Piedimonte Matese / #IlluminArti2019 #la poesia: Si accende il borgo

  • Stampa

Tutto in una notte all’Ottava Edizione.

LOCANDINA PiedimonteC.S. – 05.07.2019 - Presentata in conferenza stampa Mercoledì 29 maggio, presso la sala Consiliare di Piedimonte Matese (CE), si è tenuta lo scorso 1 giugno l’ottava edizione della manifestazione #Illuminrti2019 #la poesia.

Arte, spettacolo, musica, enogastronomia e soprattutto poesia, sono stati gli ingredienti principali dell’appuntamento di quest’anno che dalle 19.00 alle 24.00 di sabato 1 giugno 2019 ha accompagnato la cittadinanza in un viaggio ricco di suggestioni alla riscoperta del patrimonio artistico del centro storico, riportandolo al suo antico splendore.

Piedimonte 3La manifestazione, unica nel suo genere, coniuga la riscoperta del territorio con effetti scenici e giochi di luce su tutti gli edifici di interesse culturale, con coreografie e poesie, con installazioni fotografiche lungo tutto il percorso.

Alla conferenza stampa è stata presente l’assessore regionale Sonia Palmeri, cittadina matesina, sempre attenta a cogliere ogni opportunità per promuovere la Sonia Palmeri 10 1valorizzazione del territorio casertano. Infatti l’Assessore Palmeri, con grande intuizione e sensibilità, è stata l’artefice unica dell'incontro fra Byblos, ideatrice dell’evento, e il main sponsor Softlab Spa, un'azienda di respiro nazionale che ha mostrato grande attenzione e ascolto rispetto a un percorso che mira al rilancio del patrimonio culturale di Piedimonte Matese e dell’Alto casertano, legandolo all’innovazione tecnologica.

A testimonianza di una sinergia d’intenti, volti al rilancio di un territorio ricco di storia, cultura e arte, alla conferenza stampa era presente il Presidente di Softlab SpaLeonardo Iacovelli.

Piedimonte 4Oltre 40 gli eventi di Illuminarti2019, che sono sapientemente stati racchiusi tutti in una notte e che hanno avuto come palcoscenico naturale le seguenti strade e piazze del borgo antico: Via Ercole D’Agnese, Piazza Ercole D’Agnese, Largo San Domenico, Complesso Museale San Tommaso D’Aquino, Corte Suore Canossiane, Cappella di San Biagio, Via Ercole D’Agnese Alta, Slargo Enrico Caruso, Rampe di San Marcellino, Palazzo Leonetti, Basilica Santa Maria Maggiore, Cortile Casa Catarcio, Belvedere Aurora Sanseverino, Palazzo Ducale Gaetani D’Aragona, Largo Santa Maria Vecchia, Via Sorgente e Largo Sorgente, Palazzo Potenza, via Pietà, Largo San Sebastiano.

Piedimonte 2Alla manifestazione ha partecipato una folta rappresentanza dell’Associazione Nazionale Cavalieri della Repubblica e dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, che ha sancito un gemellaggio fra città di Piedimonte e Caserta, uniti nella valorizzazione del patrimonio artistico e monumentale della provincia casertana.

L’accoglienza, l’info point, la vigilanza, il supporto logistico sono stati curati dagli studenti dell’Istituto Alberghiero V. Cappello e dell’Istituto Industriale G. Caso di Piedimonte Matese.