Gio12032020

autonoleggio

Seguici su ...

facebook 5121

Back Sei qui: Home Notizie OGGI

Piano strategico contro la Terra dei Fuochi: Vertice in Prefettura

Maggiori controlli, interventi e videocamere a Giugliano e a Caivano.

prefettura napoliN.R. - Napoli, 7 Luglio – Durante un vertice tra le Prefetture di Napoli e Caserta, nella giornata del 7 luglio, sono state messe a punto le linee strategiche per contrastare il fenomeno della Terra dei Fuochi.

Il nuovo piano prevede: maggiore scambio info-operativo, nonché maggiore frequenza dei controlli anche su specifici settori telematici e intensificazione degli action day mirati a specifiche aree geografiche.

Durante l’incontro si è programmato anche di procedere a verifiche sulla merce trasportata dagli automezzi che transitano per quelle aree, dove vi è stato un maggior numero di incendi di rifiuti, soprattutto le aree di Giugliano in Campania e di Caivano, che risultano essere quelle maggiormente interessate dagli sversamenti illeciti di rifiuti, prevedendo l’installazione di videocamere per il controllo del territorio: 50 a Giugliano in Campania e 60 a Caivano. Si è concordato di estendere, successivamente, il piano strategico anche ad altri comuni.

Francesco Emilio Borrelli“La situazione diviene ogni giorno più grave. Bisogna fare presto ed intervenire con tempestività e programmazione. Vanno installate videocamere ovunque ed usati i droni: bisogna assolutamente mettere fine al fenomeno dei roghi tossici. La gente sta morendo e la terra viene avvelenata” - ha dichiarato Il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Napoli Teatro Festival Italia: Domani 9 luglio ‘Nzularchia – in lettura e in corpo di Mimmo Borrelli

In scena al Maschio Angioino l’opera sacra di Caresana al centro de La mistica del cosmo di Raffaella Ambrosino. Continuano gli appuntamenti con la musica e il cinema. 

Mimmo Borrelli in Nzularcha in lettura e in corpo ph Marco Ghidelli 2 ntfi 202008.07.2020 - Giovedì 9 luglio, al Napoli Teatro Festival Italia, diretto per il quarto anno da Ruggero CappuccioMimmo Borrelli ripropone per la sezione Progetti Speciali, nel cortile del Maschio Angioino (ore 21.00)una delle sue straordinarie opere: Nzularchia - in lettura e in corpo, con le musiche dal vivo di Antonio Della Ragione, prodotto dal Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale, in coproduzione con Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia.

Vincitore del Premio Riccione 2005, ‘Nzularchia (replica venerdì 10 e sabato 11 luglio) racconta di una notte spaventosa in un derelitto palazzo nel quale arrivano tuoni e lampi di una tempesta incombente. Il protagonista, Gaetano, fa i conti con la violenza subìta da un padre camorrista e assassino che si aggira nelle stanze di quel palazzo. Oggi questo cult viene riproposto in una forma molto particolare, come spiega lo stesso autore: «La prima verifica di un mio testo consiste in una lettura che di solito concedo a pochi intimi amici. Una lettura in cui spiego prima le ingarbugliate trame dell’eventuale agone scenico e poi mi ci immergo La mistica del cosmo ntfi 2020interpretandone e chiarendo le dinamiche dei personaggi. Per questa occasione, ho voluto allargare questo espediente al pubblico per cercare d’approfondire ancor più incisivamente il rapporto amniotico che intercorre tra le acque in rivoli dell’artificio e le maree lunari della realtà». 

E ancora, gli eventi della sezione Musica, il cui ricavato andrà in beneficenza all’Istituto nazionale tumori “Fondazione Pascale” di Napoli. Su un’altissima pagina musicale della tradizione napoletana, la trascrizione del manoscritto originale conservato presso la BnF a Parigi del Magnificat di Cristoforo CaresanaRaffaella Ambrosino, mezzosoprano e direttrice artistica, si presenta alle 21.00 in prima assoluta nel Cortile d’Onore di Palazzo Reale (in replica alle 23.00) La mistica del cosmo, con le coreografie di Irma Cardano eseguite dall'ensemble Ivir Danza, con la direzione corale del maestro Alessandro Tino e la recording performance dell'Orchestra Vocale Numeri Primi. La magnificenza spirituale dell’opera sacra di Caresana spinge a interrogarsi sul destino dell’uomo: in scena una performance attualissima sulla fragilità dell’essere umano di fronte alla grandezza del creato. Lo spettacolo delle ore 21.00 sarà disponibile anche in live streaming su live.napoliteatrofestival.it, su italiafestival.tv, su Radio CRC (canale 620 del Digitale Terrestre e Valerio Sgarra concerto 7 Gradi ntfi 2020sull’App ufficiale di CRC), e sulla piattaforma Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania. Inoltre, dal 10 luglio sarà on demand su italiafestival.tv per le successive 48 ore. 

#Canzonedautore è l’hashtag che dà il titolo al concerto di Valerio Sgarra (chitarra e voce) accompagnato da Giulio Fazio (fisarmonica), che si terrà nell’ambito della rassegna musicale 7 Gradi al Cortile delle Carrozze di Palazzo Reale alle ore 19.30. Sgarra è autore di canzoni ispirate alla grande tradizione cantautorale, che va da Paolo Conte a George Brassens. 

A seguire, alle ore 22.00, ancora al Cortile delle Carrozze, un nuovo appuntamento della sezione Cinema: per il progetto Lo schermo per la scena - Corpo e voce dell’attore napoletano. Una tradizione itinerante di recitazione per teatro e cinema tra gli anni ’40 e ’60 sarà proiettato Miseria e nobiltà di Mario Mattoli (1954, 95’).

Sul sito napoliteatrofestival.it sono consultabili le promozioni e gli eventi gratuiti. 

Pontelatone: workshop letterario con la scrittrice Monica Colella in occasione del lancio del saggio “Oltre la paura”

Presente la direttrice editoriale 2000diciassette Maria Pia Selvaggio, che dialogherà con l'autrice. I presenti invitati ad una lezione pratica atta al superamento dello stress attraverso esercizi pratici di meditazione e respirazione.

COLELLA MONICA PSICOLOGAN.R. – 27.06.2020 - Sabato 27 giugno, alle 18.30, a Pontelatone (CE) presso l'incantevole location di "Maison Valery” (Via Ponte Pellegrino 6S) presentazione del libro “Oltre la paura”, edito dalla casa editrice 2000diciassette Edizioni, opera prima di Monica Colella, scrittrice e dottoressa in psicologia. Sarà presente la direttrice editoriale 2000diciassette Maria Pia Selvaggio, che dialogherà con l'autrice.

A margine della presentazione la dottoressa Monica Colella inviterà i presenti ad una lezione pratica atta al superamento dello stress attraverso esercizi pratici di meditazione e respirazione, che saranno eseguiti nel parco della Maison Valery. L'ingresso è su prenotazione nel rispetto delle misure di sicurezza legate al Covid-19.

Il saggio Oltre la paura è una lettura psicologico-formativa che favorisce il superamento di ansie, angosce, panico e paure, più frequenti nella popolazione, soprattutto dopo lo shock causato dall'emergenza Coronavirus e relativo lockdown. Il volume raccoglie una serie di consigli pratici, di esercizi e di tecniche di respirazione volte a ritrovare la serenità. Il lavoro è rivolto anche al mondo infantile e adolescenziale, infatti nel testo sono presenti esercizi guidati di training autogeno.

La scrittrice Monica Colella ha impresso in ogni pagina, rivelando sorprendenti abilità narrative, pensieri e supporto sull'emergenza Coronavirus, con grande forza d'animo e lucidità.

Il saggio psicologico si inserisce nelle finalità perseguite dalla casa editrice sannita e cioè dare voce, spazio e appoggio alle fragilità, alle incertezze ed alle insicurezze che emergono nella società attuale. Un saggio che si inserisce nel complesso tentativo di dare un senso alle dolorose emozioni vissute nel periodo della quarantena.

Monica Colella, laureata in psicologia clinica e di comunità, specializzandosi in psicoterapia funzionale. Esperta in tecniche sulla gestione dell'ansia, del panico e dello stress cronico, specializzata sul benessere integrato dell'individuo e nel trattamento di donne in gravidanza. Dal 2016 insegnante yoga bambini e adolescenti, ed esperta sui fiori di Bach e rimedi omeopatici, da poco ho conseguito il titolo come "facilitatore mindfulness educator". Appassionata di tecniche olistiche e della medicina orientale, crede che la parola "Nankurunaisa sia una delle parole più belle del mondo, in giapponese significa "Con il tempo si sistema tutto."

Fontana di Trevi e Piazza di Monte Citorio accolgono la protesta delle spose e degli operatori del settore Wedding

Con la dichiarazione dell’on.le Alessandro Amitrano, del Movimento 5 Stelle, si conclude la giornata di protesta dell’Airb. A fine mattinata una delegazione, composta dai dirigenti dell’Airb è stata ricevuta in Parlamento.

Delegazione IMG 3908Fabrizio Kühne - Roma, 7 luglio 2020 – “Saremo vicini al settore Wedding e metteremo in campo tutti gli strumenti economici e di sostegno per il comparto. Già domani alla Camera dei Deputati sarà votato il Decreto Rilancia Italia che comprende, tra gli altri, emendamenti specifici al segmento. Accompagneremo il mondo del Wedding verso la ripresa con diverse opportunità che metteremo in campo da oggi a dicembre consentendo una veloce ripresa del settore”. Con la dichiarazione dell’onorevole Alessandro Amitrano, del Movimento 5 Stelle e membro della segreteria del presidente della Camera, si conclude la giornata di protesta dell’Airb - Associazione Italiana Regalo, Bomboniera, Wedding e Confetti – iniziata con un flashmob di 10 spose a Fontana di Trevi.

Spose IMG 3789Scortate dalla polizia di Stato e sostenute dagli applausi dei turisti e riprese dalle tv e dai giornali italiani e stranieri, alle 11.30 di questa mattina, dieci future spose hanno, dinanzi la fontana realizzata da Nicola Salvi e Giuseppe Pannini, contestato per il rinvio forzato dei loro matrimoni. Con abiti bianchi, ombrellini in tinta e cartelli di protesta hanno mostrato tutto il loro dissenso per il rigido protocollo applicato dalla Chiesa per la realizzazione del giorno più bello della loro vita. Impedimenti dichiarati che hanno comportato rinvii al 2021 delle nozze.

Contemporaneamente, in piazza di Monte Citorio, 100 operatori del mondo wedding coordinati dall’associazione Airb, con negozianti, aziende e figure professionali del mondo della bomboniera, hanno protestato per il riconoscimento dei propri diritti e per sostenere i 4 Proteste IMG 3891 1emendamenti che riguardano il settore, presentati dall’onorevole Antonio Tasso del Gruppo Misto, inseriti nel d.l. Rilancio Italia. A sostenere il settore wedding anche Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera dei deputati, di Fratelli d'Italia: “Siamo vicini ai settori dell'economia reale. Oggi a maggior ragione visto che si tratta di attività che non solo generano 37 miliardi di euro all'anno, ma costituiscono i momenti più importanti per la vita delle coppie attorno ai quali si muove un mondo economico di vera e propria eccellenza tipica del comparto italiano”.

A fine mattinata una delegazione, composta dai dirigenti dell’Airb, Luciano Paulillo (Presidente), Danilo Dionisi (V. Presidente) e Mario Canditone (Segretario), è stata ricevuta in Parlamento, dove hanno potuto esprimere le prioritarie necessità all’On. Alessandro Amitrano.

Avella / Trionfo del virtuale: La Grande piazza del web fa vivere la Festa dei libri e dei fumetti, testi in Cento parole, collage fotografici, video e il racconto del Covid-19 con decine di migliaia di like

L’operazione culturale promossa da “La Piccola cometa Alessia Bellofatto”, in collaborazione con la Pro Loco Abella-Gruppo archeologico Amdeo Maiuri, e la Mela, attiva promotrice della cultura teatrale sul territorio.

logo festa dei libri e dei fumetti tondoGianni Amodeo – 15.06.2020 - Sono composite per contenuti e variegate per i pregi grafici e le eleganti illustrazioni, le pagine dei social e del web che nella ricca e multiforme trama del virtuale fanno pulsare e vivere in speciale e insolita versione la  Festa dei libri e dei fumetti, indetta e promossa  dall’associazione “La Piccola cometa Alessia Bellofatto”, in collaborazione con l’associazione “Le ali della vita”, la Pro Loco Abella-Gruppo archeologico Amedeo Maiuri e la Mela, attiva associazione promotrice della cultura teatrale sul territorio, con la direzione artistica di Antonietta Gnerre, poetessa e giornalista.

1 100 parole giuseppe crivelli pallottineUna scelta di progetto con l’appello lanciato alcuni mesi fa, per dare continuità all’ormai tradizionale ed atteso appuntamento d’interesse sociale e culturale che in città coincide con l’arrivo della primavera e , al contempo, per la responsabile e doverosa osservanza delle disposizioni e modalità generali imposte dallo stato di emergenza sanitaria per la prevenzione e il contrasto del Covid19 che hanno reso inaccessibili al pubblico di occasioni di gran richiamo come l’evento sotto i riflettori il Salotto di piazza Convento con i suoi bei lecci, l’accogliente Teatro  comunaleDomenico Biancardi” e gli ambulacri dalle stupende volte ed archi  del Chiostro del magnifico complesso conventuale dei Frati Minori, come dire gli spaziagorà  dell’antico centro urbano attraversato dal decumanus maximus dedicati all’originale kermesse nelle cinque edizioni andate  in scena con crescente partecipazione di pubblico fino a maggio scorso.

2 100 parole rita pacilio prima di andareUna scelta imposta, quella per l’edizione-2020, che ha trasformato la Festa dei libri e dei fumetti in una vera e propria Piazza virtuale, adottando la formula di cambiamento … in corsa, rivelatasi di sicuro interesse e con alti indici di frequentazione, come attestano le decine di migliaia di like  che si vengono registrando di giorno in giorno, consegnando lusinghieri e stimolanti riconoscimenti di consenso per le produzioni pubblicate, tanto da superare ogni più rosea e ben promettente aspettativa che  potessero immaginare gli stessi promotori dell’importante iniziativa che onora Avella e il territorio.

3 100 parole antonio caggianoE’ una Piazza,  quella ancorata al sito www.alessiabellofatto.altervista.org, che non esibisce la presenza fisica di allineati banchi espositivi distinti per generi di libri e fumetti, aree riservate a convegni su tematiche d’attualità, Mostre d’arte varia, spettacoli canori e musicali,  degustazioni di tipicità dolciarie e culinarie del territorio, per svilupparsi e dilatarsi, invece, in una straordinaria virtuale ambientazione, tutta da leggere, osservare ed ammirare nei tasselli intessuti  da composizioni poetiche, racconti e saggi brevi, preghiere, da contenere in cento parole, che rappresentano un dettaglio puramente orientativo, per nulla contabile e restrittivo del pensare e sentire. 

4 100 parole giovanni de feoE senza dire dei collage fotografici, tra cui spicca quello intitolato Luce su Roma - messo a punto in bianco e nero da Rino Bianchi e Gabriel Bernard in schietto linguaggio neo realistico - che racconta l’Urbe con i suoi quartieri popolari prima del Covid-19, perennemente indaffarata con se stessa, ma ben calata nel millenario disincanto da trasognata cosmopolita, e del durante Covid-19 desolata e in clausura, quasi in fuga da sé stessa.  Un modo, per onorare al meglio il ricordo di Alessia Bellofatto, poliedrica artista e poetessa scomparsa dieci anni fa. Era appena diciassettenne ….

5 100 parole chiappalupiSotto tutti gli aspetti, è davvero un Grande laboratorio per scrittura curata e di qualità,  presentandosi in sorprendente ed ammirevole emersione, con l’effetto speciale di aver reso la Festa dei libri e dei fumetti …. altra da sé rispetto al canone tradizionale e finora praticato; un  Grande laboratorio originale e attrattivo, connotato spesso da freschezza di pensieri e sentimenti a tema libero, con chiave ispiratrice predominante fornita, tuttavia, dalla “lettura” con cui  le autrici e gli autori dei testi esposti nella Piazza virtuale interpretano e rappresentano le inquietanti sfaccettature  della pandemia del corona virus che viene interpellando l’umanità, sotto tutte le latitudini, facendole riscoprire limiti e fragilità, ma anche e soprattutto l’importanza dei valori della civile e amorevole convivenza, a fronte della quale gli 6 100 parole denata ndrecaegoismi, la ricchezza materiale e l’arroganza del potere sono la negazione del vivere. Il nulla.

E dalla Piazza virtuale del Grande laboratorio di scrittura animato da autori e autrici, di tutte le età con le più disparate esperienze di vita nel mondo del lavoro e delle professioni, nell’ambito della scuola, della comunicazione, oltre che del clero e delle suore arriva il simbolico primo format, l’Antologia telematica, mentre si vara il secondo format, in cui alla scrittura e ai collage fotografici, si accompagnano video, con montaggio curato da Felice D’Anna. Un’operazione culturale, a cui sovrintende con cura e passione unica, Saverio Bellofatto, eclettico per l’impegno che profonde nelle iniziative sociali e con bella vena per la grafica editoriale, di cui 7 100 parole marco grassoFroggy, il pregiato magazine de “La Piccola cometa” che cura direttamente così come il format antologico varato e quello in allestimento danno eloquente testimonianza. 

E’ la Piazza virtuale, da cui è già scattata la maratona on line, in cui competono e concorrono i ragazzi e le ragazze di tutte le Scuole del territorio, della Bassa Irpinia e dell’Area nolana con poesie, disegni, racconti, video-clip sui temi della salvaguardia dell’ambiente e sull’importanza della biodiversità naturale e delle specie viventi. EE’ la maratona che annuncia e dà forma alla Festa Live, in agenda dall’ 1 al 4 ottobre nel Convento dei Frati Minori.  

8 100 parole gianni maritatiOcchio, intanto,alla sequenza di alcuni saggi dell’ operazione-Grande piazza virtuale, incluso il video di cui è protagonista Luca De Prisco, il giovane compositore originario di Gesualdo, fisarmonicista di grande classe, protagonista di Festival nazionali e  internazionali all’insegna della Musica classica  e delle suggestioni della polifonia che affascina e rasserena.

103203789 537809590248115 6550833290199197723 nE’ la Piazza virtuale, da cui è già partita la maratona on line che sta coinvolgendo gli studenti delle Scuole del territorio sui grandi temi della salvaguardia dell’ambiente, con poesie, racconti, video-clip e disegni che daranno forma e giostre di attrazioni all Festa Live che è in programma dall’ 1 al 4 ottobre nel Convento dei Frati minori … confidando nella ritrovata normalità con il Corona virus debellato!