Sab09262020

autonoleggio

Seguici su ...

facebook 5121

Back Sei qui: Home Economia e Finanza Lavoro Nola: Insieme salviamo Sant’Angelo in Palco

Economia e Finanza

Nola: Insieme salviamo Sant’Angelo in Palco

Apertura straordinaria con visita guidata di Meridies e tavola rotonda de “La Tenda dell’Incontro” con il vaticanista Saverio Gaeta.

N.R. – 30.01.2020 - Le associazioni “Meridies” e “La Tenda dell’Incontro” hanno promosso, nella serata dell’11 gennaio scorso, la riapertura del Complesso di Sant’Angelo in Palco a Nola.

La visita 4L’associazione, presieduta da Michele Napolitano, in sinergia con la responsabile del Museo Diocesano Antonia Solpietro, già nel corso del 2019 si era prodigata per la riapertura straordinaria con una serie di visite guidate che hanno riscosso un notevole successo di pubblico, con una raccolta fondi per il recupero del Complesso gestito dai frati francescani. L’impegno di Meridies continua, incessante, dunque, con una nuova visita guidata a Sant’Angelo in Palco, che ha fatto registrare il sold out, e che apre nuovamente le porte del Complesso, con l’intento di rendere di nuovo fruibile la struttura, si spera quanto prima in maniera stabile.

Il convegno 2In tal senso, forte è l’impegno anche dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Minieri, che fin dal suo insediamento ha ribadito la ferma intenzione di voler fare tutto quanto è nel suo potere per riaprire finalmente Sant’Angelo in Palco.

Nel corso della serata, dopo la Santa Messa, officiata da padre Carlo D’Amodio dell’Ordine provinciale dei francescani, si è tenuta una tavola rotonda con la partecipazione del vaticanista Saverio Gaeta, incentrata sulle figure celesti di San Michele Arcangelo e dell’Immacolata.

Prosegue, intanto, la raccolta fondi promossa dall’associazione “La Tenda dell’Incontro”, presieduta da Lucia Casaburo, con iniziative il cui ricavato servirà per gli interventi di restauro e riapertura del Complesso.