SPERONE: RICORDANDO SUOR ANNA

Una testimonianza di vita che ha lasciato il segno in tutto il Baianese.  

suor anna 2 500x250N.R. - 06\09\19 - Si sono svolti, nel pomeriggio del 4 settembre, nella Chiesa di Sant’Elia che s’affaccia sull’omonimo piazzale, i funerali di Suor M. Anna Francesca Simeone, dell’Ordine delle Suore fondato da San Vincenzo Pallotti. Docente nelle Scuole cattoliche e laureata in Giurisprudenza, era attivamente impegnata nell’azione di apostolato tra i giovani e le famiglie ad Ostia e nella difficile periferia di Roma.

L’otto gennaio del 2015 fu impegnata nel libero confronto, svoltosi nei locali del Circolo socio-culturale “L’Incontro”, inaugurando l’agenda dell’anno dedicata ai percorsi della conoscenza; tema, Esperienze religiose e l’attiva solidarietà. Animarono il confronto, Franco Manganelli, Anastasia Colucci, Franco Scotto e Suor Anna che sviluppò puntuali riflessioni su temi di forte attualità.

Si pubblica per intero il testo di cronaca dedicato all’evento- apparso su queste colonne il 10\01\ 15-, nella Rubrica Cronache di Ieri, per rendere testimonianza di duratura memoria e doveroso omaggio a Suor Anna e alla giovanile spigliatezza di quarantenne con cui vi partecipò, nel segno di una sicura e suadente padronanza culturale.

Giungano ai familiari, il padre Giovanni, i fratelli Elia e Antonio, le cognate Natalia e Margherita, i sentimenti di cordoglio della redazione deIL MERIDIANO e degli amici ed estimatori del Circolo “L’Incontro”.