Camposano: La Pro Loco presenta la Maschera più Bella e l’incontro dibattito in memoria del parroco Don Carlo Polimene

Camposano locandina Carnevale 17C.S. - 11.02.2018 -La Pro Loco Camposano darà il via al programma delle attività 2018 con due manifestazioni che si tengono Domenica 11 Febbraio

Nello specifico: Domenica mattina, presso il Centro Polifunzionale, in Via Cimitero, si tiene la manifestazione denominata: La Maschera più bella, che vedrà sfilare bambini di varie età, che, valutati da una giuria esterna, riceveranno in premio delle maschere veneziane.

Locandina per i 40 anni del parrocoPubblicazione11 1Nel pomeriggio, invece, presso l’Opera Parrocchiale, in Via Paolino Barbato, si tiene in memoria di Don Carlo Polimene, Parroco di Camposano, un incontro/dibattito per ricordarlo dopo quarant’anni dalla morte.

Don Carlo Polimene è stato parroco di Camposano per mezzo secolo. Il giorno 1 Febbraio si è tenuta la visita al cimitero di Pomigliano D’Arco, dove è sepolto e dove sono stati riposti dei fiori da parte della Pro Loco, dell’ Amministrazione Comunale e del parroco Don Antonio Collu; e il giorno 1 febbraio è stata celebrata una celebrazione eucaristica.

Nola: Nata l’ Associazione MU.S.A.

Obiettivo: promuovere il patrimonio artistico e divulgare i siti d’arte dell’Area Nolana

locandina MU.S.A. CopiaC.S. - 17/02/2018 – Per promuovere il patrimonio artistico dell’Area Nolana, alcuni studiosi e professionisti, con atto del notaio Serpico dell’11.01.2018, hanno costituito l’Associazione MU.S.A.
L’acronimo MU.S.A (dal significato “museo e siti d’arte”) nasce dall’ esigenza, avvertita dai soci fondatori, di divulgare la conoscenza del locale museo, nonché di ogni sito d’arte dell’Area Nolana.
Di qui l’obiettivo dell’associazione di collaborare con la direzione del Museo di Nola, nonché con ogni altra istituzione dell’Area Nolana in conformità degli scopi dell’associazione stessa.
Sono soci fondatori: Soprano Raffaele, Avella Vittorio, Silvestro Anna Maria, Barbato Maurizio, Ruocco Emilio, Vitale Giuseppe, Manganelli Francesco, Ambrosio Vanda, Santaniello Francesco, Prisco Giovanni.
Molto intenso il programma delle attività che si intende promuovere nell’anno 2018. Si parte con l’evento di presentazione dell’associazione MU.S.A. fissato per il giorno 24 febbraio 2018 alle ore 17.00, presso il locale museo storico-archeologico.
Nel corso della manifestazione sarà possibile aderire all’associazione.

Reading at Home a Gallo di Comiziano

L’evento, è stato curato da Home Again Comiziano.

angeloamato de serpisN.R. - dicembre 2017 - L’Associazione Culturale “I libri e le roseha presentato, lo scorso giovedì 7 dicembre, a Gallo di Comiziano, presso lo showroom di Paola Amato, Reading at HomeLa pittura attraverso la scrittura”.

Prisco de VivoL’evento, che  è stato curato da Home Again Comiziano, ha visto la lettura di alcuni passi dell’ultimo libro di Angelo Amato de Serpis “Arpad ed Egri” e l’interpretazione del libro attraverso l’opera del pittore Prisco de Vivo.

Ad accogliere gli ospiti della serata, iniziata intorno alle 19.00, accorsi in gran numero, buona musica … e degustazione di Nefeli, la birra chiara di Bella Mbriana

Roccarainola / Museo Civico “Luigi D’Avanzo”: Presentazione del libro “I figli degli altri” di Rosetta Cappelluccio

La manifestazione organizzata con il Patrocinio del Comune.

Chiesa di S. GiovanniA.N. – 25.01.2018 - Sabato 27 gennaio, alle ore 18.30, presso la Cappella della SS. Concezione – Museo delle Arti Sacre, in Piazza San Giovanni in Roccarainola, si svolgerà la manifestazione di presentazione del libro “I figli degli altri” di Rosetta Cappelluccio.

Saluti istituzionali:Avv. Raffaele De Simone, Sindaco di Roccarainola; Avv. Giovanni Sirignano, Assessore alla Cultura; Dr. Carmine Centrella, Presidente Museo Civico.

Intervengono: Rosetta Cappellucio, Autrice del testo; il Dr. Sebastiano Napolitano, Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Nola; l’Avv. Angelo Pignatelli, Cassazionista, penalista; la Dr.ssa Carmela Maietta, Giornalista. Modera: Dr.ssa Elvira Amato. Voce narrante: Luisa Guarro (attrice e regista).

copertina I figli degli altri8490673 2912915La trama - I protagonisti di questo libro sono bambini creati dalla fantasia dell’autore, che, pur muovendosi in realtà socio culturali diverse, sono accomunati dal coraggio e dalla voglia di superare il disagio patito e dar voce alla loro speranza di cambiamento..

La location - La Cappella, che nel Marzo 2016, è stata adibita a Museo delle Arti Sacre, custodisce due quadri di Francesco Palumbo del 1762: quello dell’abside, raffigurante la Vergine circondata dagli Apostoli nel Cenacolo, e quello della navata che rappresenta l’Assunzione della Madonna.  Francesco Palumbo, allievo di Francesco de Mura, ha lasciato opere in varie chiese del Regno di Napoli e le tele di Roccarainola sono forse le più antiche conosciute di questo pittore.

Inoltre, all’interno della Cappella, è ubicato anche il dipinto raffigurante la Immacolata Concezione, opera di Giovan Vincenzo Forlì del 1597 ca.

Per info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure infoline 3347522728

Nola ricorda Sant’Alfonso Maria de’ Liguori con le Pro Loco dei luoghi alfonsiani

Verrà istituita a Nola, nella città che accolse Sant’Alfonso Maria de’ Liguori durante il Natale del 1754, la Rete Nazionale dei Luoghi Alfonsiani.

 

 

locandina SantAlfonsoC.S. - 11.12.2017 - Venerdì 15 dicembre, alle ore 18.00, la Pro Loco Nola Città d’Arte si riunirà con la Pro Loco Sant’Agata dei Goti, la Nuova Pro Loco Pagani e la Pro Loco Soul Express Marianella per avviare un’intesa tra le associazioni culturali che operano per valorizzare e favorire la conoscenza del Santo napoletano.

L’idea nasce dall’impegno perpetuato negli anni dalla Pro Loco nolana, che in prossimità delle festività natalizie celebra puntualmente il ricordo di Sant’Alfonso e della sua “Tu scendi dalle stelle”, composta proprio a Nola nell’antica casa dei fratelli Zamparelli, oggi prospiciente la sede sociale dell’associazione. La Rete sarà presentata nell’ambito di un convegno dal titoloAlfonso, un Santo al centro della Campania”, al quale partecipano padre Luciano Panella, Superiore dei Padri Redentoristi di Pagani; don Domenico De Risi, Parroco della Cattedrale di Nola; il presidente della Pro Loco Sant’Agata dei Goti, Claudio Lubrano; il presidente della Nuova Pro Loco Pagani Alfonso Barolo e Maria Grazia De Lucia per la Pro Loco Nola Città d’Arte. All’incontro parteciperà anche una delegazione della napoletana Pro Loco Soul Express Marianella.

Dalla storia e dalle opere di Sant’Alfonso alle suggestioni del Natale, che ispirarono il Vescovo Artista e oggi incantano grandi e piccini, domenica 17 alle ore 18.00, nelle vie del centro storico, sarà “Armonia Celeste”, una rappresentazione teatrale itinerante con sonata degli zampognari della Ciociaria.

L’evento sarà realizzato con la collaborazione della Compagnia Teatrale Pipariello e l’associazione ComeTe e la partecipazione del gruppo Il Plettro, del Coro Pueri Cantores della cattedrale di Nola e della Compagnia Popularia, che accompagneranno Maria e Giuseppe, impersonati da Maura Tronci e Antonio Esposito Pipariello, nel loro viaggio verso Betlemme, con partenza da Corso Tommaso Vitale 14, sosta nei maggiori cortili del centro, tra cui Palazzo Allocca e Spazio Amira in via San Felice, ed arrivo in Piazza Immacolata.

Sottocategorie