Ven07102020

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Nazionali & Estero Napoli: Maggio dei Monumenti, all’insegna del pensiero di Giordano Bruno

News Campania e Estero

Napoli: Maggio dei Monumenti, all’insegna del pensiero di Giordano Bruno

Progetto di spiccata valenza sociale dei giovani della Compagnia Napoli Est Teatro, interamente ambientato nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, articolato in tre sessioni serali. Lo start del progetto nell’odierna serata, inizio 20.30, con la proiezione - sulla facciata di uno dei palazzi del popoloso quartiere - del film “Giordano Bruno”, interpretato da Gian Maria Volontè per la regia di Giuliano Montaldi.

G.B. streemingGianni Amodeo – 25.05.2020 - Da nessun limite costretto è un’espressione di Giordano Bruno …. e fa da stimolante e seducente logo della chiave ispiratrice e identificativa  del progetto di spiccata valenza sociale, messo a punto dai giovani della Compagnia Napoli Est Teatro ed articolato in tre sessioni serali nell’ambito delle iniziative per il Maggio dei Monumenti, organizzato dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed  approdato alla XXVI edizione, vivendo dal 2 maggio in versione on line, in correlazione con le note misure e disposizioni in ordine ai decreti per l’anti Covid-19.

Napoli Nest TeatroUn’edizione, quella in corso, interamente dedicata alla diffusione e conoscenza del pensiero e delle opere proprio di Giordano Bruno, mentre il progetto di Napoli Est Teatro è interamente ambientato nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, nella zona orientale della città partenopea, scandito dalle sessioni programmate che si possono seguire sulla pagine facebook dell’Assessorato e sulle … facciate dei palazzi del popoloso quartiere. 

220px Giordano bruno 01Lo start del progetto nell’odierna serata con inizio alle ore 20.30 sarà dato dalla proiezione - sulla facciata di uno dei palazzi del popoloso quartiere - del film “Giordano Bruno”, la celebre opera cinematografica del 1973, interpretata da Gian Maria Volontè per la regia di Giuliano Montaldo; opera che costituisce la rigorosa e documentata ricostruzione della cupa e drammatica vicenda culminata nella condanna al rogo di Campo de’ Fiori, inflitta per eresia dall’Inquisizione al Nolano

Michele Ciliberto 3La sessione della serata di domani - martedì- è affidata alla diretta in streaming, con l’intervento di Michele Ciliberto, tra i maggiori studiosi e più perspicaci interpreti delle opere di Giordano Bruno. Tema della conversazione, “Il sapiente furore” per un percorso di ampio respiro, con cui Ciliberto marcherà e rappresenterà la dimensione della modernità che pervade le opere del Nolano, coniugando Scienza, Teologia e Filosofia con il valore sommo della Libertà del pensiero.

Lartista Roberta Pugno 2La sessione di mercoledì - sempre alle ore 20.30 - sarà animata sulle facciate dei palazzi di San Giovanni a Teduccio con la proiezione delle immagini del ciclo pittorico, intitolato “Giordano Bruno, vita rilucente” e realizzato da Roberta Pugno, originaria di Bolzano, raffinata artista di valore nazionale internazionale per la qualità espressiva del linguaggio dei colori ed acuta conoscitrice dei testi bruniani, negli intrecci tra Filosofia, Storia, Letteratura e Antropologia.          

Nei tempi sospesi del Corona virus l’iniziativa dei giovani del Nest corrisponde a forme espressive diverse e distinte da quelle del teatro, a cui si dedicano con passione e importanti riscontri. Ma è di pari valore e rilevanza per la testimonianza resa alla circolazione delle idee che va sempre favorita, promossa e sostenuta.