Saviano: "Garanzia Giovani", il programma europeo per l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro

Comune di Saviano 214.10.2014 - Si terrà giovedì 16 ottobre, alle ore 18.00, nell'Aula consiliare del Comune, l'incontro su Garanzia Giovani in Campania", in riferimento all'opportunità d'inserimento lavorativo o di reinserimento nei percorsi d'istruzione e formazione.
Ne discutono, con il Sindaco Carmine Sommese e il delegato alle politiche giovanili Antonio Ambrosino, l'assessore regionale al lavoro Severino Nappi; i parlamentari Paolo Russo e Massimiliano Manfredi; il direttore generale dell'ufficio scolastico regionale della Campania Luisa Franzese; il presidente dell'Amesci Enrico Maria Borrelli; il presidente dell'Arlas Campania Pasquale D'Acunzi; Giovanna Del Giudice; il presidente del Forum regionale della gioventù Francesco Silvestre; il responsabile della rete distrettuale Informagiovani n. 30 di Nola Alberto Russo e il dirigente scolastico dell'Isis di Saviano e Marigliano Domenico Ciccone.
"Garanzia Giovani Campania" è il programma della Giunta Caldoro adottato, d'intesa con le rappresentanze sociali e istituzionali, per dare seguito alla Raccomandazione del Consiglio dell'Unione Europea (2013/C 120/01) e al Programma nazionale (PON Garanzia Giovani). Il Piano è destinato ai giovani della Campania di età compresa tra 15 e 29 anni che non lavorano, non studiano e non sono in formazione (NEET) e che ammontano a circa 400mila unità.
Il Piano prevede, oltre allo stanziamento di 191milioni di risorse PON, risorse aggiuntive regionali per un impegno complessivo di circa 650milioni di euro. La "Garanzia" consiste nell'offerta, a tutti i giovani, di servizi individualizzati, accessibili tramite la rete regionale dei servizi per il lavoro e per la formazione accreditati dall'Assessorato regionale al Lavoro attraverso l'Arlas (Agenzia regionale al lavoro e all'istruzione).
La rete regionale dei servizi e il sistema di istruzione e formazione dovranno funzionare con l'obiettivo di offrire ai giovani, entro quattro mesi, l'inserimento o il reinserimento in un percorso di istruzione e formazione o in una esperienza di lavoro: tirocinio, assunzione in apprendistato o con altri tipi di contratto.

Aerospaziale / Campania avanti tutta: investimenti per 117 milioni e un piano per potenziare l'export

Al via l'accordo con Sace, il gruppo controllato dalla Cassa depositi e prestiti. Nella nostra regione il primo distretto in Italia per numero di dipendenti. Il polo dell'aerospazio del Mezzogiorno somma i distretti di Campania e Puglia.

produzione aereospazialeRoberto Oriele - da +Economia Campania - 18/09/2014 - Un investimento di circa 117 milioni di euro da sviluppare sull'arco di un triennio. Ed un patto per potenziare l'export con il gruppo Sace (controllato dalla Cassa depositi e prestiti al 100%). Il distretto tecnologico aerospaziale della Campania (il Dac), si conferma all'avanguardia. Non per niente, è una filiera produttiva che riveste un ruolo di primissimo piano per il sistema economico regionale, meridionale e nazionale.
Il polo campano, infatti, è il secondo in Italia per valore del fatturato (1,6 miliardi di euro), primo per numero di dipendenti (8.404 addetti) ed esportazioni per circa 800 milioni (18% del dato nazionale di settore). La collaborazione con Sace si tradurrà in un importante incremento del fatturato export verso mercati trainanti per domanda di tecnologia e nuovi investimenti.
Ricordiamo, inoltre, che nel Dac ci sono anche piccole e medie aziende subfornitrici in grado di utilizzare le tecnologie, implementare i processi produttivi. L'investimento di 117 milioni si basa su 12 programmi strategici,uno studio approvato dal Ministero con il massimo punteggio.

 

Summit in Prefettura sulla Novolegno: scongiurato rischio chiusura

prefetturadi AvellinoDa Irpiniaoggi.it - Avellino - 12.09.2014 - Convocato dal Prefetto Carlo Sessa un incontro con i vertici della Novolegno, azienda di grande pregio nel settore della lavorazione del legno, il presidente di Confindustria di Avellino e le Organizzazioni Sindacali, per esaminare la problematica che ha investito l'azienda a seguito, a seguito dell'incendio avvenuto nei mesi scorsi cui è conseguita la chiusura di un ramo di produzione disposta dall'Autorità giudiziaria per completare le operazioni di verifica sul rispetto delle condizioni di sicurezza e accertare possibili rischi di inquinamento ambientale.
L'attenzione delle istituzioni, il complesso lavoro di verifica svolto dall'autorità giudiziaria, l'azione responsabile delle organizzazioni sindacali, la complessa mediazione, conclusasi con esito positivo dopo la valutazione delle proposte aziendali da parte delle Organizzazioni Sindacali e con il supporto dei referenti di Confindustria, ha reso possibile l'immediata ripresa dell'attività lavorativa superando, così, il rischio concreto, paventato dai responsabili dell' azienda, di compromettere la stessa sopravvivenza della struttura produttiva.

Irisbus: siglata l'intesa King-Long-Finmeccanica

ministero-sviluppo-economicoDa Irpiniaoggi.it - Roma – 12.09.2014 - Raggiunto l'accordo tra King Long e Finmeccanica, passo importante verso la nascita dell'IIA. L'Industria Italiana Autobus assorbirà le attività di Breda Menarini Bus e di King Long Italia.
"L'intesa preliminare raggiunta oggi al Mise tra Finmeccanica e King Long Italia incoraggia all'ottimismo circa il futuro dello stabilimento ex Irisbus di Valle Ufita". E' quanto dichiara Angelo Antonio D'Agostino, deputato di Scelta Civica, che aggiunge: "Si apre finalmente una fase di concretezza lungo il percorso che dovrà portare alla nascita del Polo Autobus nazionale. Proprio per l'importanza strategica di questo obiettivo, è oltremodo necessario concentrare l'attenzione sui prossimi passi che saranno fatti: è interesse oggettivo di tutti che la nuova società, che sta per nascere, prefiguri un ruolo di primo piano per la ex Irisbus, considerate l'alta qualità delle risorse professionali e tecnologiche dello stabilimento irpino. Assieme agli altri parlamentari della provincia di Avellino continueremo ad essere presenti e vigili affinché il nuovo progetto industriale garantisca fino in fondo il nostro territorio".

UNA BOTTEGA NOLANA “FIRMERA'” IL GIGLIO 2015 DI BROOKLYN

Il Giglio che ballerà alla tradizionale Festa dei Gigli di luglio 2015 sarà "firmato" da una bottega nolana.

gigli-usa-soprano-1Autilia Napolitano – 24.08.2014 - E'quanto espresso dal presidente della Sant Paulinus Society (l'equivalente della nostra fondazione), Carl Bonomo, al presidente della fondazione nolana, Raffaele Soprano, durante il soggiorno americano di quest'ultimo in questa calda estate. Un incontro importante che segna l'inizio di una collaborazione tra i due enti per la promozione e la valorizzazione della Festa Eterna, oggi patrimonio immateriale dell'umanità grazie al riconoscimento Unesco. A giugno 2015 Bonomo sarà così ospite della città di Nola, mentre Soprano volerà in America un mese dopo per veder ballare il Giglio durante le celebrazioni legate alla Madonna del Carmine che, per la prima volta, potrebbe essere realizzato da una bottega nolana. Ciò costituirebbe per la Festa di Brooklyn una grande novità, considerato che da anni il rivestimento utilizzato per il loro Giglio è sempre lo stesso, nonché motivo di orgoglio visto che la loro tradizione cartapestaia discende direttamente da quelle delle botteghe di Nola. Un impegno economico non indifferente su cui Bonomo si è dichiarato disponibile a sostenere ogni costo relativo alla realizzazione e al trasporto del rivestimento nolano.
Nel corso dell'incontro inoltre, Carl Bonomo ha mostrato il giglio che si è recentemente esibito nella ballata della Festa 2014; quest'ultimo non è stato ancora demolito in quanto in attesa di essere filmato come parte di un film che sarà distribuito in America e, probabilmente, anche in Italia.
gigli-usa-soprano-2"Un incontro che potrebbe dare una ulteriore svolta alla nostra amata Festa dei Gigliha dichiarato Raffaele SopranoE' stato emozionante visitare i luoghi della kermesse americana, conoscerne gli usi, i costumi, le origini, l'entusiasmo. Emozionante è stato inoltre entrare nella chiesa dedicata a San Paolino ed alla Madonna del Carmine, dove è venerata una statua del Santo stesso. La Festa di Brooklyn del resto è dedicata proprio a Paolino ed alla Madonna insieme. Due Feste così lontane ma così vicine che, nel 2015, potrebbero abbattere quella distanza geografica che le divide. Perché quando si parla di Gigli, non c'è distanza che tenga".

 

Sottocategorie

  • Economia

    Lacinia vitae In ante ipsum Sed nec dapibus et orci dictumst. Vel lacus amet dictumst et sapien est ac Curabitur pellentesque ultrices. Feugiat convallis turpis massa ligula sagittis enim aliquet fringilla orci pretium. Ut Aenean Vestibulum suscipit eros pede et nibh laoreet Pellentesque mus. Aliquet ultrices dictumst justo justo tortor vitae nisl nec sem.

  • Lavoro

    Ipsum lorem Vestibulum Nam lacinia Curabitur euismod eu urna neque nibh. Donec elit Integer malesuada eros dolor Suspendisse id ornare tincidunt Morbi. Nisl libero ac fermentum vel sed laoreet justo tempus magna.