Mer11222017

Last updateMar, 21 Nov 2017 2am

autonoleggio

Back Sei qui: Home Cultura e Spettacoli Cultura

Cultura e Spettacoli

“Premio Felix – città di Nola”: Riconoscimenti al cantante Clementino e alla ricercatrice Valentina De Falco. Menzione speciale alla scultrice Sabrina Dario

Tutto pronto per la quindicesima edizione. La manifestazione, da sempre promossa dall’Associazione socio – culturale “Gli Innamorati della Festa”, con il patrocinio del Comune di Nola, si svolgerà presso la chiesa dei Santi Apostoli, giovedì 9 novembre alle ore 18.30.

ClementinoN. R. - 01.11.2017 - Il riconoscimento ha l’obiettivo di valorizzare quanti abbiano dato lustro alla città di Nola ed al territorio con il proprio talento e le proprie competenze.

Per questa edizione la scelta è caduta sul noto cantante Clementino e sulla ricercatrice Valentina De Falco. Il primo, è ormai un noto artista del panorama valentina de falcomusicale nazionale e non solo. Nato e cresciuto nel territorio nolano, in molte occasioni, durante i suoi spettacoli non perde occasione per ricordare le sue origini, quelle della terra di Giordano Bruno e della Festa dei Gigli. Negli ultimi anni la sua carriera ha conosciuto una crescita esponenziale costellata da numerosi successi musicali e la partecipazione al Festival di Sanremo.

La dott.ssa Valentina De Falco è invece ricercatrice del Cnr, presso l’istituto di Endocrinologia e Oncologia Sperimentale e docente di Patologia generale presso l’Università Federico II. La sua è una vita dedicata allo studio ed alla ricerca, particolarmente focalizzata sulle lesioni alla base del carcinoma della tiroide. Di recente ha ricevuto dalle mani del presidente della Repubblica, il riconoscimento dell’Accademia dei Lincei per la fisiopatologia della tiroide.

Sabrina Dario La “Menzione speciale”, destinata ai talenti emergenti del territorio, sarà consegnata alla scultrice Sabrina Dario. La giovane artista da sempre evidenzia uno stile poliedrico ed originale che ha già incontrato il consenso di un vasto pubblico e sinceri apprezzamenti per le sue opere.

Il Premio Felix consiste in una simbolica campana di bronzo, con impresse le effigi di San Paolino, San Felice, e Giordano Bruno, forgiata dalle maestranze locali della fonderia Del Giudice. Secondo la tradizione, infatti, la campana ad uso liturgico sarebbe stata “inventata” proprio a Nola da San Paolino.

La manifestazione è inserita all’interno del cartellone dei festeggiamenti in onore di San Felice, primo Vescovo della città. Nel corso di questi anni, tanti sono stati i nomi illustri nel campo della cultura, delle scienze, dell’arte, dello sport, hanno ricevuto il premio.

A condurre la serata saranno Antonio D’Ascoli e Franco Nappi, rispettivamente, presidente dell’associazione “Gli Innamorati della Festa” e cerimoniere del Premio. “Anche per quest’annoafferma Franco Nappiabbiamo puntato su nomi di qualità che danno lustro al nostro territorio. E’ questo l’obiettivo del Premio che intende fornire momenti in cui le eccellenze nolane possano confrontarsi con la città, per testimoniare le proprie esperienze fornendo così un’ ulteriore momento di crescita della comunità”.