Sab04042020

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana Area Nolana

MARIGLIANELLA: La “Corrida Scaramucce allo Sbaraglio alla IV Edizione

-La-CorridaSabato 19 luglio si è svolta la "Corrida Scaramucce allo Sbaraglio", promossa dall'Amministrazione Comunale . Un pubblico di famiglie, gruppi di amici, giovani ed anziani sono convenuti in piazza "Ragazzi di Oggi" per applaudire i vari concorrenti, tutti dilettanti, che si sono proposti per la simpatica kermesse condotta dal giornalista Felice Iolo, direttore de "Il Paese", accompagnato dalla valletta Daniela Maiorino, "Miss Show Girl Italia".
Lo spettacolo è stato introdotto ed intercalato dal corpo di ballo coordinato da Giovanna Di Pietrantonio per l'Associazione musicale "Acustica" del sassofonista Salvatore Santella.
Tra gli artisti in esibizione si sono distinti per le loro particolari doti  Luca Notaro che ha provato a cimentarsi nelle difficili vesti di Santana con il brano"Europa" , Vincenzo Russo col sassofono, Giovanni Narducci e Pina Sodano oltre alle più che buone prestazioni di Salvatore Guarino,Michele Denaro arrivato terzo con "Se bruciasse la città" e Luca Gonsales con Malafemmena posizionandosi secondo .
La vincitrice della IV edizione de "La Corrida" è stata,invece, la giovanissima (16anni) e promettente Michela Angelillo, che ha incantato il pubblico con una impeccabile interpretazione di "Controvento" della cantante italiana Arisa.
L'assessore allo Sport e Spettacolo, Felice Porcaro, aprendo la cerimonia di premiazione ha ricordato l'anniversario del mortale attentato mafioso a Paolo Borsellino a Palermo il 19 luglio del 1992, che seguiva a due mesi di distanza quello a Giovanni Falcone a Capaci il 23 maggio: "Nel salutare tutti i partecipanti a nome mio, del sindaco Felice Di Maiolo e dell'Amministrazione Comunale, sottolineo gli irrinunciabili valori della legalità e della trasparenza - ha affermato l'Assessore Porcaro - che ispirano la nostra azione amministrativa senza volere assolutamente trascurare la cultura, dando il massimo risultato all'impiego delle scarse risorse disponibili, senza bisogno di esorbitanti somme di denaro da investire per fare grandi manifestazioni. Noi con poco riusciamo a fare tanto e siamo contenti della grande partecipazione popolare e degli apprezzamenti che riceviamo".
Il sindaco Felice Di Maiolo, a sua volta: " Voglio congratularmi con i curatori della serata fra cui il conduttore, Felice Iolo, che ricordo quale primo Presidente del Consiglio Comunale a Mariglianella e valido giornalista, direttore de "Il Paese". In queste manifestazioni vi è il supporto dell'assessore allo Sport e Spettacolo, Felice Porcaro, che con la sua presenza garantisce la riuscita dei numerosi eventi rendendo, con garbo e competenza, vivibile e godibile la nostra Mariglianella anche in questo periodo estivo. Buon prosieguo e buone vacanze a tutti ".

Nola: Inaugurato il Pronto Soccorso del PO di Nola

Nola - Inaugurazione pronto soccorsoNola - 26.07. 2014 - Giovedì 24 luglio è stato inaugurato il nuovo Pronto Soccorso del PO di Nola. Così, per un giorno, si sono messi da parte il confronto politico e le divergenze di varia natura, remando nella stessa direzione rispetto a un evento di grande importanza,, non solo per la città bruniana, ma anche per un territorio molto vasto che potrà usufruire di una struttura nuova, moderna, capace di garantire un sostanziale miglioramento del servizio.
Erano presenti alla cerimonia: il sindaco Geremia Biancardi; il direttore generale dell'Asl Napoli 3 Sud, Maurizio D'Amora; il vescovo di Nola Mons. Beniamino De Palma per la benedizione di rito; l'ass. Regionale Pasquale Sommese: Tutti si sono detti d'accordo circa i benefici che la nuova struttura potrà portare al territorio,

Acerra: Gianni Allevi in concerto con i ragazzi disabili del Coro “Manos Blancas”

Associazione DI.VO. - Copia 500x37526-07-2014 - Lo scorso giovedì 24 luglio, al castello baronale di Acerra, il maestro Gianni Allevi ha deliziato tutti con la sua musica, ma ha fatto anche un grande regalo soprattutto ai ragazzi disabili del Coro "Manos Blancas", che, organizzati dall'Associazione "Di.Vo." e dall'Associazione "Michele Novaro", hanno potuto accompagnare la musica del maestro con i loro guanti bianchi.
L'eccezionale evento si è potuto realizzare grazie all'impegno della dott.ssa Franca Esposito, presidente dell'Associazione DiVo, e della maestra Mariateresa Visone, direttrice del coro Manos Blancas.
Il maestro Allevi, alla fine del concerto, ha raggiunto i partecipanti nel cortile del castello e non si è sottratto alle centinaia di richieste di foto. Il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, ha voluto ringraziare personalmente il maestro, tutte le autorità intervenute e in modo particolare i ragazzi del Coro per l'ottima riuscita dell'evento.

Cimitile non solo basiliche

Cimitile non solo basiliche26,07.2014 - Giovedì 24 luglio, evento inedito a Cimitile, con Tano Simonato, chef stellato a Milano, e Stefano Borrelli, chef a Bocca di Bacco di Cimitile.
Tano Simonato è chef "stellato", patron del ristorante "Tano portami l'olio" di Milano, mentre Stefano Borrelli è un giovane chef emergente delle nostre contrade, che lavora presso il Ristorante Bocca di Bacco di Cimitile. Un evento culinario inedito con un menù di otto portate. Uno sposalizio di gusti, tra Nord e Sud Italia, Mari e Monti. Ovviamente, a causa dei limiti di posti ai tavoli, si è potuto partecipare solo su prenotazione.

Vivian, la storia di una Vampira” di Valria Dotto presentato a Castello di Cisterna

copertina del libro di Valria DottoNic Vale - 20.07.2014 - In occasione dell'Estate a Cisterna 2014, organizzata dalla Pro Loco Castrum e dalla Civica Amministrazione, é stato presentato alle spalle della chiesa parrocchiale il libro di Valeria Dotto "Vivian, la storia di una Vampira".
La 20enne scrittrice di Saviano é alla sua seconda pubblicazione. In quest'ultimo lavoro ci sono vari episodi, tra cui il racconto di una fantastica e surreale storia di un cacciatore giapponese di vampiri, che, alla fine, finisce con una passionale love story tra il cacciatore e Vivian la Vampira.
In altro capitolo si parla di fantasmi. La Dotto, attraverso questi racconti, evidenzia la sua passione per questo genere narrativo e soprattutto il suo legame con il Sol Levante, un legame trasmessole da altri cortei della terra giapponese incontrati a scuola. Una delle tante esperienze di vita raccontate dalla scrittrice è quello della madre di una ragazza nipponica che la rimprovera per non essersi tolte le scarpe entrando nella sua casa.
Presenti all'incontro il presidente della Pro Loco Castrum, Ferdinando Calabrese,l'assessore con delega alla Cultura del Comune di Castello di Cisterna, Giosafat Nocerino, il giornalista Nicola Valeri.