Lun07062020

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana Area Nolana

Successo per la II edizione di “In Vico Veritas”

locandina In Vico VeritasPalma Campania - 02-09.2014 - L'associazione "I giovani di Vico" ha organizzato la II edizione di "In Vico Veritas", una passeggiata per le vie di un borgo contadino così come viveva un tempo, tra portoni aperti e cortili in festa, che si è tenuta a Vico di Palma Campania, sabato 30 agosto.
A fare da magica cornice all'evento sono stati anche quest'anno i vicoli e vicoletti, dove un tempo ci si riuniva nelle ore del dopolavoro nei camp:i a partire dalle ore 20.30, forni a legna riaccesi, per l'occasione, prodotti tipici preparati dalle massaie del posto, come il soffritto, le pastiere e lo spaghetto con le nocciole, ottimo "vino cafone", canti itineranti e spettacoli che hanno coinvolto i partecipanti in un vortice di allegria e divertimento.
in-vico-veritas 1Tra le tante iniziative, la sfilata del Pazzariello, a cura di NApoliEXtraCOmunitaria, gruppo che nasce alla fine del 1995 e affonda le proprie radici nella cultura contadina e popolare dell'hinterland vesuviano, che costituisce l'humus dal quale trae origini il sistema di valori che ha fatto proprio.
Nella zona vesuviana la cultura popolare è ben viva e lo scopo di NApoliEXtraCOmunitaria è quello di restituire alla vita suoni, musiche, melodie e personaggi del passato.

Prima Festa dell’Amicizia della Famiglia delle Acli di Casamarciano

"Poiché la guerra ha inizio nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che la difesa della pace deve essere edificata"

manifesto festa dellamicizia 354x500Lanfranco Forte - 26.08.2014 - Sabato 30 agosto la Famiglia delle Acli Casamarciano organizza la Prima Festa dell'Amicizia, in sintonia con i valori ed i temi del proprio statuto.
Così gli organizzatori sull'organizzazione della Festa e sulle sue finalità: "E' necessario, viste le circostanze del tempo che stiamo vivendo, così come ribadito anche dal nostro amato Papa Francesco nel messaggio di saluto e ringraziamento inviato al Meeting per la l'amicizia tra i Popoli, ritrovare la dimensione del contatto con le comunità e decentrarsi, senza timore dell'altro e con l'aiuto di Dio.
Bisogna raggiungere le periferie, i territori proprio come stiamo cercando di fare con il lancio di questa nuovo percorso, e come ribadito più volte. I momenti di aggregazione e gli eventi sociali sono più che mai necessari, in comunità in cui bisogna far sentire la propria presenza non solo attraverso l'offerta di servizi specifici indirizzati a target ristretti. Sono necessari affinché ci conosciamo l'un l'latro per poter imparare ad aiutarci nel bisogno e a ritrovare l'appartenenza ad una comunità e in un pensiero ed obiettivo comune, oltre che fare rete attraverso questo nobile sentimento".
La manifestazione si svolgerà in Piazza Umberto I a Casamarciano, a partire dalle ore 20.00. Saranno allestiti numerosi stand enogastronomici, premiazioni e non mancherà l'intrattenimento musicale.

 

Accade a Nola: 27enne ennesima vittima sul lavoro

giovanniiovinoGiu. D'Ava. – 13.08.2014 - Giovanni Iovino, 27enne nolano, è stato vittima, un mese fa, di un ulteriore incidente sul lavoro: è precipitato da una scala mentre, in via Nazionale delle Puglie a Nola, stava eseguendo l'installazione di impianti elettrici.
Fu trasportato immediatamente all'ospedale Santa Maria della Pietà a Nola e di lì, poi, trasferito all'ospedale San Leonardo di Salerno, dove le sue condizioni sono apparse subito disperate.
Fiaccolata per IovinoTutta la comunità nolana, stretta intorno alla famiglia del giovane, nelle ultime settimane, ha pregato a mani giunte perché la Misericordia Divina intercedesse per salvare Giovanni; e viene organizzata anche una fiaccolata di solidarietà presso il Rione Gescal, in cui Giovanni Iovino viveva con la sua famiglia. La Procura sta indagando sulle cause dell'incidente.
Purtroppo non c'è stato nulla da fare, il giovane è morto l'11 agosto scorso. Lascia nel dolore e nella disperazione la compagna e la sua piccola bambina, nata da qualche mese.

Foto: Fonte Internet

Nuovo presidente al Museo Civico “Luigi D’Avanzo”di Roccarainola

carmine-centrella 2Lu.pi.- Roccarainola – 05.08.2014 - . Il Museo Civico "Luigi D'Avanzo" di Roccarainola, dal 28 luglio, nominato dal Consiglio Comunale, ha un nuovo presidente: Carmine Centrella, che prende il posto del primo presidente, l'ing. domenico-capolongoDomenico Capolongo, a cui viene riconosciuto il titolo di presidente onorario per essere stato colui che ha lavorato prima per la creazione del Museo, poi per il suo sviluppo.
Istituito nel 2009, è stato inaugurato dopo un anno nel 2010 e intitolato allo storico locale Luigi D'Avanzo. Nei suoi primi 5 anni di vita tante sono state le iniziative, indirizzate soprattutto alla salvaguardia ed alla conservazione delle opere di interesse storico-culturale. Segnaliamo soprattutto il censimento delle opere d'arte presenti a Roccarainola e la convenzione con l'Università "Suor Cammarano - Copia 500x375Orsola Benincasa" e il St. John College presso l'Università do Oxford,, che, con il concorso dei Gruppi Archeologici d'Italia Sezione di Avella "Amedeo Maiuri",ha permesso di indagare e studiare il sito archeologico di Cammarano.
Carmine Centrella viene affiancato nel Consiglio Direttivo dell'istituzione museale da Annamaria Covone e Adele Cassese, riconfermate nell'incarico.

Casamarciano Bilancio: Conti a posto, tasse invariate, cultura e politiche sociali in primo piano

casamarciano1Casamarciano- 8 agosto 2014 - Casamarciano è il primo Comune dell'area nolana ad avere approvato il bilancio di previsione. Il documento contabile approvato dal consiglio comunale attesta il pieno equilibrio e il buono stato di salute delle finanze cittadine e persegue nell'obiettivo del raggiungimento dei risultati programmatici.
Tra gli aspetti più importanti collegati al bilancio di previsione, quelli relativi alle opere pubbliche. In agenda ad agosto l'inizio dei lavori per "Rivivi il borgo", progetto di valorizzazione di Santa Maria al Plesco (finanziato con 1,7 milioni di euro); ultimata l'isola ecologica, entro fine agosto si avrà la pista ciclabile di via San Clemente, la riqualificazione di via Starza, a breve la rotatoria di via Seminario, già iniziati invece i lavori in via De Feo, strada di collegamento con la piazza, e la riqualificazione di alcune aree del Rione Gescal.
In tema di spending review, è stato previsto un Ufficio legale che consentirà all'ente un risparmio di 30mila euro, mentre con l'istituzione del "servizio civico", in anticipo sul Governo nazionale, si è consentito di fornire alle famiglie in stato di disagio un aiuto sottoforma di rimborso spese ai giovani disoccupati impiegati (che è passato da 300 a 400 euro). Attenzione anche alle politiche sociali e giovanili grazie agli incentivi per i progetti delle Associazioni presenti sul territorio. Grande considerazione al capitolo "cultura" attraverso la valorizzazione del Festival nazionale del teatro, quest'anno alla quarta edizione. Risolti anche alcuni atavici contenziosi, quale quello con la Snie (Società nolana fornitrice di energia elettrica), chiuso con una transazione favorevole all'ente.
manzi"Questo è un bilancio politico - spiega il sindaco Andrea Manzi- che tiene conto sia della situazione nazionale che di quella locale e quindi pur prevedendo i necessari tagli di spesa assicura servizi e non tralascia le esigenze della cittadinanza non aumentando la pressione fiscale a carico dei cittadini. La crisi non intacca poi il nostro obiettivo, quello di trasformare Casamarciano in comunità a vocazione culturale. Molti di questi progetti sono stati vagliati e voluti dagli stessi cittadini attraverso il bilancio partecipativo".