Sab10192019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home Politica e Ambiente Ambiente 'Insieme per il Sarno': Al via un progetto di sviluppo sostenibile per il corso d’ acqua

Politica e Ambiente

'Insieme per il Sarno': Al via un progetto di sviluppo sostenibile per il corso d’ acqua

Il 6 luglio è stato presentato a Sarno il progetto "CuriAmo, ViviAmo, PartecipiAmo il Sarno". 

Festambiente 1P.L. – 20.07.2019 - E’ stato presentato, sabato 6 luglio, alle 17.00,presso i Giardini di Villa Lanzara a Sarno il progetto “CuriAmo, ViviAmo, PartecipiAmo il Sarno”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, avente come capofila Legambiente, e finalizzato a rendere il Parco del Fiume Sarno un presidio dello sviluppo sostenibile anche con l’avvio di un Contratto di Fiume.

masterplan sarnoCondivisione, consapevolezza e corresponsabilità delle associazioni, della comunità e delle istituzioni locali per rafforzare il ruolo della cittadinanza attiva e responsabile in chiave integrativa, complementare e sinergica, attraverso la diffusione della conoscenza dei rischi, il monitoraggio della biodiversità e dell’ambiente fluviale nel quadro della citizen scienze. Questi i principali ingredienti del Progetto, il cui obiettivo è quello di coinvolgere Associazioni, Amministrazioni, Università ed Enti di Ricerca per rafforzare il ruolo della cittadinanza attiva, attraverso la diffusione della conoscenza dei rischi, il monitoraggio della biodiversità e dell’ambiente fluviale.

fiume sarnoIn programma laboratori didattici, incontri pubblici, workshop tematici, eventi di pulizia delle sponde fluviali e delle spiagge, attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale a favore di studenti, imprese, associazioni, istituzioni e cittadini, campi di volontariato ambientale.

In particolare, si prevede di intercettare, prioritariamente, una importante componente sociale: il mondo della Scuola, per rendere protagonisti i giovani nella cura del Bacino del Sarno. Inoltre, saranno proposti processi partecipativi in favore di cittadini con la realizzazione di Ecofeste in varie località del Bacino del Sarno per diffondere, in un clima di fSarno 2 153107080 7987ab8a ece0 46d3 a5e8 5d7fc6aac52festa, le buone pratiche volte a contrastare i rischi ambientali e rendere protagonisti i vari soggetti delle comunità territoriali, con particolare attenzione a quelli produttivi, già orientati all’economia circolare e più in generale alla green economy. Non mancherà il monitoraggio scientifico e la citizen scienze, le azioni di vigilanza e la proposta pilota di riqualificazione di un tratto del fiume.
Sarno 48195651716 bdd7848511 c

Nell’occasione, sabato, Legambiente ha presentato i dati della Goletta del Fiume Sarno 2018, secondo i quali il fiume continua a versare in uno stato di forte sofferenza, causato da scarichi di reflui urbani e industriali non depurati, e da fertilizzanti e pesticidi dell’agricoltura, per cui le difese naturali sono ridotte ai minimi termini.

Il workshop si è chiuso con la degustazione di prodotti tipici e con l’ascolto di buona musica.