Sab10312020

autonoleggio

Seguici su ...

facebook 5121

Back Sei qui: Home Sport Altri Sport FORMULA UNO: DOMENICALI NUOVO CEO DI FORMULA ONE GROUP

Sport

FORMULA UNO: DOMENICALI NUOVO CEO DI FORMULA ONE GROUP

DOMENICALI FERRARIStefano Domenicali, uno degli artefici dei successi della Ferrari, attuale presidente della Lamborghini si prepara a salire sul ponte di comando del Mondiale. Manca solo il comunicato ufficiale per il suo ritorno in Formula Uno dopo un'assenza di sette anni che l'attuale presidente ha trascorso ai vertici di Audi prima e poi Lamborghini. Il 55enne top manager imolese si prepara a prendere il posto di Chase Carey nel ruolo di CEO di Formula One Group il braccio sportivo di Liberty Media. Un ritorno all'antico, alle corse al massimo livello, ma con un ruolo ben più ampio di quello occupato in precedenza (con responsabilità via via maggiori) dentro la Ferrari. Team Manager dal 1996, Direttore Sportivo dal 2002, al fianco di Jean Todt (Team Principal) e di Ross Brawn (direttore tecnico). Domenicali è stato uno degli artefici dei successi ferraristi dell'era Schumacher e dell'ultimo titolo piloti vinto da Maranello con Kimi Raikkonen nel 2007. Diventato Team Principal nel 2008, in quella stessa stagione Stefano ha guidato la Ferrari a quello che rimane l'ultimo Titolo Costruttori vinto dal Cavallino Rampante, sfiorando con Felipe Massa quello piloti, perso solo... all'ultima curva del GP conclusivo in Brasile. Le stagioni successive non sarebbero risultate altrettanto brillanti, anche se - sotto la guida di Domenicali - Fernando Alonso chiuse il Mondiale al secondo posto nel 2010 e poi ancora nel 2012 e nel 2013. Titoli sfiorati ma, trattandosi della Ferrari, soprattutto obiettivi falliti che, aggiunti alla scarsa competitività (ed al ritardo tecnico) delle Rosse nel passaggio all'era "ibrida" della Formula Uno, portarono alle dimissioni di Domenicali dopo i primi Gran premi del Mondiale 2014.