Lun03302020

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana Area Nolana

A Palma Campania, Incontro con l’Archeologia, organizzato dal Gruppo Archeologico Terre di Palma

logo Gruppo Palma04.04.2014 - Il Comune di Palma Campania - Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Politiche Scolastiche, il Gruppo Archeologico Terra di Palma hanno organizzato la manifestazione "Incontro con l'archeologia - Il calco delle orme umane di Via Isernia. Palma tra catastrofi eruttive e frequentazioni umane", che si tiene il 4 aprile, con inizio alle ore 18.00, a Palma Campania presso il Teatro comunale, in via Municipio 74.
La manifestazione, che prevede la presentazione del calco delle orme umane ritrovate a Via Isernia, sarà seguita dal convegno "A piedi nudi: il calco delle orme umane da Via Isernia".
Nel corso della manifestazione saranno premiati anche gli alunni delle Scuole di Primo e Secondo grado di Palma Campania che hanno partecipato al concorso indetto dall'Associazione, diretta dalla prof.ssa Maria Maddalena Nappi.
Per ulteriori informazioni: mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.terradipalma.blogspot.it

LAUREA GIUSI DE MARTINO

Giusi De Martino 303x50002.04.2014 - Giusi De Martino, da Cicciano, ha discusso, il 25 marzo scorso, presso la Facoltà di Farmacia dell'Università "Federico II" di Napoli - Dipartimento di Chimica delle Sostanze Naturali, la tesi su: "La configurazione assoluta e l'attività antitumorale di un nuovo composto, lo Smenotiazolo A, isolato dalla spugna caraibica - Smenospongia Aurea" ed ha conseguito la Laurea Magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche con 110/110 e Lode.
Alla neo-dottoressa gli auguri per una brillante carriera dal papà Paolino De Martino, dalla mamma Antonella Sirignano, dalla sorella Ilaria e dai nonni. Il Meridiano augura alla neodottoressa De Martino il classico "Ad maiora"

San Vitaliano: Insediamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi

I due sindaciSan Vitaliano - 15 marzo 2014 - Nella Sala Consiliare della Sede Comunale di Piazza Leonardo da Vinci, in forma congiunta e in pubblica adunanza, si è tenuto il giorno 15 marzo 2014 alle ore 10.00, l'insediamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di San Vitaliano e relativi adempimenti.
Dopo regolare, corretta ed avvincente sfida elettorale Sindaco è Gianpiero Napolitano II B della Scuola Media. Consiglieri di Maggioranza sono: Rescigno Mario, Pizzini Antonella, Marotta Salvatore, Polverino Carlo, Natale Alessandra. Consiglieri di Minoranza: Fusco Carmine, Genserico Roberta.
La seduta si è aperta con l'accorato canto dell'Inno di Mameli da parte di tutti i presenti. Poi il Sindaco, dott. Antonio Falcone, come da ordine del giorno, ha dato inizio ai lavori. Il Segretario Comunale della convenzione San Vitaliano - Scisciano, dott. Giosuè Simonelli, ha chiamato l'appello. Poi la proclamazione del nuovo Sindaco dei Ragazzi, l'alunno Gianpiero Napolitano, che ha ricevuto la fascia tricolore dal Sindaco Antonio Falcone. E' seguita l'illustrazione della relazione programmatica di mandato da parte del neo Sindaco del CCR. Il Sindaco Gianpiero Napolitano ha nominato Vice Sindaco Alessandra Natale, Assessore al Tempo Libero e allo Sport Mario Rescigno, Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Antonella Pizzini, Assessore alla Solidarietà e ai Servizi Sociali Salvatore Marotta, Assessore all'Ambiente Carlo Polverino.
consiglio comunale ragazziI giovani consiglieri, molto emozionati, hanno dato una bella dimostrazione del loro impegno e della loro volontà di portare a compimento il mandato ricevuto. Per la manifesta serietà sono stati accolti con grande interesse e ammirazione dal Sindaco, dott. Antonio Falcone, da tutta la Giunta e dal Consiglio Comunale.
Nei discorsi di benvenuto del Sindaco Antonio Falcone e dell'Assessore Aurora Spiezia è stata sottolineata più volte la disponibilità e l'importanza di avviare una comunicazione stabile ed efficace tra le Istituzioni e il mondo dei ragazzi, dando ad essi la possibilità di esprimersi e di agire liberamente, perché anche in questo modo si formino e si educhino alla Responsabilità.
Prima della Seduta l'ins. Aurelia Carraturo, quale tutor del CCR, ha presentato il lavoro che si è svolto nelle scuole primarie e medie di San Vitaliano e che ha portato alla elezione degli 11 consiglieri.
A conclusione, il Sindaco, dott. Antonio Falcone, ha consegnato al Sindaco dei Ragazzi Gianpiero Napolitano il timbro istituzionale del CCR, con l'augurio di siglare con esso i numerosi progetti in campo, ed una copia della Costituzione Italiana dove è stata riportata un'affermazione del prof. Giorgio La Pira, già Sindaco di Firenze: "Non si dica quella solita frase poco seria: la politica è una cosa 'brutta'! No: l'impegno politico è un impegno di umanità: è un impegno che deve potere convogliare verso di sé gli sforzi di una vita tutta tessuta di meditazione, di prudenza, di fortezza, di giustizia e di carità".
Nelle prossime settimane continuerà il loro lavoro. Infatti, ogni commissione scolastica analizzerà a fondo i progetti per scegliere quale presentare alla seduta plenaria di aprile.
Gli Amministratori ringraziano i docenti, in primis l'ins. Aurelia Carraturo, per la disponibilità e la collaborazione offerta ai ragazzi nel seguirli durante il percorso del CCR e la Dirigente Scolastica, dott.ssa Angela Nappi, per aver favorito il rinnovo del CCR che rientra nelle molteplici iniziative che, con alta sensibilità e forte volontà, Ella sta realizzando per la promozione della nostra scuola.

Palma Campania: Michele Albano, il primo baby sindaco, ha 11 anni

baby sindaco a PalmaI.d.G. - Michele Albano, 11 anni, è il primo baby sindaco di Palma Campania, che affiancherà l'attuale primo cittadino, Vincenzo Carbone, nelle occasioni istituzionali. Il piccolo Michele, infatti, alla fine del mese di febbraio, è stato eletto sindaco dal Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, una iniziativa questa di due scuole di Palma Campania: il Primo Istituto Comprensivo "Antonio De Curtis" e il Secondo Istituto Comprensivo "Vincenzo Russo".
Tra gii alunni dei due Istituti Comprensivi sono stati prima scelti i baby consiglieri comunali, che, a loro volta, hanno eletto sindaco Michele Albano, che ha ottenuto ben 11 voti di preferenze, sbaragliando, alla lettera, la concorrenza.
Emozionato, il giovanissimo neoamministratore ha ringraziato, nell'occasione, tutti per la fiducia concessagli ed ha promesso il massimo impegno.
Il consiglio solitamente viene diviso in alcune commissioni, ciascuna delle quali si dedica ad un tema specifico. Ogni commissione, a conclusione del lavoro svolto, formula le proposte che, durante le sedute plenarie del consiglio, vengono valutate per essere approvate o respinte: un esercizio di democrazia partecipata che da ora in avanti verrà sperimentata anche a Palma Campania e sarà di supporto al Consiglio comunale cittadino.
Per questo, ampia soddisfazione è stata espressa dal sindaco Vincenzo Carbone e dal consigliere Claudio Simonetti.

L'I.S.I.S "A.Leone - U.Nobile" di Nola si prepara alla celebrazione della Giornata della "Memoria per le vittime innocenti uccise dalla camorra".

ambrogio-leone-nola-ingessoNola – 03.03.2014 - Ancora una volta gli alunni dell'I.S.I.S "A.LEONE- U.NOBILE" di Nola, alla ribalta in tema di percorsi sulla legalità. Percorsi che vedono coinvolti alcuni alunni del biennio che, sotto l'egida del prof. Salvatore Alaia, si preparano a celebrare, il 19 Marzo, la Giornata della "Memoria per le vittime innocenti uccise dalla camorra".
Nell' aula della biblioteca,da diverso tempo, il confronto dialettico e le riflessioni su alcune vicende degli anni scorsi, che hanno visto coinvolti magistrati, politici, sacerdoti, uomini delle Forze dell'ordine e gente comune, hanno contribuito a far crescere negli allievi la voglia di approfondire determinati aspetti di eventi che hanno segnato per sempre la vita del nostro paese.
"Sicuramente, sostiene Alaia, la proiezione dei vari filmati ha reso vivace il dibattito su alcune figure: Don Peppe Diana, Giancarlo Siani, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, il generale dei carabinieri Alberto Dalla Chiesa, Peppino Impastato, gli uomini della scorta e tante altre vittime, che hanno lasciato un segno indelebile nel cuore di tanti ragazzi, mortificati da tanta atrocità nei confronti di persone che stavano semplicemente assolvendo ai propri doveri professionali".
Il tutto è stato reso possibile grazie alla disponibilità del Dirigente Scolastico prof.ssa Maria Teresa Palmieri, orgogliosa di poter condividere con gli allievi, percorsi rivolti a rafforzare e potenziare il bagaglio culturale di tanti giovani, che tra l'altro, si stanno impegnando nella stesura di una serie di relazioni da mettere agli atti e al servizio dell' Istituzione Scolastica.