Pratola Serra: Mostra delle Sculture di Libri di Cettina Prezioso e presentazione del 13° calendario illustrato di Alessia “Io e la Natura” dedicato al Parco Regionale del Partenio

Il Centro Servizi Moccia, sempre sensibile a tematiche culturali, sociali e artistiche, suggella il Natale 2019 con un evento dedicato alla salvaguardia dell’ambiente e la tutela del territorio

Calendario Alessia 2020 e Mostra Lu.pi. – 21.12.2019 - Il Natale 2019 Eventi del Centro Servizi Moccia a Pratola Serra è iniziato il 14 dicembre con la Mostra delle Sculture di Libri di Cettina Prezioso, che si protrarrà fino al 31 dicembre 2019. L’artista della cartapesta realizza dei veri capolavori con materiali da riciclo e soprattutto da libri vecchi, passati in tante mani, letti e riletti, che riprendono vita nelle sue sculture: Angeli, composizioni floreali, alberi natalizi, presepi, paesaggi, animali … tutte figure nate dai libri, arricchite con materiali poveri e luminose pietre smeraldine.

Mostra della PreziosoLa mostra curata dall’Associazione “Le Ali della Vita”, guidata da Anna Napolitano e da Cettina Prezioso, quest’anno si è intrecciata artisticamente con le immagini del 13° calendario illustrato di Alessia “Io e la Natura”, edito dalla Piccola Cometa con il patrocinio culturale dell’Ente Parco Regionale del Partenio, che è stato presentato ufficialmente nella sala del Gran Bar Moccia, venerdì 20 dicembre 2019, alle ore 17.30.

Calendario Alessia 2020 e Mostra Copia“IO E LA NATURA” è un calendario interamente dedicato al Parco Regionale del Partenio che, grazie al Presidente Iovino, sta vivendo una nuova stagione di impegno e tutela. I disegni di Alessia, realizzati nel 2008 e arricchiti con didascalie di personalità del mondo scientifico, culturale e politico e da tanti slogan dedicati alla tutela del Parco, formano le pagine di un meraviglioso calendario che negli anni è diventato “oggetto” di culto e di collezionismo, ed è richiesto da più parti d’Italia.

Hanno partecipato all’evento: Francesco Iovino, Presidente del Parco del Partenio; Gianni Festa, Condirettore per l’edizione Irpinia del Quotidiano del Sud; Annibale Discepolo, giornalista de Il Mattino; Giovanni De Feo, Docente UNISA e ideatore del Metodo Greenopoli. Ha moderato l’incontro, al quale hanno partecipato come ospiti il poeta Carmine Montella, il cabarettista Eugenio Corsi, lo Street Art  Giancarlo Contino, Antonietta Gnerre, poeta e Direttore Artistico della Festa dei libri e dei Fumetti di Avella.