News Campania e Estero

Ad Avella dal 2 al 5 Maggio la V Edizione della Festa dei Libri e dei Fumetti

L’evento è promosso e organizzato dalle Associazioni “La piccola cometa Alessia Bellofatto”, Le Ali della Vita, Mela, Pro Loco Abella, Gruppo Archeologico Avellano, Gruppo Scout Avella, con il patrocinio del Comune di Avella. La direzione artistica è affidata ad Antonietta Gnerre.

Avella Festa del Libro e del FumettoPietro Luciano - 30.04.2019 - Giovedì 2 Maggio 2019, alle ore 10.00 il Presidente della Provincia di Avellino e Sindaco di Avella, Avv. Domenico Biancardi, taglierà il nastro per dare il via alla quinta edizione della Festa dei Libri e dei Fumetti di Avella, una manifestazione che ogni anno cresce in qualità e partecipazione.  

downloadUN LIBRO SOGNA! Questo è lo slogan dell’iniziativa che unisce i valori della cultura con quelli della solidarietà incentivando alla lettura e alla circolazione dei libri che sono strumenti di promozione umana e sociale, oltre che di crescita culturale. Una festa francescana, nata nei valori di amicizia, pace, libertà, ambiente, territorio, legalità. La Festa, che aderisce al Maggio dei Libri, sito istituzionale del MIUR dedicato alla diffusione della cultura dei libri e della lettura, è affidata per la direzione artistica ad Antonietta Gnerre

Teatro BiancardiLe location sono prestigiose: Teatro Biancardi e Convento Francescano, il primo destinato ad accogliere presentazioni e spettacoli, nella seconda saranno allestiti gli scaffali ecologici che ospiteranno le centinaia di libri e fumetti usati e nuovi avella convento 01 300x154donati da cittadini, autori e case editrici e che si possono acquisire a offerta libera, il cui ricavato sarà devoluto per fini solidali.

Nel Convento sono allestite anche due mostre: L’Iperrealismo pittorico di Sabatino Santorelli  e quella proveniente dall’archivio-collezione dell’imprenditore irpino Dentice Avella Mostra Le foto della Prima Guerra MondialePantaleone: “Le foto della prima guerra mondiale 1915 – 1918”, a corredo della quale è stato edito un testo che comprende, oltre alle foto, le pagine del diario personale del Mag. Guglielmo Sabelli, Ufficiale del Tribunale Militare di Guerra. Per l’occasione la pubblicazione sarà donata agli studenti delle scuole partecipanti.

Gli stand delle associazioni, con le realizzazioni artistiche inerenti al tema, dei libri pregiati della galleria CULTART di Napoli e di quelli delle degustazione di prodotti tipici avellani, una novità della festa, completano la scenografia.

Parco Partenio La kermesse di quest’anno presenta un ricco programma che vedrà la partecipazione di circa quaranta partecipanti tra autori, giornalisti e poeti e sarà dedicata alle tematiche della legalità, dell’ambiente e della promozione del territorio. La kermesse di quest’anno presenta un ricco programma che vedrà la partecipazione di circa quaranta partecipanti tra autori, giornalisti e poeti e sarà dedicata alle tematiche della legalità, dell’ambiente e della promozione del territorio.

Si comincia giovedì 2 maggio, inizio ore 10.30, con l’evento “Avella porta dell’Irpinia 

Avella Liperrealismo di SantorelliSi comincia giovedì 2 maggio, inizio ore 10.30, con l’evento “Avella porta dell’Irpinia e del Parco Regionale del Partenio” che vedrà la partecipazione dell’avvocato Domenico Biancardi, presidente dell’Amministrazione Provinciale; Enzo Alaia, Consigliere Regionale della Campania; Francesco Iovino, Presidente del Parco Regionale del Partenio; Antonio Larizza, Presidente della Fondazione Avella Città d’Arte; Tommaso Amabile,Presidente Comm. Cultura Regione Campania; Ornella Abate,Presidente della Pro Loco Abella; Giuseppe Silvestri, presidente UNPLI provinciale. Conducono il dibattito Gianni Amodeo e Pietro Luciano. Nell’occasione testimonianze di Francesco Fusco, patron della locanda orto il Moera.

Locandina MiggianoA seguire. la presentazione del Progetto Scuola e Territorio a cura della Coop. Territoriale ESSECI “Alla ricerca dei tesori irpini”.

Venerdì 3 maggio, ore 10.00, Antonietta Gnerre e Salvatore Guerriero, Presidente di PMI International, a cui si affiancheranno Giuseppe Albano, Avvocato dello Stato e Commissario straordinario di Città delle Scienze di Napoli, e Anna Maria Silvestro, Direttore Didattico dell’Istituto “Masullo-Theti” di Nola, presenti alunni e docenti di Scuole del Territorio, dialogheranno con Paolo Miggiano per il libro di “NA K14314. Le strade della Méhari di Giancarlo Siani”, edito da don ColucciaAlessandro Polidori, con Roberto Itri per la proiezione del cortometraggio “Semplicemente eroe. La storia di Benny”, a cui parteciperà anche il protagonista del filmato Benny Molaro. Ospite d’Onore Don Antonio Coluccia.

Nel pomeriggio alle ore 16,00 l’associazione MELA, diretta da Riccardo D’Avanzo, darà il via al VI Memorial “Nicola Pugliese”, Torneo amatoriale di scacchi tra appassionati e giovani cultori che si sfideranno amichevolmente a colpi di mosse.

Festa della Poesia nA seguire, alle ore 18.00, nell’auditorium del convento, Peppino Iuliano e Paolo Saggese presentano la “Festa della poesia. Omaggio a Rocco Scotellaro”, con il reading dei poeti: Paola Miele, Rosanna Bazzano, Carmine Montella, Carmelo Perugia, Franco Scarpa, Giuseppe Milite, Giuseppe Vetromile, Enrico Del Gaudio, Francesco Gemito, Federica Carella. Nell’occasione happening pittorico di Sabatino Santorelli.

Oderigi LusiSabato 4 maggio, alle ore 10.00, evento spettacolo con la favola in musica di Oderigi Lusi “Pulcinella, Petruska e l’eredità dello zio Zar”, Musiche di Stravinsky, Cimarosa e Lusi, con la special guest di Lino Vairetti (Osanna), voce recitante, e al pianoforte l’autore Oderigi Lusi.

A seguire il poeta Denata Drena presenta il suo ultimo lavoro “Tempo negato” – Scriba. Nel pomeriggio alle ore 18.00 Antonietta Gnerre, Monia Gaita, Pietro Luciano e Nello Fontanella dialogano con gli autori: Pino Imperatore, Con tanto affetto ti ammazzerò, Dea Planeta; Giuseppe Vetromile, Mare nostro quotidiano, Scuderi; Melania Panico, Non ero preparata, La Vita Felice; Francesco Iannone, Arruina, Il Saggiatore; Luciano Vanardi Ceriello, Il segreto di Chopin, Armando Curcio; Pasquale Iorio, LE50INE storie di gusto in cinquanta parole; Domenico Notaro, 9, La rabbia del rivale, Castelvecchi.

Premio Anfiteatro dArgentoDomenica 5 Maggio, alle ore 18.00, consegna del Premio Internazionale Anfiteatro d’Argento Cultura, ospite d’onore l’attore Sebastiano Somma, che concluderà la kermesse.

In questa edizione riceveranno lo storico premio: Raffaele Urraro Poeta, saggista e scrittore; Paolo Miggiano, Scrittore; Lino Vairetti, Musicista, artista, fotografo (Osanna); Carmine Montella, Poeta e scrittore; Rosanna Bazzano, Poeta “Il tempo del vino e delle rose”; Cristea Nechita Octavian, Musicista e Docente; Gianfranco Pannone, Regista; Antonio Corbisiero, Giornalista, Scrittore, Editore; Saverio Pedalino, Calciatore e ideatore di “Un calcio alla povertà“; Cosimo Caputo, Poeta e Critico; Claude Albore Livadie, Archeologa e Ricercatrice del CNRS.

Riceveranno, poi, il Premio Internazionale Anfiteatro d’Argento Cultura per il Giornalismo “Nicola Pugliese”: Annibale Discepolo, Giornalista de IL MATTINO; Gianni Amodeo, Giornalista di Video Nola e Direttore de Il Trio NechitaMeridiano; Gianni Festa, Giornalista e Direttore de Il quotidiano del Sud; Rino Genovese, Giornalista RAI; Barbara Ciarcia, Giornalista de IL MATTINO e Direttore di XD.

Un reading poetico di Federica Giordano, gli Intermezzi musicali con gli allievi dell’IC Giovanni XXIII di Baiano, diretti dal Maestro Cristea Nechita Octavian, e il Concerto del TRIO CRISTEA NECHITA allieteranno la serata.

In conclusione il sorteggio sottoscrizione del Grande Cesto GastronomicoLetterario Avellano.

Il programma completo e le locandine degli eventi sul web www.alessiabellofatto.altervista.org

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (depliant 4 pieghe festa dei libri 2019 formato 42 x 21 lato 2.jpg)Programma Festa 646 kB201