Gio12122019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana Area Nolana

Roccarainola: Convegno su “La disabilità e l’inclusione sociale”

Una riflessione sul ruolo delle istituzioni e del territorio nel supporto alla disabilità a più livelli.

Convegno a Roccarainola 2019 11 20 at 16 31 42C.S. - 20.11.2019 - Si terrà sabato mattina a Roccarainola, presso la sala consiliare, alle ore 11.00, un interessante convegno sul tema della disabilità e l’inclusione sociale, una riflessione sul ruolo delle istituzioni e del territorio nel supporto alla disabilità a più livelli.

Interverranno al Convegno, oltre al primo cittadino di Roccarainola Giuseppe Russo, il dott. Nicola Marrazzo, Consigliere Regionale; l’On. Paolo Russo; il Sen. Francesco Urraro della Commissione Giustizia e Commissione Antimafia; la dott.ssa Felicia Di Mauro, Sociologa; la dott.ssa Veronica Simeone, Psicologa e Psicoterapeutica; il dott. Giuseppe Agus, Sociologo; l’avv. Giuseppe Jossa, consigliere e capogruppo della Città metropolitana; il dott. Franco Lettieri, Responsabile Regionale Telethon; il dott. Carmine Spampanato dell’Ufficio Scientifico Telethon; l’ing. Pasquale Rossi, Presidente della Commissione consiliare affari del Comune di Scisciano; il dott. Giuseppe Bellobuono, Coordinatore dell’Ufficio di Piano Ambito N.23; il dott. Francesco Conventi, Consigliere Comunale di Nola.

A moderare i lavori la giornalista Alessia Conte.

Successo per la manifestazione di interesse del Comune di Nola per la presentazione del progetto per la promozione dei beni culturali della città metropolitana

Entro le ore 12,00 del 14 ottobre, con successiva proroga al 2 novembre 2019, la presentazione delle proposte progettuali a mezzo Pec o tramite protocollo generale. Responsabile unico del procedimento il dott. Alfonso Crisci.

comune di nolara.na. – 14.10.2019 - Sono diciassette le richieste di partecipazione pervenute per la manifestazione di interesse del comune di Nola relative all’avviso pubblico della Città Metropolitana per la promozione dei progetti culturali. La manifestazione di interesse si è resa necessaria per la carenza di personale e servirà a stipulare un accordo di collaborazione con le associazioni del territorio. Comunque è bene precisare che l’accordo di collaborazione non comporta alcun onere per l’Ente, in quanto il compenso in favore del soggetto affidatario sarà corrisposto solo all’esito dell’approvazione del progetto da parte della Città Metropolitana.

Nel dettaglio ecco i nomi delle associazioni che hanno presentato istanza: Pro loco Nola Città d’Arte; Nuvla Onlus – Nola; Associazione Volontariato Peter Pan Partenopeo – Nola; Associazione Mutilati ed Invalidi di Guerra – Nola; PR.IM.ART (Consorzio Artigiani – Napoli); Contea Nolana – Nola; Archeoclub – Nola; AssoInfo – Nola; Slow Food Agro Nolano – Nola; Coldiretti – Napoli; Fondazione Hyria-Novla – Nola; Movimento Piazza d’Armi – Nola; Wonderlab srl – Salerno; Associazione Culturale Comete – Presepe Vivente; Soc. Cooperativa Sociale Consorzio Luna – Napoli; Associazione Culturale MUSA – Nola; Fondazione Cultura e Innovazione – Napoli.

Tumore al seno: a Nola la passeggiata per la ricerca!

Arriva alla II edizione l'iniziativa “EXPERT FOR LIFE", la passeggiata non competitiva di 3 km organizzata dall'associazione "United for life"

Tumore 1 20190920 145314N.R. – 24.09.2019 - Lo start, previsto per le 9.30 di domenica 22 settembre in piazza Duomo, per motivi organizzativi, è stato spostato a domenica 29 settembre. Da qui partirà un corteo che toccherà le principali piazze della città ed è aperto a tutti. Alla passeggiata, infatti, ci saranno uomini, donne e bambini che con zainetto in spalla, t-shirt e cappellino cammineranno insieme per una giusta e nobile causa: contribuire alla ricerca per la lotta al tumore al seno.

Tumore 2 FB IMG 1568984077349Arriva alla II edizione l'iniziativa “EXPERT FOR LIFE", la passeggiata non competitiva di 3 km organizzata dall'associazione "United for life", di cui è presidente Angela Carbone, giovane mamma della città di Nola da sempre impegnata nel sociale per la lotta al tumore al seno. Non a caso fu lei a concepire l'idea lo scorso anno, dopo una lunga battaglia contro il cancro.

L'evento, presentato in conferenza stampa nella chiesa dei Santi Apostoli di Nola, servirà a raccogliere fondi da destinare alla BREAST UNIT dell'Ospedale Cardarelli di Napoli, centro d'eccellenza di tutto il Sud d'Italia per la prevenzione e la cura del tumore al seno.

Lo scorso anno l'iniziativa raggiunse oltre duemila iscritti e si chiuse con un assegno di 8.000,00 €, consegnato direttamente nelle mani dei medici del centro di eccellenza napoletano. Una somma importante raggiunta attraverso le donazioni dei tanti partecipanti a fronte dell'acquisto di un kit - "il kit per la vita" - composto da zainetto, t-shirt e cappellino realizzati appositamente per l'occasione.

Tumore 3 FB IMG 1568984089284"Un momento di condivisione che vuole accendere i riflettori su un tema importante come la prevenzione - spiega Angela Carbone - La passeggiata di domenica non vuole essere una semplice iniziativa dimostrativa ma una reale opportunità per tutte quelle donne che lottano contro il male oscuro e che solo grazie ai centri di eccellenza, come la BRESAT UNIT, riescono a tenere viva la speranza. Strutture all'avanguardia con una diagnosi precoce sono indispensabili per aumentare la probabilità di guarigione. Ringrazio quanti hanno reso possibile tutto questo - conclude Angela - a cominciare da EXPERT PARENTE, official sponsor dell’evento e tutti i partner coinvolti, come: acqua MOOD, grafica Napolitano, il Mattino, Playanimation, Ndb, Fratelli Pizza, SIAE per il gratuito patrocinio e Liguori Florist oltre tutti coloro che hanno contribuito e patrocinato questo progetto fin dall'inizio investendo risorse ed energie".

Al termine della passeggiata il programma si prevede un incontro informativo con l’equipe di medici della BREAST UNIT nella chiesa dei Santi Apostoli in via San Felice.

Marigliano e Agro Vesuviano: Al via la 16° Edizione delle Giornate Nazionali di Archeologia

Le Giornate Nazionali di Archeologia Ritrovata Itineranti sul territorio, premiate con medaglia dal Presidente della Repubblica, sono dedicate alla promozione e valorizzazione dei siti archeologici minori.

AR 1570623203Nicola Riccio - 09 ott 2019 - Le Associazioni Terramare 3000, Anteas, Carri d'epoca, Musikarte di POGGIOMARINO, Pro Loco Civitatis, Ambiente Azzurro di MARIGLIANO e Genius Loci di S. PAOLO BELSITO hanno organizzato per questa edizione ben 3 giornate così articolate:
1) 12 ottobre, 9,00/13,00: apertura gratuita del Parco Archeologico-Naturalistico di Longola (Poggiomarino), con figuranti in costume storico. Al Parco saranno presenti archeologi che faranno da guida esperta ai visitatori. Sarà presente l’esposizione di una mostra documentaria sui beni archeologici del territorio di Marigliano.
2) 13 ottobre, 9,00/13,00: Visita guidata al Castello-Palazzo Ducale di Marigliano e al suo bellissimo Parco naturalistico con esposizione della Mostra «Antiche tracce dell’umanità. Dalle origini al primo secolo d.C.» e plastici didattici di Longola
3) 26 ottobre, 17,30: Nella Chiesa del SS. Sacramento, sita in via Montevergine a Marigliano, presentazione della collana «Territorio e Archeologia», curata da Nicola Castaldo, relativo alle evidenze archeologiche degli insediamenti umani presenti nell’Agro Nolano/Vesuviano/Mariglianese.

RIAPRE LA RIANIMAZIONE ALL’OSPEDALE DI NOLA

Il 2 settembre si insediano i nuovi vertici aziendali.

ospedale di nolara.na – 3008.2019 - Dopo cinque mesi di chiusura riapre all’ospedale di Nola la rianimazione. La chiusura del reparto nevralgico per il presidio ospedaliero si ebbe in seguito al crollo di una porzione del soffitto avvenuto l’8 febbraio scorso, causato da alcuni lavori di ristrutturazione in corso al reparto di cardiologia situato al piano superiore.

I sette pazienti ricoverati furono trasferiti presso altri reparti reparti e strutture ospedaliere di Napoli e Avellino. Una situazione assurda che ha limitato in questi mesi le attività del nosocomio. Infatti la missione aziendale degli ospedali di DEA 1°livello come il presidio di Nola è quella di assolvere l urgenza ed emergenza.

Oggi all’Asl Napoli 3 Sud (una delle più estese della Campania) non c è un DEA di 2°livello perché il territorio viene dopo il Napolicentrismo. La capacità di un’Asl si misura nella gestione per far fronte all’emergenza quindi i Pronti Soccorso, le rianimazioni, le medicine e chirurgie di urgenza sono settori strategici non servono operazioni di facciata come i Centri di eccellenza utili più ai grandi Centri ospedalieri come il Cardarelli e il Policlinico.

Oggi, finalmente, grazie anche all’impegno profuso dal nuovo direttore sanitario Giuseppe Lombardi la rianimazione con i suoi otto posti letti e in attesa di un nuovo primario è di nuovo operativa. Intanto il 2 settembre si dovrebbero insediare i nuovi vertici aziendali recentemente nominati ing. Sosto Gennaro, direttore generale, e Gaetano D’Onofrio, direttore sanitario aziendale.

Gli operatori sanitari e parasanitari sperano tanto che le competenze del l’ing. Sosto possono essere utili a rilanciare l’ospedale di Nola per tanto tempo in stand by.