Gio09242020

autonoleggio

Seguici su ...

facebook 5121

Back Sei qui: Home Notizie OGGI Diocesi di Nola: Le “regole” per la fase 2

Diocesi di Nola: Le “regole” per la fase 2

Il vicario generale della Diocesi di Nola don Pasquale Capasso ha inviato a tutti i preti della Diocesi la seguente lettera, dopo la pubblicazione dell’ultimo decreto presidenziale del 26 aprile 2020 che andrà in vigore da lunedì 4 maggio.


Diocesi di NolaC.S. – 30.04.2020 – L’apertura dei luoghi di culto dovrà essere condizionata all’adozione di misure organizzative tale da evitare l’assembramento di persone tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi tali da garantire a frequentatori la possibilità di rispettare tra di loro la distanza di un metro.

Sono sospese le cerimonie civili e religiose, sono consentite le cerimonie funebri con la partecipazione di congiunti (massimo quindici persone).

Inoltre nella nota della Diocesi di Nola vengono specificate alcune indicazioni ritenute indispensabili, da tenere presente: Le Chiese restano aperte per la preghiera personale durante tutto il mese di maggio, infatti i fedeli possono recarsi in Chiesa per il Santo Rosario, mentre le Messe non possono essere celebrate.

É preferibile continuare la liturgia della parola e benedizione della salma fatta in cimitero (spazio aperto).

don Pasquale Capasso 1539371688Quando ci saranno, speriamo a breve, - conclude il comunicato del Vicario - disposizioni che consentano di ipotizzare come organizzarci, valuteremo il da farsi anche alla luce dei primi dieci giorni di maggio, sarà varato un nuovo decalogo per organizzare al meglio le funzioni religiose”.