Gio01172019

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana

Una lapide a via Strettola a memoria delle vittime dell’evento catastrofico del 2011

Il piazzale intitolato ai "Caduti sul Lavoro".

La lapideC.S. - Casalnuovo – 06.03.2015 - L'Amministrazione comunale, a seguito del completamento dei lavori di sistemazione e rifacimento di via Strettola, aperta al transito veicolare e pedonale ad ottobre scorso, promise di porre una lapide commemorativa per le due innocenti vittime di quel tragico agosto 2011.
La lapide è stata scoperta, giovedì 5 marzo, dal primo cittadino Antonio Peluso, e benedetta dal parroco don Giuseppe Ravo. Presenti le famiglie di Raffaele Di Monda e Augusto Pellegrino, i due operai morti mentre svolgevano il proprio lavoro.
Una cerimonia sobria a memoria delle vittime del funesto evento del 2011 a seguito dell'apertura della voragine in via Strettola. Il piazzale è stato intitolato a tutti i Caduti sul Lavoro. La targa, infatti, dà al piazzale la denominazione di "Piazzale Caduti dei Lavori".

 

NOLA: RUBA ENERGIA ELETTRICA CON LA CALAMITA, NEI GUAI TITOLARE DI UN BAR

enel truffaRuba energia elettrica per 122 mila euro utilizzando una calamita. Finisce nei guai la titolare di un noto locale di Nola, ubicato lungo la stata 7 bis. La donna, A.R, 44 anni, è già stata processata per direttissima e rimessa in libertà. Il giudice ne ha convalidato l’arresto. Lo stratagemma consisteva nell’utilizzo di una calamita occultata all’interno di un’asta di legno appoggiata al contatore. Il consumo effettuato era così ‘ridimensionato’. Il blitz all’interno del noto locale della movida nolana è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Piazzolla e della compagnia di Nola, coordinati dal maggiore Michele Capurso, le fiamme gialle della Guardia di Finanza di Nola, diretti dal capitano Luca Gelormino in collaborazione con il personale dell'unità operativa di prevenzione collettiva dell'Asl Na 3 Sud. Nel processo a carico della donna potrebbe costituirsi parte civile, la Snie, compagnia elettrica di Nola. Nel corso dei controlli effettuati all’interno del locale sono emerse anche altre irregolarità. Gli uomini del capitano Gelormino hanno accertato anche la presenza di lavoratori in nero: su 11 dipendenti, infatti, 8 sono risultati regolari mentre per altri 3 non è stato rinvenuto alcun tipo di contratto. La versione fornita dai titolari, secondo i quali si trattava di lavoratori in prova non ha convinto i finanzieri che, tra l'altro, stanno anche effettuando ulteriori accertamenti sulla regolarità degli altri rapporti di lavoro oltre che approfondimenti di ordine tributario. Non è andata meglio sul fronte del rispetto delle norme sulla salubrità e sull'igiene degli alimenti e degli ambienti di lavoro. Oltre ad una serie di prescrizioni effettuate dagli operatori dell'Asl sono stati sequestrati alcuni laboratori adibiti alla preparazione degli alimenti ed una cella frigo contenente cibo in cattivo stato di conservazione.

A Nola presso Aperihome lo scrittore Luigi Tortora ha presentato il suo romanzo d’esordio

I lavori introdotti e coordinati dalla giornalista Autilia Napolitano che ha dialogato con il prof. Pietro Luciano e con l’autore.

locandina libro luigi tortoraN.R. - 05.11.2018 - Lo scorso 25 ottobre, alle 19.00, nel salone di Yeshome a Nola, il gruppo aziendale diretto dal nolano Francesco Napolitano, in via San Massimo, lo scrittore Luigi Tortora, imprenditore dell’arte dolciaria con la passione per la scrittura, ha presentato il suo romanzo d’esordioLa cripta dei teschi forati”, un testo che, attraverso elementi di fantasia, ma inserendo riferimenti legati al territorio, ripercorre uno spaccato storico del Comune di Casamarciano.

Un romanzo-storico, dunque, come ha detto nel suo intervento il prof. Pietro Luciano, che ha curato la stampa del volume, edito da Editori D&P per conto dell’Associazione L’Arca, che “a colpi di flashback ed utilizzando un linguaggio scorrevole, cattura l’attenzione del lettore.

Presentazione libro Tortora 2I lavori sono stati introdotti dalla giornalista Autilia Napolitano che ha dialogato con il prof. Luciano e con l’autore, che, ognuno per la propria parte, ha focalizzato sia i contenuti del libro che le motivazioni che lo hanno generato.

All’evento letterario hanno partecipato anche gli attori della compagnia teatrale “Il Dialogo” di Salvatore Maccaro e Tina Spampanato, che hanno interpretato alcuni brani tratti dal libro, ma anche poesie inedite scritte dallo stesso Luigi Tortora.

In chiusura l’autore ha annunciato che sta lavorando già ad un secondo volume che ha come riferimento una importante figura storica, quella di Giordano Bruno.

La serata si è chiusa, come di consueto, con un aperitivo offerto dalla casa e, in questa occasione, con cioccolatini prodotti dal Tortora.

Roccarainola: Grande successo per l’evento “Insieme nel Bosco con Babbo Natale e gli Elfi”

Tantissimi i partecipanti provenienti dalla provincia di Napoli, Salerno e Caserta.

manifesto passeggiata 678x353P. L. - 18.12.2018 - Domenica 16 Dicembre Babbo Natale e gli elfi hanno invitato grandi e piccini a scoprire la foresta demaniale di Roccarainola e a far ascoltare loro tante storie.

Nel bosco con Babbo Natale 1ap5Tantissimi i partecipanti provenienti dalla provincia di Napoli, Salerno e Caserta, qualcuno è arrivato anche dal basso Lazio. C’erano circa una 60ina di bambini e 120 adulti hanno camminato nel bosco con Babbo Natale per poi ritornare in casetta, dove le mamme dell’Associazione ap“Runtolife”, insieme a Babbo Natale e gli elfi, hanno narrato ai bambini, tutti seduti in cerchio intorno a Babbo Natale, tante storie.

Ad allietare la giornata anche un momento di ristoro per tutti a base di cioccolata calda, graffe, pane e nocciolata, succhi di frutta, caffè, popcorn.

ap3All’evento hanno partecipato anche il Presidente del Parco Regionale del Partenio @Francesco Iovino, il quale si è complimentato con l’Associazione “Runtolife” per l’iniziativa; il Sindaco di Roccarainola, Avv. Raffaele De Simone, e il Vice Sindaco ap4Giusy Corrado, grandi sostenitori dell’evento; non poteva non essere presente il presidente del Circolo Culturale B.G. Duns Scoto, ing. Domenico Capolongo; tanti anche i dipendenti forestali.

L’Associazione “Runtolife”, visto il grande successo ha ringraziato tutti, soprattutto l'Animazione Exsellance e gli sponsor: Coco's EventiNocciole Papa, ed ha invitato i partecipanti all’edizione del 2019.      

Nola / Mostra d’Arte Presepiale: In esposizione le Opere di Achille Del Piano

L’evento organizzato dalla Pro Loco Nola Città d’Arte.

Nola locandina mostraN.R. – 24.11.2018 - Dal 25 novembre al 7 dicembre negli storici locali della sede associativa, già Chiesa di San Giuseppe, la Pro Loco Nola Città d’Arte organizza una Mostra d’Arte Presepiale in memoria del compianto socio Achille Del PianoSaranno esposte le opere dell’artista, gentilmente messe a disposizione da familiari e amici.

L’inaugurazione della Mostra sarà preceduta da una Santa Messa a suffragio di Achille, prevista alle ore 17.00 presso la Chiesa del Gesù.

Info e modalità di visita: Dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, la domenica dalle 10 alle 12.30. Ingresso libero.

Sottocategorie