Nola /Giugno nolano: Luce e fede di San Paolino

Il cartellone degli eventi si è aperto con la manifestazione “Luce e fede di San Paolino”, venerdì 31 maggio, organizzatadall’Associazione Sportiva-dilettantistica “Atletica nolana”.

N.R.– 01.06.2019 - Al via il “Giugno nolano”. Il cartellone degli eventi dedicato alla millenaria Festa dei Gigli è partito venerdì 31 maggio con la manifestazione “Luce e fede di San Paolino” che è culminata con l’accensione, in piazza Duomo, del braciere denominato il “Pastorale di Paolino”

braciere san paolinoL’iniziativa è promossa dall’Associazione Sportiva-dilettantistica “Atletica nolana” ed è patrocinata dalla Fondazione Festa dei Gigli con la partecipazione dei maestri di festa. L’ evento, dopo il successo dello scorso anno, è alla sua seconda edizione.

La manifestazione si è svolta attraverso vari momenti, fino a giungere all’accensione del braciere in piazza Duomo che è avvenuto a mezzanotte, sancendo l’inizio del mese più sentito dell’anno da parte dei nolani. Un primo braciere votivo è stato posizionato in prossimità della statua di San Felice, presso la villa Comunale; un altro in prossimità della statua di San Paolino, in via Ottaviano Augusto; un terzo braciere, detto “Pastorale di Paolino”, al centro di Piazza DuomoUn “Tedoforo”, alle ore 23.30, ha acceso la “fiaccola nolana” dal primo braciere votivo, che è stata, poi, portata nei pressi della statua di San Paolino, 20190601 001823dove è stato acceso il secondo braciere. Il corteo si è infine diretto in piazza Duomo, dove i nove rappresentanti delle corporazioni si sono posizionati ai lati del terzo braciere, denominato il “Pastorale di Paolino”, che è stato acceso dal “Tedoforo” con la fiamma della “Fiaccola Nolana”.

E’ stato questo il momento di condivisione dei valori profondi della Festa dei Gigli per una città che si appresta a vivere un mese intenso di appuntamenti e di emozioni.