Lun07062020

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana Area Nolana

San Vitaliano-Scisciano: al via “Insieme – Tra note e musica …” e la “Notte bianca della Salute”

manifesto gam website23 giugno 2014 – Al via due manifestazioni nel Comune di di San Vitaliano. Il G.A.M. Gioventù Ardente Mariana, con il patrocinio del Comune, per animare le Sere d'Estate, ha organizzato "Insieme – Tra note e musica ..." nelle date del 27 giugno, del 4 luglio e dell'8 luglio una manifestazione con karaoke e balli di gruppo, dove i protagonisti saranno i partecipanti.
Le manifestazioni si terranno, con inizio alle ore 20.30, in Piazza Leonardo da Vinci a San Vitaliano.
Sabato 28 giugno 2014, poi, presso Piazza Leonardo da Vinci, è stata organizzata "La Notte bianca della Salute" all'insegna del vivere insieme.
L'evento, finalizzato alla promozione della tutela della salute dei cittadini, è promosso dagli Assessorati alle Politiche sociali dei Comuni di San Vitaliano e di Scisciano, Assessori in rosa Aurora Spiezia e Giovanna Napolitano, ed è stato organizzato dalla Protezione Civile "Nucleo Emergenza e Soccorso" di San Vitaliano, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, l'AVIS e con il patrocinio dell'ASL Na3 Sud - Distretto 48; sarà realizzato anche grazie al coinvolgimento dei gruppi di Protezione Civile "Antares" di Volla, Gruppo Comunale Massa di Somma, "Fire Fox" di Pollena Trocchia, "Cobra 2" di Somma Vesuviana, "La Gazzella" di Palma Campania, Protezione Civile Flumerese e la "Pro Civis Montoro" di Avellino, che offriranno il supporto logistico per la buona riuscita della manifestazione.
manifesto notte bianca saluteLa "Notte bianca della Salute" prevede l'allestimento di un vero e proprio "Villaggio della salute", al fine di supportare le strutture sanitarie che garantiranno il servizio di prevenzione, di informazione e di sensibilizzazione della cittadinanza e offriranno gli screening gratuiti di cardiologia, senologia, diabetologia, allergologia, prevenzione del melanoma, urologia, dietologia ed endocrinologia.
"Prevenire è meglio che curare e per questa ragione sono convinto che gli Enti Pubblici debbano lavorare in sinergia per spingere i cittadini ai controlli periodici a tutela della propria salute", ha dichiarato il Sindaco di San Vitaliano, dott. Antonio Falcone.
Dal punto di vista logistico, la Protezione Civile provvederà all'istallazione di tende pneumatiche, gazebo e stand per ospitare le attività che saranno svolte simultaneamente dalle ore 17.00 alle ore 24.00. Inoltre, il "Villaggio della Salute" sarà arricchito da una serie di attività di informazione e sensibilizzazione garantite dalla Croce Rossa Italiana, dall'AVIS e dalla C.P.F. Italia.
Gli infopoint, uno spazio educativo, fungeranno da veri e propri spazi formativi per la popolazione, con un occhio di riguardo per i bambini, su tematiche quali le manovre salvavita e tecniche di primo soccorso. L'opera di sensibilizzazione sarà arricchita da dimostrazioni pratiche a cura dei responsabili dei singoli stand.

La Rai a Brusciano per le eccellenze gastronomiche

Ripreso anche l'attore Angelo Iannelli e il ristorante Taverna Estia

Taverna Estia BruscianoBrusciano - 08.06.2014 - Nella rinomata location di Taverna Estia, situata a Brusciano in provincia di Napoli, tra i ristoranti migliori al mondo per la prelibatezza e la qualità delle sue specialità culinarie, nonché sosta obbligata di tanti vip, a fare visita è stato il famoso TG2 EAT PARADE del giornalista Bruno Gambacorta, che racconta ai telespettatori le eccellenze alimentari ed enogastronomiche dell'Italia.
A raccontare la qualità dei prodotti agricoli locali e del terreno di Brusciano, l'esperto coltivatore Egizio Vincenzo, mentre a parlare delle pietanze preparate dalle mani esperte dello chef Francesco Sposito è stato il fratello Mario Sposito
E' stato anche un momento importante per la performance del Pulcinella, fatta dall'attore bruscianese Angelo Iannelli, che porta in giro per l'Italia la maschera più importante al mondo. L'appuntamento televisivo è andato in onda venerdi' 30 maggio, Alle ore13.30, con replica sabato 31 dopo mezzanotte e venerdi' 6 giugno, alle 3.00 di mattina,subito dopo.
Vedi sul Sito Www.Tg2.Rai.It Nella Sezione Rubriche/Eatparade

 

Brusciano ha ricordato Guido De Ruggiero

"Due giorni dedicati alla storica figura del filosofo bruscianese, poi presentazione del libro "In viaggio con lei" di Gligliola Cinquetti"

Guido De RuggieroGiuseppe Monda - 10.06.2014 - L'Amministrazione comunale di Brusciano onora la storica figura del filosofo di origine bruscianese Guido De Ruggiero, con lì "Incontro letterario: Arte, cultura e spettacolo visti dai ragazzi", un evento di due giorni, sabato 7 e domenica 8 giugno, ideato dal vice sindaco Giuseppe Negri, responsabile della pubblica istruzione, e l'assessore alla cultura Felice Marotta.
Una figura davvero esemplare quella di Guido De Ruggiero ( 23 marzo 1888 - 29 dicembre 1948): uomo versato per gli studi filosofici, collaborò per riviste specializzate come "La Cultura", la "Rivista di filosofia" e "La Critica" di Benedetto Croce , il quale favorì la pubblicazione, nel 1912, del suo primo lavoro d'impegno "La filosofia contemporanea". Altre sue opere: Alte origini dell'Italia repubblicana (1944-1948); lotta politica e contrasti ideali nel dopoguerra, Storia del liberalismo europeo, Lezioni sulla libertà. E' stato, quindi, uno storico della filosofia, professore universitario e uomo politico
Brusciano - Scuola De RuggieroOggi le sue spoglie riposano nella cappella di famiglia del cimitero comunale di Brusciano, con un perenne epitaffio, dettato proprio da Benedetto Croce, e la municipalità ne ha voluto tramandare il ricordo con l'intitolazione dell'Istituto Comprensivo Statale, diretto dal dott. Salvatore Ricci.
In riferimento alla manifestazione, sabato 7 giugno, alle ore 18.00, nell'Aula Consiliare, è stata inaugurata la mostra "Ricordi di scuola", curata da Luisa Vaia e Maria Scodes ed organizzata in sinergia con la Pro Loco cittadina.
Domenica 8 giugno gran finale in piazza "XI Settembre, sempre alle ore 18.00, presentazione del libro di Gigliola Cinquetti "In viaggio con lei", edito da Datanews/Eurispes. Nel lavoro, l'autrice racconta una vita fatta di viaggi, intesi come percorso verso la maturità.
Sono intervenutii Giosy Romano, sindaco di Brusciano; Alessia Cherillo, redattrice della Graus Editore; Sergio Schiazzano, ventenne scrittore della scuderia Graus, che ha parlato del suo romanzo "Melchi. Vi racconto una storia", una sorta di Zafòn all'ombra del Vesuvio.

 

Scisciano: Assegnate 10 borse di studio agli studenti meritevoli dell'Istituto Comprensivo "Omodeo-Beethoven”

L'erogazione resa possibile dalla famiglia del dott. Carmine Di Palma e dall'Amministrazione Comunale.

Scisciano - ScuolaDa Scisciano Notizie del 5 giugno 2014 - Sono 10 i vincitori della prima edizione del premio "Paola Caliendo", la borsa di studio che da quest' anno l'amministrazione comunale e la famiglia del dott Carmine Di Palma, assegna agli alunni più meritevoli dell'Istituto Comprensivo "Omodeo-Beethoven", dove la maestra Paola Caliendo, moglie del dott. Di Palma, insegnava prima della prematura dipartita.
L'iniziativa è stata proposta dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con l'Istituto Comprensivo "Omodeo-Beethoven" e rientra nelle attività promosse dall'Amministrazione Comunale volte alla riscoperta delle tradizioni e delle culture locali.
In occasione dell'Insediamento ufficiale del Consiglio Comunale dei Ragazzi è stato bandito un concorso dal titolo "Alla ricerca dei tempi perduti", per il quale è stata prevista l'assegnazione di alcune borse di studio. Unanime la decisione dell'intera amministrazione di accogliere la richiesta del dott. Carmine Di Palma di dedicare la suddetta borsa di studio alla moglie Paola Caliendo, esempio di vita e di grande coraggio.
borsaAttestato Borsa di StudioPer la borsa di studio l'Amministrazione e lo stesso Carmine Di Palma hanno stanziato complessivamente 2000,00 euro, consentendo così l'assegnazione di ben 10 borse di studio dal valore di 200,00 euro ciascuna. Obiettivo del concorso, suddiviso in tre sezioni: Scrittura (PROSA E POESIA); Arti tecnologiche ( FOTOGRAFIA E FILMOGRAFIA); Arti grafiche ( DISEGNO, PITTURA, SCULTURA). quello di promuovere la riscoperta delle tradizioni locali tra le giovani generazioni.
Gli elaborati sono stati valutati in forma anonima (solo al momento della premiazione si è venuti a conoscenza dei nominativi degli alunni) dalla Commissione Consiliare per la promozione Sociale, Culturale, Sport, Tempo libero e Sanità, presieduta dall'Assessore alla Cultura prof.ssa Giovanna Napolitano, che ha voluto premiare l'originalità degli elaborati e soprattutto l'impegno e il merito.
SciscianoLa premiazione è avvenuta lo scorso 28 Maggio 2014, presso il Teatro Comunale di Scisciano e ha visto la partecipazione degli alunni,dei genitori e dei docenti dell'Istituto Comprensivo "Omodeo-Beethoven", la Dirigente Scolastica dott.ssa Angela Nappi, il sindaco prof. Edoardo Serpico.
Hanno premiato i ragazzi con una pergamena ricordo il dott. Carmine Di Palma e l'Assessore alla Cultura prof.ssa Giovanna Napolitano.
"Il concorso ha segnato l'inizio di un nuovo cammino...- è stato detto - ... la borsa di studio Paola Caliendo è soltanto alla sua prima edizione ed è intenzione dell'Amministrazione tutta di mantenere vivo il ricordo di una persona che con il suo esempio ha dato tanto all'intera comunità", hanno ribadito gli Amministratori.
Dopo la premiazione gli alunni dell'Istituto Comprensivo si sono esibiti in un divertente spettacolo teatrale "Viviani", coordinato dal prof. Pietro Esposito, a dimostrazione di quanta radicata e forte sia la passione per il teatro nel territorio.

 

IL PANINO PIU' LUNGO DI CICCIANO... BEN 150 METRI DI PURA BONTA'

Cicciano - UILDMElisabetta Biondi – 03.06.2014 - A seguito di un progetto denominato "Lento Pede", che comprende numerose attività volte alla sensibilizzazione degli alunni delle scuole primarie affinché vengano abbattute le barriere psicologiche e culturali, l'Associazione ciccianese UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) ha organizzato la quarta edizione di "PANEM ET CIRCENSES", che si è tenuta il 31 maggio scorso, in piazza Mazzini, dalle 18:30 in poi.
L'evento ha visto protagonisti gli alunni dell'Istituto comprensivo di Cicciano, impegnati in attività canore, ma la novità di quest'edizione è stato il MEGA panino, lungo ben 150 metri e farcito con mortadella, porchetta e nutella.
Cicciano panino UILDMIl consigliere, nonché responsabile del progetto Lento Pede, Giovanni De Luca, ringrazia vivamente tutti i soci dell'associazione che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione e afferma: " Durante l'anno scolastico, che volge al termine, l'Associazione UILDM ha compiuto passi da gigante, grazie all'attenta collaborazione degli insegnanti e dei ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Cicciano, i quali hanno dimostrato un forte interesse nei confronti delle diversità. Essi, dunque, hanno contribuito all'abbattimento di quelle barriere sociali, talvolta facili da costruire ma difficili da distruggere. Sviluppando al meglio lo spirito civico, mi hanno reso fiero del lavoro svolto."