di Gennaro Sangiuliano e Vittorio Feltri – Mondadori.
Sono intervenuti: Pasquale Amato, Dirigente Scolastico del Liceo Statale "E. Medi" di Cicciano; Giovanni De Vivo, Presidente dell'Associazione D&F Events; Felice Napolitano, Presidente della Fondazione Premio Cimitile; l'on. Pasquale Sommese, Ass. alle Autonomie Locali, Turismo e Beni Culturali della Regione Campania; Gennaro Sangiuliano, Vice Direttore del TG1. Modera: Ermanno Corsi, Già Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania.

Il dirigente del MediLa Manifestazione di premiazione degli alunni meritevoli
Il giorno 24 gennaio 2014 si terrà, per il quarto anno, la manifestazione di premiazione degli alunni meritevoli che hanno conseguito la promozione a giugno 2013 con la migliore media voti della classe di appartenenza.
A ogni classe è assegnata una somma di € 250,00 per l'alunno con la migliore media o eventualmente da dividere tra le migliori medie se uguali.
Quest'anno si coniugheranno "Merito e Legalità" e parteciperanno: S.E. Beniamino Depalma, Arcivescovo di Nola; il dott. Paolo Mancuso, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nola; l'on. Massimiliano Manfredi, Componente Commissione Antimafia Camera dei Deputati; il Colonello T.I.S.S.M.I. Marco Minicucci, Comandante Provinciale Carabinieri di Napoli; gli ex alunni del Liceo: dott. Biagio Castaldi, cardiochirurgo infantile c/o Azienda Ospedaliera di Padova; dott.ssa Anna Chiara De Luca, ricercatrice c/o Istituto di Biochimica delle Proteine di Napoli; prof. Carlo Ebanista, UNIMOL Dipartimato di Scienze Umanistiche; i Sindaci e le Autorità dell'Area Nolana e della Bassa Irpinia.
La manifestazione sarà arricchita dalla presentazione del libro: "Liberi di dire". Saggi su poeti contemporanei, del prof. Mauro Carlangelo, docente di lettere presso il Liceo Medi.

Il programma
Ore 15,30 – Inizio dei lavori. Saluti da parte del Dirigente Scolastico, prof. Pasquale Amato; del Sindaco di Cicciano, dott. Raffaele Arvonio; dell'arcivescovo di Nola, Mons. Beniamino Depalma; del dott. Biagio Castaldi; della dott.ssa Anna Chiara De Luca; del prof. Carlo Ebanista.
Interverranno: dott. Paolo Mancuso; on. Massimiliano Manfredi; col. Marco Minicucci.
Coordina i lavori il dott. Michele Mezza, Vice Direttore RAI International
Alla fine Premiazione degli alunni meritevoli da parte del Sindaco di Cicciano, dei rappresentanti
della Scuola, del Comune di provenienza dell'alunno.

 

Sottocategorie