Reading at Home a Gallo di Comiziano

L’evento, è stato curato da Home Again Comiziano.

angeloamato de serpisN.R. - dicembre 2017 - L’Associazione Culturale “I libri e le roseha presentato, lo scorso giovedì 7 dicembre, a Gallo di Comiziano, presso lo showroom di Paola Amato, Reading at HomeLa pittura attraverso la scrittura”.

Prisco de VivoL’evento, che  è stato curato da Home Again Comiziano, ha visto la lettura di alcuni passi dell’ultimo libro di Angelo Amato de Serpis “Arpad ed Egri” e l’interpretazione del libro attraverso l’opera del pittore Prisco de Vivo.

Ad accogliere gli ospiti della serata, iniziata intorno alle 19.00, accorsi in gran numero, buona musica … e degustazione di Nefeli, la birra chiara di Bella Mbriana

Nola ricorda Sant’Alfonso Maria de’ Liguori con le Pro Loco dei luoghi alfonsiani

Verrà istituita a Nola, nella città che accolse Sant’Alfonso Maria de’ Liguori durante il Natale del 1754, la Rete Nazionale dei Luoghi Alfonsiani.

 

 

locandina SantAlfonsoC.S. - 11.12.2017 - Venerdì 15 dicembre, alle ore 18.00, la Pro Loco Nola Città d’Arte si riunirà con la Pro Loco Sant’Agata dei Goti, la Nuova Pro Loco Pagani e la Pro Loco Soul Express Marianella per avviare un’intesa tra le associazioni culturali che operano per valorizzare e favorire la conoscenza del Santo napoletano.

L’idea nasce dall’impegno perpetuato negli anni dalla Pro Loco nolana, che in prossimità delle festività natalizie celebra puntualmente il ricordo di Sant’Alfonso e della sua “Tu scendi dalle stelle”, composta proprio a Nola nell’antica casa dei fratelli Zamparelli, oggi prospiciente la sede sociale dell’associazione. La Rete sarà presentata nell’ambito di un convegno dal titoloAlfonso, un Santo al centro della Campania”, al quale partecipano padre Luciano Panella, Superiore dei Padri Redentoristi di Pagani; don Domenico De Risi, Parroco della Cattedrale di Nola; il presidente della Pro Loco Sant’Agata dei Goti, Claudio Lubrano; il presidente della Nuova Pro Loco Pagani Alfonso Barolo e Maria Grazia De Lucia per la Pro Loco Nola Città d’Arte. All’incontro parteciperà anche una delegazione della napoletana Pro Loco Soul Express Marianella.

Dalla storia e dalle opere di Sant’Alfonso alle suggestioni del Natale, che ispirarono il Vescovo Artista e oggi incantano grandi e piccini, domenica 17 alle ore 18.00, nelle vie del centro storico, sarà “Armonia Celeste”, una rappresentazione teatrale itinerante con sonata degli zampognari della Ciociaria.

L’evento sarà realizzato con la collaborazione della Compagnia Teatrale Pipariello e l’associazione ComeTe e la partecipazione del gruppo Il Plettro, del Coro Pueri Cantores della cattedrale di Nola e della Compagnia Popularia, che accompagneranno Maria e Giuseppe, impersonati da Maura Tronci e Antonio Esposito Pipariello, nel loro viaggio verso Betlemme, con partenza da Corso Tommaso Vitale 14, sosta nei maggiori cortili del centro, tra cui Palazzo Allocca e Spazio Amira in via San Felice, ed arrivo in Piazza Immacolata.

Nola / Festa dei Gigli 2018: Rinnovata la partnership tra Fondazione e Accademia delle Belle Arti per la realizzazione del manifesto ufficiale

Il manifesto e l’immagine coordinata, anche per la Festa dei Gigli 2018, saranno realizzati dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Si rinnova dunque la partnership tra la Fondazione Festa dei Gigli ed il prestigioso istituto che già lo scorso anno ha riscosso un notevole consenso. Una collaborazione che rientra nell’ambito di un accordo – quadro di durata triennale, in cui si prevede la realizzazione di iniziative formative di eccellenza in ambiti di comune interesse.

don lino donofrio 314x381N. R. – novembre 2017 - Il 26 ottobre scorso, il consigliere della Fondazione Festa dei Gigli, Don Lino D’Onofrio, accompagnato dall’artista nolano, Vittorio Avella, ha incontrato alcuni docenti e rappresentanti dell’Accademia, presso la sede di via Portacarrese a Calvario a Napoli, per delineare insieme il percorso da seguire per dare concretamente il via al progetto.

Vittorio AvellaCome già accaduto lo scorso anno, gli allievi si cimenteranno, attraverso un bando interno all’Accademia, nella progettazione del manifesto e dell’immagine coordinata che saranno utilizzati nella produzione di tutto il materiale di promozione relativo alla prossima Festa dei Gigli.

Nei prossimi giorni, i rappresentanti Fondazione incontreranno, presso l’ Accademia, gli studenti interessati, per fornire loro le prime informazioni circa la storia ed il valore della Festa, oggi bene manifesto festa dei gigli 2017tutelato dall’Unesco. E’ previsto poi anche un secondo appuntamento, questa volta a Nola, affinché i ragazzi possano calarsi a pieno nel significato culturale, antropologico e religioso della millenaria kermesse al fine di trarne validi ed utili elementi di ispirazione.

L'affidamento all'Accademia rappresenta solo un aspetto di un più ampio "progetto culturale" che da tempo la Fondazione porta avanti anche attraverso accordi di cooperazione e protocolli di intesa, stipulati con enti culturali di significativa rilevanza nazionale. Si tratta di un’ importante elemento di crescita nel percorso di valorizzazione della Festa e del territorio

Nola: Mostra di Arte contemporanea al Museo Archeologico

L’evento organizzato dall’Associazione “Villa Sistemi Reggina” espone le opere di 5 talenti emergenti.

Locandina OfficinARS N. R. - 10.12.2017 - Il Museo Archeologico Nazionale di Nola, diretto dall’architetto Giacomo Franzese, ospita la Mostra di Arte contemporanea OfficinARS, inaugurata sabato 9 dicembre. Si tratta del momento conclusivo di un concorso gratuito internazionale, a scopo benefico, Mostra di Nola tavolo 950x438organizzato dall’Associazione socio culturale “Villa Sistemi Reggiana”, presieduta dalla prof.ssa Maria Teresa Crispo.

Sono esposte le opere pittoriche e scultoree di cinque talenti emergenti selezionati su 80 altri artisti, che con tecniche diverse affrontano temi sociali ed ambientaliLa mostra, curata dal prof Gianantonio Cristalli e dall’Architetto Mara D’Onofrio, chiuderà i battenti l'8 gennaio 2018 e sarà visitabile tutti i giorni tranne il lunedì, dalle ore 9.00 fino alle ore 19.00.

NOLA: NEW LOOK PER LO SPARTITRAFFICO DI VIA ON. FRANCESCO NAPOLITANO

Nola lavori img 20171127 wa0014ra.na – 27.11.2'017 - Operazione ”restyling” dello spartitraffico centrale in via on. Francesco Napolitano a Nola, tratto Circumvesuviana, all’incrocio di via A. Laterizio (complessivamente 180 metri).

I lavori consistono nella rimozione delle vecchie fioriere, non a norma per la sicurezza del traffico, con l’installazione di due cordoli in pietra lavica da 90 metri cadauno, con al centro un’aiuola.

Se le condizioni meteorologiche saranno favorevoli, il cantiere durerà al massimo una decina di giorni.

Sto cercando di accelerare i tempisottolinea il titolare della ditta affidataria dei lavori Santino Marottaper ridurre al minimo i disagi dei residenti e degli automobilisti. Molto probabilmente, condizioni meteo permettendo, entro la fine della prossima settimana i lavori saranno conclusi e la zona potrà avere uno spartitraffico in sicurezza con segnaletica luminosa verticale ed orizzontale”.

Sottocategorie