Mar06192018

autonoleggio

Back Sei qui: Home Politica e Ambiente Politica

Politica e Ambiente

Il Treno storico Salerno-Benevento nel segno dei Longobardi

Il percorso su rotaie, costruito nell'anno 2018, ha voluto seguire la direttrice dei Longobardi di Arechi II, quando nel lontano 774 trasferirono la loro corte da Benevento a Salerno per meglio controllare il pericolo dei Franchi di Carlo Magno.

Treno longobardi partecipantiN.R. - 11.06.2018 - Ieri mattina, domenica 10 giugno 2018 è partito dalla stazione di Salerno - binario 2 - il treno longobardo di Arechi II, A bordo il vice-presidente nazionale e direttore del Gruppo Archeologico Salernitano, dott. Felice Pastore, insieme a un folto numero di soci dell’Associazione.

Un’iniziativa importante per promuovere il territorio. Spero che altre associazioni, come ha fatto la Cna di Salerno e Benevento, sfruttino l’opportunità offerta dal treno storico”. Così il presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania on. Luca Cascone, ha voluto salutare i numerosi ...Partecipanti (oltre 100) alla partenza del treno-storico della Fondazione Treno longobardo Discorso inauguraleFs e della Regione “Sannio Express”, che collega Salerno a Pietrelcina con l’obiettivo di promuovere il turismo religioso.

Il convoglio, risalente agli anni ’30, ha fatto tappa a Mercato San Severino, Avellino e anche a Benevento e in via straordinaria alla fermata “Arco di Traiano”, riattivata per l’occasione.

Treno longobardo MastellaAd attendere i partecipanti il Sindaco di Benevento, on. Clemente Mastella, e la Delegazione della CNA di Benevento con Annarita De Blasio.

Il percorso su rotaie, costruito nell'anno 2018, ha voluto seguire la direttrice dei Longobardi di Arechi II, quando nel lontano 774 trasferirono la loro corte da Benevento a Salerno per meglio controllare il pericolo dei Franchi di Carlo Magno.
Infatti il percorso si inserisce nel progetto della costituenda ATS (Associazione Gens Longobardorum 1Temporanea di Scopo) denominata 'Principati e Terre dei Longobardi meridionali' nell'ambito del programma europeo 'Longobard Ways Across Europe', candidato ufficiale all'Istituto Europeo degli Itinerari culturali di Lussemburgo, braccio operativo del Consiglio d'Europa.

LArco di TraianoIl progetto attraverso il “turismo lento”, come quello offerto dal treno storico delle Ferrovie dello Stato, mira a promuovere il territorio e le sue eccellenze artistiche, culturali ed enogastronomiche, unendo città e paesi, diverse province, dalla storia e dalle tradizioni comuni.

Il progetto è ampiamente condiviso dalla CNA nazionale, da diversi Comuni ed Associazioni, in primis i Gruppi Archeologici d’Italia.