ELEZIONI AMMINISTRATIVE/GIUGNO 2018: I COMUNI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI AL BALLOTTAGGIO

I risultati del 10 giugno ed i ballottaggi nei 9 Comuni che votano il 24 giugno.

elezioni comunali 2018 data voto ballottaggio ufficialeN.R.- 23.06.2018 -  Dopo i risultati degli scrutini del 10 giugno, in 9 Comuni della Provincia di Napoli si va al ballottaggio il 24 giugno.

A Brusciano vanno al ballottaggioGIUSEPPE DETTO PEPPE MONTANILE con il 45,60% e CARMINANTONIO ESPOSITO con il 34,95%; a Castellammare di Stabia GAETANO CIMMINO con il 32,5% e ANDREA  DI MARTINO con il 22,3%; a Cercola VINCENZO FIENGO con il 48,8% e GIORGIO ESPOSITO con il 24,5%; a Forio FRANCESCO DEL DEO con il 47,3% e STANISLAO ''STANI'' VERDE con il 35,3%.; a Qualiano RAFFAELE DE LEONARDIS con il 47,10% e LUDOVICO DE LUCA con il 42,00%.; a Quarto ANTONIO SABINO con il 47,6% e DAVIDE SECONE con il 20,2%; a San Giuseppe Vesuviano VINCENZO CATAPANO con il 46,2% e ANTONIO AGOSTINO AMBROSIO con il 19,2%; a Torre del Greco GIOVANNI PALOMBA con il 35,2% e LUIGI MELE con il 15,35%;  a Volla PASQUALE DI MARZO con il 37,3% e ANDREA VISCOVO con il 19,8%.

Di seguito il voto nel dettaglio:

BRUSCIANO - Al ballottaggio GIUSEPPE DETTO PEPPE MONTANILE 45,60% e CARMINANTONIO ESPOSITO 34,95%.

Percentuale votanti: 74.85%. Sezioni scrutinate: 14/14. Affluenza definitiva: 74,85% - Elezioni precedenti: 82,81%.

Brusciano P. MontanileGIUSEPPE DETTO PEPPE MONTANILE  Voti 4.550  - 45,6%

Lista Civica - Nuovi Orizzonti 13,0

Lista Civica - Brusciano Cambia 7,6

Lista Civica - Il Grano 6,6

Lista Civica - La Politica Per Bene 5,9

Lista Civica - # Terra Nostra 5,1

Lista Civica - La Rondine 5,0

Lista Civica - Brusciano Sei Tu 4,6

Brusciano EspositoCARMINANTONIO ESPOSITO   Voti  3.488  - 35,0%

Lista Civica - Rinascimento Bruscianese 12,3

Lista Civica - Forza Brusciano 7,1

Mir - Moderati In Rivoluzione 6,8

Lista Civica - Brusciano Libera 5,8

Lista Civica - La Citta' Che Vogliamo 4,1

Lista Civica – Insieme 0,9

Lista Civica - Prima Brusciano 0,6

ANTONIO CASTALDO  Voti 971  - 9,7%

Partito Democratico  3,8

Lista Civica - Avanti Brusciano  2,3

Lista Civica - Prospettive Per Brusciano  1,1

PASQUALINA DETTA LIANA ROLLINO  Voti 749  - 7,5%

Movimento 5 Stelle 5,8

GAETANO ALLOCCA  Voti 220  - 2,2%

Lista Civica - Popolo Sovrano 1,6

CASTELLAMMARE DI STABIA - Al ballottaggio GAETANO CIMMINO 32,5% e ANDREA  DI MARTINO 22,3%.

Affluenza definitiva: 62,14% - Elezioni precedenti: 67,79%. Sezioni scrutinate: 65 su 65.

Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino 496x450GAETANO CIMMINO Voti 10.748 - 32,5%

Lista Civica - Gaetano Cimmino Sindaco Di Stabiae 11,5

Forza Italia 8,2

Lista Civica - Solo Per Castellammare 5,4

Unione Di Centro-rivoluzione Cristiana 3,6

Fratelli d'Italia 3,4

Lega 1,9

Lista Civica - Adesso Basta 0,3

Castellammare di Stabia Andrea Di MartinoANDREA DI MARTINO Voti 7.373 - 22,3%

Lista Civica - Progetto Stabia 4,8

Lista Civica - Partito Della Città 4,6

Lista Civica - Bene Comune 3,9

Lista Civica - Stabia Al Centro 3,8

Lista Civica - Stabia Cambia 2,3

Lista Civica - #essere Stabia 2,1

Lista Civica - Percorso Civico 1,7

Lista Civica - Stabia Giovani 0,5

MASSIMO DE ANGELIS Voti 7.270 - 22,0%

Partito Democratico 8,7

Lista Civica - Uniti Per Stabia 5,1

Lista Civica - De Angelis Sindaco 3,7

Campania Libera 3,6

Lista Civica - Stabia In Progress 1,1

FRANCESCO NAPPI Voti 4.843 - 14,6%

Movimento 5 Stelle 12,7

ANTONIO DETTO TONINO SCALA Voti 2.815 - 8,5%

Liberi E Uguali 6,9

CERCOLA - Al ballottaggio VINCENZO FIENGO 48,8% e GIORGIO ESPOSITO 24,5%.

Affluenza definitiva: 62,03% - Elezioni precedenti: 67,68%. Sezioni scrutinate: 18 su 18.

CERCOLA VINCENZO FIENGO 201x250VINCENZO FIENGO Voti 4.319 - 48,8%

Lista Civica - #avantinsieme 13,0

Lista Civica - Md Movimento Democratico 9,2

Lista Civica - Per Cercola Libera 7,0

Lista Civica - Svolta Popolare 6,9

Partito Socialista Italiano 5,7

Si Sinistra Italiana 5,3

Lista Civica - La Rinascita Di Caravita 4,4

Federazione Dei Verdi 0,8

Cercola Giorgio EspositoGIORGIO ESPOSITO Voti 2.165 - 24,5%

Forza Italia 11,8

Lista Civica - Valore Cercola 5,9

Lista Civica - La Mia Città 5,7

ANTONIO TAMMARO Voti 964 - 10,9%

Partito Democratico 10,9

GIOVANNI RINALDI Voti 938 - 10,6%

Movimento 5 Stelle 9,5

PASQUALE TAMMARO Voti 458 - 5,2%

Lista Civica - Progetto Cercola 3,8

FORIOAl ballottaggio FRANCESCO DEL DEO 47,3% e STANISLAO ''STANI'' VERDE 35,3%.

Affluenza definitiva: 67,01% . Elezioni precedenti: 67,11%. Sezioni scrutinate: 17 su 17

Forio Francesco Del Deo 471x450FRANCESCO DEL DEO Voti 4.402 - 47,3%

Lista Civica - Amore Per Forio 9,2

Lista Civica - Patto Per Forio 9,1

Lista Civica - Terra D'amare 7,4

Lista Civica - Fare Forio 7,2

Lista Civica - Forio Attiva 6,0

Lista Civica - Forio Democratica 5,3

Lista Civica - Siamo Forio 3,6

Lista Civica - Uniti Per I Giovani 1,6

Lista Civica - Gente Comune 1,2

Forio Stani Verde 990x556STANISLAO DETTO STANI VERDE Voti 3.284 - 35,3%

Lista Civica - Insieme Per Forio 12,0

Lista Civica - Viviamo Forio 9,5

Lista Civica - Progresso Per Forio 7,3

Lista Civica - Forio Al Centro 4,3

Lista Civica - Forio Vera 1,1

IGNAZIO DI LUSTRO Voti 709 - 7,6%

Lista Civica - Progetto Forio 5,3

Lista Civica - Obiettivo Forio 1,7

LUCIANO CASTALDI Voti 512 - 5,5%

Lista Civica - Forio Nel Futuro 2,7

Lista Civica - Meravigliosa Forio 1,8

DOMENICO SAVIO Voti 217 - 2,3%

P.c.i. Marxista-leninista 2,0

NICOLA MANNA Voti 181 - 1,9%

Lista Civica - Aria Nuova 1,6

QUALIANO - Al ballottaggio  RAFFAELE DE LEONARDIS 47,10% e LUDOVICO DE LUCA 42,00%.

Affluenza definitiva: 72,7% - Elezioni precedenti: 78,66%. Sezioni scrutinate: 21 su 21.

Qualiano de LeonardisRAFFAELE DE LEONARDIS  6.713  47,1%

Noi Con L'italia 16,7

Forza Italia 13,4

Lista Civica - Con De Leonardis Sindaco 5,7

Fratelli D'italia 5,7

Lista Civica - Qualiano Vive, Io La Difendo 4,8

Lista Civica - Orgoglio Campano 0,8

Lista Civica - Mai Piu' La Terra Dei Fuochi 0,1

Qualiano De LucaLUDOVICO DE LUCA  5.987  42,0%

Lista Civica - La Rinascita Di Qualiano 11,7

Lista Civica - Qualiano Nel Cuore 7,8

Partito Democratico 6,4

Lista Civica - Obiettivo Futuro 5,2

Lista Civica - Con De Luca Sindaco 4,7

Lista Civica - Intesa Popolare Per Qualiano 4,7

Federazione Dei Verdi 3,1

CARMINE SGARIGLIA Voti 1.110  - 7,8&

Movimento 5 Stelle 5,8

ANTONIO DE ROSA  Voti 453  - 3,2%

Lega 2,2

Lista Civica - Noi Con De Rosa 1,2

QUARTO -  Al ballottaggio ANTONIO SABINO 47,6% e DAVIDE SECONE 20,2%.

Affluenza definitiva: 46,66% - Elezioni precedenti: 59,27%. Sezioni scrutinate: 34 su 34.

Quarto Antonio SABINOANTONIO SABINO  Voti 6.982  - 47,6 %

Lista Civica - Democratici In Cammino 25,3

Lista Civica - Movimento Flegreo 17,5

Lista Civica – Arcobaleno 6,2

Quarto Davide SeconeDAVIDE SECONE  Voti 2.964  - 20,2%

Lista Civica - Davide Secone Sindaco 10,0

Lista Civica - Un'altra Città 8,6

ROSA CAPUOZZO  Voti 1.874   - 12,8%

Lista Civica - #coraggio Quarto!  9,3

Lista Civica - Italia In Comune 2,9

GIOVANNI SANTORO Voti 1.423  - 9,7%

Lista Civica - Uniti Per Quarto 8,0

Lista Civica - Idea Quarto 1,9

GABRIELE DI CRISCIO  Voti 1.062  - 7,2% 

Lista Civica - Insieme Per Quarto  7,6

CONCETTA APRILE  Voti 348  -  2,4 % 

Lista Civica - Meetup#quarto  3.0 -  2,5

SAN GIUSEPPE VESUVIANOAl ballottaggio VINCENZO CATAPANO 46,2% e ANTONIO AGOSTINO AMBROSIO 19,2%

Affluenza definitiva: 77,38%. Elezioni precedenti: 77,78%. Sezioni scrutinate: 28 su 28.

S. Giuseppe Ves. vincenzo catapanoVINCENZO CATAPANO Voti 7.758 -  46,2%

Lista Civica - Noi Con Catapano  11,1

Lista Civica - Più San Giuseppe Vesuviano 10,2

Lista Civica - Mi Piace 2.0 7,9

Lista Civica - Futuro Per La Città 5,0

Lista Civica – Orgoglio 4,4

Lista Civica - Il Mondo Che Cambia 4,0

Lista Civica - Idee In Movimento 3,7

Lista Civica - Terra Nostra 3,0

Lista Civica - Ama La Tua Città 0,3

S. Giuseppe Ves. antonio agostino ambrosioANTONIO AGOSTINO AMBROSIO Voti 3.226 - 19,2%

Lista Civica - Forza San Giuseppe 5,8

Lista Civica - Lista Arcobaleno 3,4

Lista Civica - Paese Futuro 2,3

Lista Civica - Siamo Sangiuseppesi 2,1

Lista Civica - Unione Sangiuseppese 1,8

Lista Civica - Lista Cuore 1,6

Lista Civica - Area Nuova 1,1

Lista Civica - Il Quadrifoglio 0,9

Lista Civica - La Saggezza 0,8

IVAN PASQUALE CASILLO Voti 2.637 -  15,7%

Lista Civica - Ad Maiora 6,3

Lista Civica – Insieme 4,8

Lista Civica - Bene Comune 3,9

Lista Civica - Sviluppo Vesuviano 2,6

ANTONIO BORRIELLO Voti 2.500 -  14,9%

Lista Civica – Vocenueva 3,5

Lista Civica - San Giuseppe Vesuviano Al Primo Posto 3,0

Lista Civica - Libera San Giuseppe 2,7

Lista Civica - Movimento Sport E Ambiente 1,0

FRANCESCO GIUGLIANO  Voti 663 -  4,0%

Lista Civica - Rinascita Civile Vesuviana 1,7

Lista Civica - Mani Pulite 0,4

Lista Civica - San Giuseppe In Cammino 0,4

TORRE DEL GRECOAl ballottaggio GIOVANNI PALOMBA 35,2% e LUIGI MELE 15,35%

Affluenza definitiva: 58,45%. Elezioni precedenti: 69,67%. Sezioni scrutinate: 106 su 106.

Torre del Greco G. PalombaGIOVANNI PALOMBA  Voti 14.135 - 35,2%

Lista Civica - Il Cittadino 12,2

Lista Civica - Ci Vuole Coraggio 10,4

Lista Civica - Dai Diritti Agli Italiani 6,4

Lista Civica - Insieme Per La Città 4,8

Lista Civica - La Svolta 3,2

Lista Civica - Movimento Popolare Torrese 3,0

Lista Civica - L 259  1,8

Torre del Greco luigi meleLUIGI MELE  Voti 6.163  -  15,3%

Forza Italia 5,9

Fratelli d'Italia 3,6

Lista Civica - Mele Sindaco 2,3

Noi Con L'italia 1,8

Pri 1,7

Libertas Democrazia Cristiana 0,1

LUIGI SANGUIGNO  Voti 5.785 - 14,4%

Movimento 5 Stelle 11,2

ROMANIA DETTA ROMINA STILO  Voti  5.501 - 13,7%

Lista Civica - Forza Torre 6,1

Lista Civica - Stilo Sindaco 3,3

Lista Civica - Movimento Torrese 2,6

Lista Civica - Azione Torre 1,9

Movimento Animalista 0,3

VALERIO CIAVOLINO  Voti 5.105 - 12,7%

Lista Civica - Ciavolino Sindaco 4,0

Lista Civica - Torre Civica 2,8

Lista Civica - Gente Di Mare 1,0

Lista Civica - Vento Nuovo 0,8

ANIELLO FORMISANO  Voti  3.309  - 8,2%

Lista Civica - Cuore Torrese 3,6

Liberi E Uguali2,3

Lista Civica - Rinascita Torrese 1,7

Moderati 0,8

FERDINANDO RAIOLA  Voti 163 - 0,4%

Casapound Italia 0,3

VOLLAAl ballottaggio PASQUALE DI MARZO 37,3% e ANDREA VISCOVO 19,8%.

Affluenza definitiva: 59,44%. Elezioni precedenti: 69,68%. Sezioni scrutinate: 20 su 20.

volla pasquale di marzo candidato sindacoPASQUALE DI MARZO  Voti 4.127  - 37,3%

Lista Civica - Siamo Volla  15,4%

Lista Civica - Intesa Per Volla  11,6&

Lista Civica - Orgoglio Campano  11,4%

Volla andrea viscovo candidato sindaco 255x250ANDREA VISCOVO  Voti 2.186 - 19,8%

Lista Civica - Cittadini Volla 16,8

Lista Civica - Ce Simme Sfasteriati 2,0

Lista Civica - Ali Per Volla 1,2

GIUSEPPE ANNONE  Voti 2.065 - 18,7

Fratelli d'Italia 10,5

Lista Civica - Prima Volla 5,2

Lista Civica - Noi Con Annone Sindaco 2,7

DOMENICO VIOLA  Voti 1.415 - 12,8%

Lista Civica - Per Domenico Viola Sindaco 12,4

ADDOLORATA TAFONE  Voti 1.260 - 11,4

Movimento 5 Stelle 10,8

Premio Cimitile: Serata inaugurale con la mostra d’arte curata da Giuseppe Bacci e la presentazione del lavoro di Riccardo Iacona

“Controguerra 2018. Un segno di pace nel centenario della grande guerra” e “Palazzo d’ingiustizia” primi eventi.

Manifestazione inaugurale 2 867x642P.L. - 10/06/2018 -Sabato 9 giugno, alle ore 18.00, nel complesso delle Basiliche Paleocristiane, apertura della XXIII edizione del Premio Cimitile con la mostra d’arteControguerra 2018. Un segno di pace nel centenario della grande guerraa cura di Giuseppe Bacci.

La mostra vuol essere un segno di pace del mondo dell’arte, a cento anni dalla fine della Grande Guerra, la cui fine fu decretata dall’’armistizio di Compiègne, sottoscritto alle ore 11.00 dell’11 novembre 1918 tra l’Impero tedesco e le Potenze alleate in un Inaugurazione Mostra dartevagone ferroviario nei boschi vicino a Compiègne, in Piccardia, nella Francia settentrionale.Questa mostra offre la testimonianza, attraverso la considerazione della tragedia della guerra, con la prospettiva di superarla e non di renderla inevitabile, che compito dell’arte è quello di affrontare la contemporaneità per dare le giuste interpretazioni ai problemi del proprio tempo ed esserne testimone. E, alla luce di ciò, l’arte diventa espressione e vettore di speranza.

Dopo la visita della mostra, la serata è proseguita con la presentazione del libroPalazzo d’ingiustiziadi Riccardo Iacona” – edizioni Marsilio.

Manifestazione inaugurale 1Alla presentazione sono intervenutiFelice Napolitano, Presidente della Fondazione Premio Cimitile; Elia Alaia, Presidente dell’Associazione Obiettivo III Millennio; Felice Di Maiolo, Sindaco di Mariglianella e Consigliere delegato della Città Metropolitana; On. Maria Antonietta Ciaramella, Consigliere della Regione Campania; Vincenzo Maiello, Docente di Diritto Penale presso l’Università Federico II di Napoli; Riccardo Iacona, Giornalista – Scrittore. Ha coordinato i lavori Ermanno Corsi, Giornalista – Scrittore, Presidente del Comitato Scientifico del Premio Cimitile.

Il saggio di Riccardo Iacona è un reportage che accende i riflettori sull'intricato groviglio della giustizia italiana, mettendo a fuoco iI dietro le quinte del lavoro delle procure, i protagonisti delle vicende dalle quali sono nate indagini e processi, i retroscena di alcune delle inchieste più clamorose su banche, corruzione, malaffare, che da Mani Pulite a oggi hanno occupato le prime pagine dei giornali.

copertina libroIl via del lavoro nasce dell’incontro dello Iacona con l'ex procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo, che lo  introduce in un viaggio nella realtà delle aule di giustizia, attraverso le testimonianze di alcuni dei più celebri magistrati italiani e il racconto, in presa diretta, di incontri e avvenimenti che hanno deciso le sorti di importanti processi.

Attraverso questo viaggio Riccardo  Iacona indaga sulle interferenze della politica nelle decisioni della magistratura e sullo strapotere delle correnti nell'attribuzione degli incarichi, strapotere che mette a repentaglio la stessa autonomia dei giudici e inquina la nostra società.

Avellino: Al via la IV Edizione di 'Estate in Irpinia’ presentata all’Hotel de la Ville

Dieci fantastiche tappe in giro per la provincia avellinese, promuovendo numerosi e straordinari borghi tra i più belli d'Italia, assieme alle proprie tradizioni, bellezze e prodotti tipici del settore eno-gastronomico e culinario.

ProgrammaLu.pi. – 10.05.2018 - La IV edizione di 'Estate in Irpinia', viaggi itineranti alla scoperta della meravigliosa terra d'irpinia, è stata presentata venerdì 27 aprile ad Avellino presso l'Hotel De La Ville, nella sala Helium. L’iniziativa di Info Irpinia  è un evento che oramai è divenuto imperdibile per gli amanti del Turismo, dei viaggi e delle escursioni all'aria aperta alla scoperta del mondo naturale. Gli eventi in cartellone si svolgeranno dal mese di maggio sino a settembre con tantissime sorprese e novità: Paesi nuovi, magnifiche emozioni, scoperte fantastiche, una tappa fuori porta alla conoscenza delle bellezze architettoniche, artistiche e naturalistiche del territorio del Sannio.

Dieci fantastiche tappe in giro per la provincia avellinese, promuovendo numerosi e straordinari borghi tra i più belli d'Italia, assieme alle proprie tradizioni, bellezze e prodotti tipici del settore eno-gastronomico e culinario. Ma il Estate in Irpinia 1tema centrale di questa edizione sarà quello della ferrovia turistica Avellino-Rocchetta Sant’Antonio, che aprirà i battenti il 26 maggio.

A presentare l’intero programma il presidente dell’Associazione 'Info Irpinia', Francesco Celli, insieme ai soci Francesca Petoia, Désirée Risolo, Michelangelo Freda, Fernanda Ruggiero e Vito RagoAl termine della presentazione taglio della torta e apertura di una bottiglia di spumante, offerti dal ristorante "Il Cavallino".

Il Programma completo

  • TAPPA 1 - Sabato 26 Maggio
    LUOGO: Ferrovia Avellino-Rocchetta
    RITROVO: Ore 9.00 stazione di Avellino (partenza treno ore 10.00, bisogna munirsi autonomamente dei biglietti sul sito trenitalia.com, nelle biglietterie o agenzie di viaggio)
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata alla storica ferrovia Avellino-Rocchetta con la riapertura completa della tratta e treno a vapore!
    COLLABORAZIONI: In_loco_Motivi, Amodo, Touring Club
  • TAPPA 2 -  Domenica 3 Giugno 
    LUOGO: Torella dei Lombardi
    RITROVO: Ore 10.00 al Castello Candriano di Torella
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata al paese del regista Sergio Leone
    COLLABORAZIONI: Pro Loco Candriano
    PULLMAN: da Avellino ore 8.30
  • TAPPA 3 - Domenica 17 Giugno 
    LUOGO: Santa Paolina
    RITROVO: Ore 10.00 in Piazza IV Novembre a Santa Paolina
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata al paese del Tombolo
    COLLABORAZIONI: Unpli e Pro Loco Santa Paolina
    PULLMAN: da Avellino ore 9.00
  • TAPPA 4 - Domenica 1 Luglio 
    LUOGO: Montecalvo Irpino
    RITROVO: Ore 10.00 in Piazza Vittoria a Montecalvo
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata al paese del pane buono
    COLLABORAZIONI: Associazione I Pupini, LiberaMente ed Aism
    PULLMAN: da Avellino ore 8.30
  • TAPPA 5 - Domenica 15 Luglio 
    LUOGO: Zungoli
    RITROVO: Ore 10.30 in Piazza Castello a Zungoli
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata ad uno dei Borghi più belli d’Italia
    COLLABORAZIONI: Amministrazione comunale
    PULLMAN: da Avellino ore 8.30
  • TAPPA 6 - Domenica 29 Luglio 
    LUOGO: Teora
    RITROVO: Ore 10.00 in piazza a Teora
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata alla terra delle serenate ed alla tradizione della pesatura del grano
    COLLABORAZIONI: Pro Loco Teora ed i Menestrelli di Teora per le serenate
    PULLMAN: da Avellino ore 8.30
  • TAPPA 7 - Domenica 12 Agosto
    LUOGO: Frigento
    RITROVO: Ore 10.00 piazza Umberto I a Frigento
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata al paese “la cui panoramica appaga la vista”
    COLLABORAZIONI: Pro Loco Frigentina e Associazione dell’Organetto
    PULLMAN: da Avellino ore 8.30
  • TAPPA 8 - Domenica 26 Agosto
    LUOGO: Castelfranci
    RITROVO: Ore 10.00 alla Stazione di Cassano Irpino
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata al paese dell’Aglianico
    COLLABORAZIONI: Amici del Casale Baianum
    PULLMAN: da Avellino ore 9.00
  • TAPPA 9 - Domenica 9 Settembre
    LUOGO: Summonte
    RITROVO: Ore 10.00 in piazza sotto il tiglio secolare
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata al trekking ambientale fino al Campo San Giovanni
    COLLABORAZIONI: Irpinia Trekking
    PULLMAN: da Avellino ore 9.00
  • TAPPA 10 - Domenica 16 Settembre
    LUOGO: Matera
    RITROVO: Ore 7.00 a Piazza D’Armi ad Avellino
    CARATTERISTICHE: Giornata dedicata alla Capitale della Cultura Europea 2019
    COLLABORAZIONI: Pro Loco Matera
    PULLMAN: da Avellino ore 7.00

COME PARTECIPARE:

  • Basta prenotare almeno 7 giorni prima dell’evento al 320-0272502 (Francesco Celli) o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Il costo delle giornate (ad eccezione della prima ed ultima) è di 15€ compreso visite e pranzo
  • Si può partecipare con o senza bus ed il costo dello stesso è variabile a seconda della distanza da percorrere
  • ***L’unica tappa in cui bisogna organizzarsi autonomamente è la prima, con l’acquisto del biglietto del treno su trenitalia.com, nelle biglietterie o agenzie di viaggio fino ad esaurimento

Tony Lucido alla guida dell’UNPLI Campania nel segno dell’unità e della solidarietà per un nuovo protagonismo delle Pro Loco

Le 520 Pro Loco scelgono un irpino per la nuova guida dell’UNPLI Campania.

P.L. – 05.06.2018 - Ieri 4 giugno, a Camposano (Na), durante l’Assemblea Elettiva dell’UNPLI Campania, Tony Lucido è stato eletto Presidente Regionale delle 520 pro loco campane.

UNPLI CAMPANIA 800x445Presidente storico della Pro Loco Alta Irpinia di Sant’Angelo dei Lombardi, Tony Lucido è da sempre in prima linea nella promozione, nella difesa e nella tutela del territorio irpino. Guida da anni la Pro Loco Alta Irpinia, con sacrificio ed impegno, nella promozione del territorio irpino e di Sant’Angelo dei Lombardi, con al centro l’Abbazia del Goleto,  delle tradizioni, della storia, dell’enogastronomia altirpina anche attraverso la manifestazione, ormai, di respiro interregionale, Rassegna dei Prodotti Tipici – Enogastronomia – Artigianato – Arte e Cultura - La Sagra delle Sagre, giunta alla diciottesima edizione.

Un impegno sostenuto insieme a collaboratori e volontari del Servizio Civile, che non si limita ad alcuni momenti dell’anno e ad alcuni ambiti, infatti la pro loco santangiolese, oltre a curare l’accoglienza e l’accompagnamento dei turisti, cura info point e diversi momenti di promozione del territorio e salvaguardia dell’ambiente, promuove anche campagne di solidarietà sociale ed umana.

lucidoIl neo Presidente Lucido, persona semplice, umile, onesta e di grande sensibilità, è stato individuato come successore di Mario Perrotti, che ha guidato le pro loco campane verso un grande protagonismo per un ventennio.

Lucido ha ben chiari gli obiettivi del suo nuovo impegno: “In primo luogo l’impegno è rivolto all’unità e al valore della solidarietà nell’UNPLI in un momento delicato, fondamentale poi diventa ristabilire relazioni positive con i vertici nazionali e regionali, perché emerga, al di là della burocrazia, l’impegno costante e spesso silenzioso delle pro loco in difesa del territorio, nel portare avanti la salvaguardia della storia e delle tradizioni”.

Le pro loco campaneha dichiarato il neo-presidente - chiedono di essere partner di pari dignità nel processo di promozione turistica e sociale, intercettando anche le nuove dinamiche della comunicazione e Tony Lucidodei flussi turistici. In sostanza – continua – il mio obiettivo è rimettere al centro le Pro Loco nel contesto regionale, per l’impegno, per il lavoro che svolgono quotidianamente nel conservare le tradizioni, nella promozione culturale, storica ed enogastronomica, nel favorire il senso di identità e di appartenenza e per il forte e concreto interesse che creano con le loro attività, con grandi ricadute economiche. L’interlocutore privilegiato è la Regione Campania, ma c’è bisogno di un impegno corale, c’è necessità di creare una rete, un coordinamento territoriale che ci consenta di migliorare l’offerta turistica, le infrastrutture, l’accoglienza, puntando su ricchezze come il paesaggio, il patrimonio artistico e l’enogastronomia. La Campania è una regione straordinaria, il turismo può rappresentare una risposta, anche per le zone interne, alle problematiche sociali e occupazionali. Le pro loco conclude Lucido – chiedono uguale dignità nella promozione delle nuove dinamiche legate al turismo, chiedono di poter offrire un contributo fatto di proposte e idee

Alla luce di questa elezione, con il nuovo Presidente Regionale Tony Lucido, l’UNPLI Campania ancora più unita e solidale, si candida ad essere protagonista di nuovi processi e nuovi percorsi sociali ed FRANCESCO BARBATO 627x348economici, mirati al recupero della memoria, della cultura, del folklore, dei saperi e dei sapori, e tali che fanno guardare con fiducia al futuro.

Per la cronaca ha portato i suoi saluti al convegno il sindaco di Camposano, on. le Francesco Barbato, che si è detto di essere onorato di aver potuto ospitare le Pro Loco della Campania, il cui operato, a cominciare da quello della pro loco locale, è sicuramente un valore aggiunto ed un’attività da  accogliere e sostenere.

Mario PerrottiE’ intervenuto anche il presidente uscente, prof. Mario Perrotti, che fatto il punto sui suoi 20 anni di presidenza e ha ringraziato  quanti lo hanno sostenuto e accompagnato sin dalla prima ora. Il  suo discorso è stato salutato da un battimani  da stadio, durato svariati minuti, con tutti  i presenti all’impiedi.

Molto apprezzato, infine, a chiusura dei lavori il bouffet offerto da “Eccellenze nolane”, in primis il pomodoro San Marzano, la cui produzione si basa su un progetto ben spiegato precedentemente dal suo ideatore, il dott. Giovanni Trinchese, che per l’occasione si è sposato con del buon vino irpino.

Acerra: Ristrutturato e restituito alla città il Castello dei Conti

Lunedì 21 maggio 2018, alle ore 19.00, con la cerimonia del taglio del nastro, sarà riaperto alla comunità cittadina lo storico monumento. Le dichiarazione del sindaco Raffaele Lettieri.

acerra castello 1liria tar - 16 maggio 2018 -  Dopo l’ultimazione ed il collaudo dei lavori di riqualificazione e ristrutturazione, sarà restituito alla città e alla comunità cittadina il Castello dei Conti di Acerra, riportato al meritato splendore, ampliato nei servizi e negli ambienti e con una nuova organizzazione.

Il Sindaco della cittadina, Raffaele Lettieri, annuncia: «La città non ha potuto godere di questo bene, nel corso di questi mesi, a causa dei lavori di riqualificazione e ristrutturazione; ora il Castello dei Conti di Acerra sarà restituito alla sua naturale vocazione, sarà il fulcro degli eventi culturali in città e ci sono anche nuovi spazi per creare relazioni».

castello di AcerraInfatti sono stati potenziati i collegamenti con Piazza Castello e Piazzale Renella,  che sono stati ristrutturati e resi di nuovo fruibili per la comunità locale e per il territorio, che permettono di riscoprire spazi inediti e ricchi di fascino; è stato riqualificato  il nuovo sottotetto, recuperando le antiche capriate in legno e valorizzando la vocazione culturale già esistente, ampliando gli spazi destinati a punto di incontro e scambio con una sala d’ascolto, una sala di registrazione e una mediateca.

 In generale, l’intervento di riqualificazione ha inteso migliorare la fruibilità e la qualità architettonica degli spazi esterni ed interni, oggetto di ristrutturazione, migliorando le relazioni tra le diverse parti che definiscono, nel loro insieme, i caratteri autentici dell’area in questione.
«Il Castello dei Conticontinua il sindaco Lettieriè il “benvenuto d’eccellenza” della nostra città, fulcro vitale entro il quale si avvicenderanno eventi, rassegne, manifestazioni, attività che riverseranno nel centro cittadino interesse e visitatori. Naturalmente organizzeremo un luogo aperto che tutti i cittadini di Acerra, tutti i nostri ragazzi, potranno vivere tutti i giorni, stagione dopo stagione, grazie alle manifestazioni culturali che saranno realizzate, alla presenza del Museo Archeologico di Acerra e Suessula, della Biblioteca comunale, del Museo di Pulcinella e della civiltà contadina, e grazie agli stessi elementi architettonici ed archeologici presenti all’interno di esso».

sindaco di Acerra«Non potevamo che restituire questo bene alla città, organizzando il prossimo “Pulcinella Film Festival” , che vede impegnati tantissimi ragazzi acerrani, sotto la guida esperta di Giuseppe Alessio Nuzzo. – Dice ancora il primo cittadino - Il direttore artistico, i volontari e tutti i giovani impegnati nell’evento meritavano di essere accompagnati e sostenuti economicamente e nell’organizzazione. In questa particolare sperimentazione dei nuovi spazi e del Castello ristrutturato, potranno usufruire dei nuovi spazi del sottotetto e delle sale ristrutturate. Dopo il primo evento in cui sperimenteremo l’utilizzo di questo bene, proseguiremo gli obiettivi dell’Amministrazione completando e finanziando le attività per il potenziamento infrastrutturale, tecnologico e informatico del Castello dei Conti e degli spazi intorno del centro storico, nel rispetto dell’autenticità e dell’originalità del bene, per trasmettere questa ricchezza ai nostri figli».

«Infine – conclude Lettierivisti anche i precedenti, rinnovo l’appello a tutti i cittadini e a tutta la comunità acerrana, ad adoperarsi per il rispetto delle regole e del buonsenso contro ogni possibile atto di vandalismo contro i beni che stiamo restituendo alla città, beni che appartengono a tutti. I cittadini sapranno rispondere con civiltà ad ogni focolaio di inciviltà ed ignoranza che dovesse accanirsi contro la città».

Sottocategorie

  • Campania
  • Nazionali & Estero

    Elit Nullam pellentesque vitae Nulla eget Sed eget sed adipiscing accumsan. Tincidunt felis non amet et eu Nulla egestas cursus accumsan condimentum. Tincidunt accumsan tincidunt dolor pellentesque accumsan Nullam convallis egestas nunc quis. Mauris Suspendisse at pretium ac Aenean faucibus Morbi convallis pharetra et. Sed ut sed Vestibulum ut elit congue convallis massa ante consectetuer. Curabitur non Phasellus cursus et Vestibulum enim lorem.