CICCIANO / LICEO STATALE “ENRICO MEDI”: GRANDE FESTA PER LA CONSEGNA DELLE BORSE AL MERITO NELLO STUDIO

Premiate le  eccellenze dell’anno scolastico 2014\2015

medi 1N.R. - 24\01\16 - Scuola che promuove e diffonde i saperi e le conoscenze curriculari, ma anche Scuola aperta al territorio e soprattutto alla responsabile interazione con le famiglie. Sono i tratti che connotano il Liceo statale  “Enrico Medi”,  animato e vissuto da una comunità di 1200 giovani  dell’Area Nolana e della Bassa Irpinia. Una comunità operosa e dinamica, che vive e segue con dedizione i percorsi formativi di Liceo artistico, Liceo linguistico e Liceo scientifico della bella e confortevole struttura di via Madre Teresa di Calcutta, modello di edilizia scolastica d’avanguardia con oltre 70 aule comprensive di laboratori, aule polifunzionali, palestre, una biblioteca ben strutturata con una dotazione libraria di qualificato profilo. Ed è una comunità di giovani, ai quali è dedicato un articolato ventaglio di offerta formativa che coniuga i profili della cultura umanistica con quelli della modernità e dell’innovazione scientifica e tecnologica.

medi 2Per il “Medi”,  “Giornata” davvero speciale, secondo consuetudine, quella dedicata alle sue eccellenze, rendendo onore al merito  - appuntamento giunto alla sesta edizione - nel corso della quale sono stati premiati  con borse di studio, per il valore di 250 euro ciascuna, gli alunni, che si sono distinti nell’anno scolastico 2014\2015 per impegno e per profitto nell’iter di apprendimento e cognitivo.

Una manifestazione d’intensa partecipazione, che ha coinvolto l’intera comunità scolastica, con il personale docente e non docente del presidio culturale di via Maria Teresa di Calcutta, e le famiglie, mentre il  parterre era formato da  sindaci e amministratori di tutti i Comuni dell’area.

medi 3A premiare  gli studenti  i sindaci - sfoggiando la fascia tricolore di rappresentanza istituzionale -  dei Comuni di appartenenza. Un atto simbolico e di testimonianza civica, per rappresentare il legame tra territorio, famiglie ed istituzioni; legame, di cui la Scuola costituisce quell’afflato vitale, che nutre ed alimenta l’identità sociale del territorio, in cui i giovani si specchiano e ritrovano.

La cerimonia di premiazione è stata preceduta dal confronto sui temi della biodiversità degli ecosistemi territoriali  e della centralità della natura. Un confronto di riflessione, di cui sono stati protagonisti i parlamentari nazionali, Paolo Russo e Massimiliano Manfredi , il consigliere regionale Pasquale Sommese, l’avvocato Marco Santo Alaia, il medico Francesco Di Palma, l’avvocato Andrea Manzi, rispettivamente, sindaci di Sperone, Cimitile e Casamarciano, e la dottoressa Ornella Capezzuto, presidente del WWF- Campania. Ha coordinato il  professore Gianni Amodeo. Gli onori di ospitalità sono stati resi dal sindaco Raffaele Arvonio e dal preside Pasquale Amato.

medi 4Raffinato e di alta qualità il buffet  – ricco di prelibatezze dolciarie - curato dagli studenti e dalle studentesse dell’Ipsar “ Carmine Russo ”,  attivo sul territorio da anni e tra i più prestigiosi della Città metropolitana di Napoli per i livelli di formazione professionale che sviluppa.

medi 5Gli Alunni Meritevoli

1aa Maietta Felicia 8,25 Avellino 30/05/2000 AVELLA
1ba Cavallaro Miriana 7,92 Avellino 02/04/2000 COMIZIANO
1al Castaldi Milena 8,00 Avellino 24/01/2001 COMIZIANO
1bl De Negri Donatella 8,00 Pollena Trocchia 05/07/2000 SIRIGNANO
1a Napolitano Maria Felicia 7, 30 Avellino 30/12/2000 CICCIANO
medi 61b Napolitano Italo 8,60 Avellino 12/12/2000 CAMPOSANO
1c Mauro Carmela 7,70 Nola 26/04/2000 NOLA
1d Nappi Ferdinando 7,80 Nola 23/08/2000 SAN PAOLO BEL
1e Miele Cristian 7,90 Napoli 27/10/2000 ROCCARAINOLA
1f De Falco Riccardo 7,90 Solofra 13/03/2001 BAIANO
1g Nappi Giuseppe 8,30 Napoli 31/05/2000 COMIZIANO
2aa Guerriero Raffaela 8,08 S.Gennaro Ves.no 19/04/1999 AVELLA
medi 72ba Russo Giorgia 7,25 Sarno (SA) 06/10/1999 SAN PAOLO BEL
2al Ferrara Isabella 8,20 Nola (na) 23/09/1999 CIMITILE
2bl Biancardi Antonio 8,60 Sarno (sa) 16/12/1999 AVELLA
2a Colucci Carmen 8,50 Avellino 30/11/1999 SPERONE
2b Picciocchi Carmine 7,80 Napoli 08/10/1999 BAIANO
2c Passariello Angelo 9,00 Caserta 10/08/1999 CICCIANO
2d De Luca Benito 7,80 Sarno 15/07/1999 CICCIANO
medi 82e Cassese Francesco 8,00 S.Gennaro Ves.no 30/07/1999 CASAMARCIANO
2f De Simone Vincenzo 7,40 Avellino 29/08/1999 ROCCARAINOLA
2f Rozza Raffaella 7,70 S.Gennaro Ves.no 29/04/2000 SIRIGNANO
2g Napolitano Chiara 8,50 Avellino 20/06/1999 AVELLA
2h Petillo Gennaro 9,20 Avellino 04/04/1999 CICCIANO
3aa Picciocchi Raffaella 8,67 Avellino 29/01/1999 SPERONE
3ba Corrado Matilde 8,58 Avellino 04/10/1998 SPERONE
medi 93al Giordano Carmen 8,67 Nola 19/12/1998 AVELLA
3bl Russo Maria Pia 8,67 Avellino 01/06/1998 ROCCARAINOLA
3a Napolitano Noemi 8,73 Avellino 17/07/1998 SIRIGNANO
3b Napolitano Ciro 9,09 Avellino 06/06/1998 CAMPOSANO
3c De Canditiis Diego 8,09 Nola 07/08/1998 TUFINO
3d Napolitano Aniello 8,36 Nola 19/04/1998 COMIZIANO
3e Nappi Maurizio 8,09 S.Gennaro Ves.no 03/03/1998 NOLA
Liceo Medi3f Iovino Felixia 9,09 Avellino 19/06/1998 CICCIANO
3g Meluccio Giuseppe 9,54 S.Gennaro Ves.no 19/03/1998 ROCCARAINOLA
3h De Stefano Francesco 8,63 Napoli 28/10/1998 CIMITILE
4aa Dragone Stefania 8,17 Sarno 17/07/1997 CICCIANO
4al Sorriento Simona 9,17 Avellino 01/10/1997 AVELLA
4a D’Avanzo Stefano 9,82 Avellino 24/04/1998 BAIANO
4b Russo Serena 8,45 Napoli 23/07/1997 ROCCARAINOLA
4c Sepe Francesca 8,36 S.Gennaro Ves.no 09/09/1997 CASAMARCIANO
4e Picciocchi Michele 9,09 Avellino 04/02/1998 SPERONE
4f De Capua Felicia 8,64 Avellino 18/08/1998 CAMPOSANO
4g D’Avanzo Antonio 8,82 Avellino 06/04/1998 COMIZIANO
4g D’Avanzo Marika 8,82 Avellino 06/04/1998 COMIZIANO
4h Petillo Teresa 9,20 Avellino 21/08/1997 CICCIANO     

Liceo “Medi” di Cicciano: “Voci dal mondo. A colloquio con i poeti”

Parte il 25 gennaio un ambizioso progetto sulla poesia contemporanea.

Liceo MediC.S. - 24.01.2016 - Al Liceo Linguistico e Scientifico “Enrico Medi” di Cicciano continuano le iniziative culturali destinate agli studenti come arricchimento e integrazione della didattica curriculare.

Alle Lezioni magistrali di letteratura contemporanea, tenute da alcuni tra i maggiori italianisti sulla letteratura del secondo Novecento, si affianca, a partire dal 25 gennaio, il progetto “Voci dal mondo. A colloquio con i poeti”, curato dal Dirigente scolastico Pasquale Amato, dal poeta e critico Carlangelo Mauro, dalla docente Rosanna Napolitano.

ID.S. Liceo Medi MediD.S. Liceo Medi Medil progetto è nato dalla collaborazione del Liceo “Medi” con la Casa della Poesia di Baronissi, diretta da Sergio Jagulli, e con l’Associazione Internazionale Edizioni Sinestesie di Avellino, presieduta da Carlo Santoli.

Voci dal mondo” è una rassegna di poesia che aspira a diventare un appuntamento annuale per far conoscere agli studenti autori di varie nazioni e favorire gli scambi interculturali. Allo studio dei classici canonici e imprescindibili viene affiancato l’analisi di testi della poesia contemporanea.

Le opere, date in lettura preventivamente agli studenti e che saranno presentate nella seconda parte di quest’anno scolastico, trattano tematiche in particolare di impegno sociale o permettono una lettura interdisciplinare guidata dai docenti.

Al momento sono previsti quattro incontri con noti poeti; il colloquio, supportato anche da video e filmati, si svilupperà attraverso domande poste dai ragazzi.

maramSi comincia con la “voce” di Maram al-Masri, poetessa siriana che sarà protagonista del reading di lunedì 25 gennaio, alle ore 10.20. Interverrà l’esperto di geopolitica Antonio Trinchese.

Maram vive esule a Parigi dal 1982, non ‘ben vista’ dal regime di Assad. Ha pubblicato nel 1984 a Damasco il primo libro dal titolo “Ti minaccio con una colomba bianca”, seguito da “Ciliegia rossa su piastrelle bianche”, pubblicato a Tunisi, cui seguono vari volumi: “Ti guardo”, pubblicato a Beirut nel 2000, tradotto in vari paesi e pubblicato in italiano da Multimedia Edizioni che ha tradotto nel 2011 con il titolo “Anime scalze” anche il quarto volume “Les âmes aux pieds nus”, pubblicato in Francia. L’ultimo libro è “Arriva nuda la libertà” tradotto dall’arabo.

In particolare sugli ultimi due ultimi libri, ispirati, rispettivamente, da storie vere di violenza sulle donne e dalla rivolta in Siria contro la dittatura di Assad, sarà incentrato l’incontro.

L’autrice nella autoprefazione ad “Anime scalze” si è detta “incredibilmente sorpresa” quando in Francia un’allieva, sentendo le parole della poesia “Una donna come me” di Maram, “è riuscita a parlare della violenza subita”. Così nella presentazione del secondo libro la poetessa indica numeri che parlano da soli e che sono oggi in tragico aumento: “Fino a questo giorno di marzo 2014 ci sono stati più di 250.000 vittime e 8 milioni di profughi. Difficile menzionare tutti i nomi benché avrei voglia di scrivere i loro nomi su ogni pagina. Ci sono i civili, e non dimentico i soldati dell’esercito regolare anch’essi intrappolati in questa violenza. Soprattutto non dimenticare nessuno”.

Una poesia quella di Maram al-Mrasi che non dimentica e che è in qualche modo utile se serve a farci riflettere su atrocità cui sembriamo da tempo esserci, indifferentemente, abituati fino a quando non ci toccano da vicino.

Seguiranno, nei mesi successivi, un reding organizzato dagli stessi ragazzi, incentrato sul libro di Izet Sarajlić “Qualcuno ha suonato”, con proiezioni video del poeta serbo-croato, grande amico di Erri De Luca, scomparso a Sarajevo nel 2002 e con la partecipazione straordinaria di Sinan Gudzevic, curatore e traduttore del volume; un altro “colloquio” con il poeta napoletano Bruno Galluccio che al liceo presenterà il suo ultimo libro, Misura dello zero, in cui continua, dopo la rivelazione di Verticali», ad unire, in un binomio inscindibile, poesia e scienza (in particolare fisica e matematica).

Sarà poi la volta di Jack Hirshmann, poeta statunitense, inizialmente vicino alla Beat generation ma presto distaccatosene per proseguire un suo percorso controcorrente di contestazione e impegno sociale, fondato sulla «capacità di commuoversi e di partecipare concretamente alle povertà e ai disagi dei più deboli». Durante l’incontro il poeta presenterà l’antologia “Volevo che voi lo sapeste”, selezione di 50 anni di scrittura poetica.

Per contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCUOLA DI COOPERAZIONE DI COMUNITÀ

News AICCON (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) del 14 gennaio 2016

scuola coop comunita 1C.S. - Prenderà il via domani la II edizione della Scuola di Cooperazione di Comunità, promossa dall'Alleanza delle Cooperative Italiane con il contributo della Regione Emilia-Romagna.
Confronti, analisi ed elaborazione di progetti finalizzati a raccontare la rigenerazione che sta avvenendo nelle aree montane e periferiche del nostro paese.

 

PROGRAMMA

Impresa Sociale 2 piazzacastellojpgRICERCA - È stato pubblicato sulla rivista Impresa Sociale il contributo "Benefit corporation e impresa sociale: convergenza e distinzione"di Paolo Venturi e Sara Rago.

Dal 22 gennaio sarà anche disponibile il saggio "Valutare l'impatto sociale" che propone una griglia composta da sette dimensioni, ciascuna declinata in indicatori volti a rilevare il contributo specifico prodotto dalle imprese sociali in termini di impatto (Social Enterprise Impact Evaluation – SEIE).

formazione corsiFORMAZIONE – Da lunedì 18 gennaio sarà online il nuovo sito ed il calendario dei corsi 2016 di The FundRaising School, la prima scuola italiana di raccolta fondi lanciata nel 1999 da AICCON. Il nuovo sito rappresenterà un punto di riferimento non solo per i partecipanti ai corsi, ma anche per coloro che sono interessati a conoscere e approfondire le tematiche inerenti una visione innovativa del fundraising grazie al nuovo blog a cura dei docenti della scuola. RICHIEDI IL CATALOGO 2016

bertinoro 2015GIORNATE DI BERTINORO - In attesa della prossima edizione delle Giornate di Bertinoro per l'Economia Civile che si svolgerà il 14 e 15 ottobre 2016, è possibile scaricare i contributi e le presentazioni, vedere le foto e i video con le interviste ai relatori. In particolare vi segnaliamo il video con il "the best of" della XV edizione. GUARDA IL VIDEO

progettazione innosi valenciaPROGETTAZIONE EUROPEA - Oggi e domani Giorgia Perra (Responsabile Area Alta Formazione e Progettazione Europea di AICCON) sarà a Valencia per il secondo meeting del progetto di ricerca e innovazione Innovative Social Investment: Strengthening communities in Europe (InnoSI), promosso da un gruppo di Università Europee e organizzazioni non profit europee, tra cui l'Università di Bologna e AICCON.

OFFERTA DI TIROCINIO CURRICULARE

AICCON offre la possibilità di svolgere un tirocinio curriculare nell'area RICERCA agli studenti di Economia Sociale della Scuola di Economia, Management e Statistica dell'Università di Bologna, sede di Forlì.

È possibile candidarsi direttamente online sul sito dell’Ateneo dedicato ai tirocini.  

Liceo Statale “Enrico Medi” / Cicciano: Sesta Edizione della “Giornata delle Eccellenze”

Premiazione degli alunni meritevoli che hanno conseguito la promozione a giugno 2015 con la migliore media voti della classe di appartenenza. Tavola rotonda su “Biodiversità – La centralità della natura.”

Liceo MediC.S. - 17.01.2016 - Il Liceo Statale “Enrico Medi” diventa autonomo dall’anno scolastico 1978-79 è intitolato a “Enrico Medi”, fisico nucleare, deputato al Parlamento, vice presidente EURATOM, scomparso il 26 maggio 1974.  Il 26 gennaio 2001 si inaugura la nuova sede dell’Istituto sita in Cicciano (Na) alla via Madre Teresa di Calcutta e il 14 settembre 2011 viene consegnato l’ampliamento che consente l’attivazione di due nuovi indirizzi liceali: Linguistico e Artistico.

Attualmente l’Istituto funziona con tre indirizzi: Scientifico, Linguistico e Artistico con un totale di 52 classi e con circa 1200 alunni provenienti dall’area nolana e dalla bassa Irpinia.L’istituto consta di oltre 70 aule comprensive di laboratori, aule polifunzionali, palestre, biblioteca ed uffici. E’ presieduto dal Dirigente Scolastico prof. Pasquale Amato dall’anno scolastico 2008-2009 che ha voluto fortemente realizzare la giornata delle eccellenze al fine di favorire tra i discenti una sana e leale competizione per raggiungere risultati sempre più eccellenti.

Il giorno 22 gennaio 2016, alle ore 16.00, si terrà, per il sesto anno, la manifestazione di premiazione degli alunni meritevoli che hanno conseguito la promozione a giugno 2015 con la migliore media voti della classe di appartenenza. A ogni classe è assegnata una somma di €.250,00 per l’alunno con la migliore media o eventualmente da dividere tra le migliori medie se uguali. Quest’anno dopo l’esperienza fatta, all’EXPO Milano 2015, si coniugherà ambiente e ecologia:“Biodiversità – La centralità della natura.”

PROGRAMMA -  ore 16,00: saluto del Dirigente Scolastico prof. Pasquale Amato e delle Autorità intervenute; Tavola rotonda; Premiazione degli alunni meritevoli da parte del Sindaco del Comune di provenienza.

Il Liceo "Colombo" di Marigliano premiato a Castel San Giorgio

Premiazione a S. GiorgioG.C. – Marigliano – 04.01.2016 - Si è svolta nella Villa Calvanese a Castel San Giorgio (Sa) la cerimonia di premiazione del Primo Concorso Internazionale “Reinterpretazione della Tombola Napoletana dal n.1 al n.90”. Il Concorso, diviso in due categorie, ha visto la partecipazione di oltre centodieci opere provenienti da varie parti del mondo (Russia, America, Siberia, Finlandia), oltre all'Italia.

Tra le varie categorie c'era quella delle scuole e la giuria popolare ha inteso premiare il Liceo Artistico “SabatiniMenna” di Salerno ed il Liceo Artistico “Cristoforo Colombo” di Marigliano.

Alle due scuole sono stati consegnati assegni di cento euro. Un gran bel riconoscimento, quindi, per gli allievi del prof. Francesco Giraldi, per la precisione Esposito Giuseppe, Mattiello Valeria, Raia Ciro, Sodano Roberta, Terracciano Antonio, tutti frequentanti il terzo liceo, parteciperanno anche alla grande Mostra Internazionale di Arte che si terrà, sempre a Castel San Giorgio, a Villa Calvanese, il 5 dicembre 2015.

Questi gli alunni impegnati: Anatriello Giorgia, Barra Alessandra, Di Lorenzo Annunziata, Di Maio Pasquale, Esposito Federica, Esposito Filomena, Esposito Giuseppe, Imparato Teresa, Fioccola Chiara, Mattiello Valeria, Mautone Valerio, Pignatelli Susanna, Raia Ciro, Rizzitano Anna, Scala Roberta, Sodano Roberta, Tirelli Lolita, Antonio Terracciano e Venditto Pasquale. Bravi ragazzi.
Nella foto la premiazione