Sab09212019

autonoleggio

Back Sei qui: Home Cultura e Spettacoli Spettacoli Dove andare in questo fine mese: Suggerimenti

Cultura e Spettacoli

Dove andare in questo fine mese: Suggerimenti

Curiosità, spettacoli, concerti e tanto altro. Servizio di Lu.pi.

 

Samurai AccademicSamurai Academy al Comicon 2019

Organizzato da Samurai Academy Naples - Italy

 

Anche quest'anno Samurai Academy Napoli partecipa al Comicon con dimostrazioni di Kendo,Iaido e Ninjutsu dal 25 al 28 aprile, presso lo stand in Asian Village. Gadget per tutti. Vi aspettiamo

 

PaestumAperitivo al Museo con Slow Food Cilento. Giovedì 25 aprile 2019

Costo dell’iniziativa € 5,00, da pagare in biglietteria dopo aver ritirato il biglietto gratuito di ingresso al museo e all’area archeologica. L’ingresso è gratuito per chi non partecipa all’aperitivo.
ATTENZIONE: ultimo ingresso alle 18.50

Gli ingredienti di questo giovedì 25 aprile sono sushi cilentano con orzo di Michele Ferrante in abbinamento falanghina casa d'ambra, il tutto preparato dallo chef stellato Christian Torsiello dell’osteria Arbustico.

 

Nola poetaPensieri di un poeta mediocre

Organizzato da Pro Loco Nola Città d'Arte

Sabato 27 aprile, alle ore 18.00, presso la sede sociale della Pro Loco di Nola sarà presentata la raccolta di poesie di Gerry Di Lorenzo “Pensieri di un poeta mediocre”, edito da Albatros. Non mancate!

 

La Bella addormentata La Bella Addormentata al Castello Lancellotti. Organizzato da IL Demiurgo

LO SPETTACOLO Quando la strega Malefica non viene invitata al battesimo della neonata principessa Aurora, lancia una maledizione che promette la morte della piccina entro il suo 16esimo compleanno. Tre fate bizzarre con l’aiuto di un un principe bellissimo dovranno salvare la principessa Aurora dalla maledizione del sonno eterno…
Rivisitazione di Fiaba adatta ai bambini di ogni età.

LA LOCATION il Castello è situato in Irpinia, nei pressi di Nola, sul "primo sasso" del Vallo di Lauro, Castello Lancellotti è una delle più suggestive residenze d'epoca della Campania.
Completamente ricostruito nel 1870 ad opera del principe Filippo Lancellotti, dopo essere stato dato alle fiamme dai repubblicani francesi nel 1799, il Castello presenta elementi in stile gotico, rinascimentale e barocco con due cortili, in uno dei quali vi è una fontana realizzata con materiali architettonici di epoca romana, ed un giardino all'italiana con piante di bosso.

ADATTAMENTO E REGIA: Franco Nappi
CAST: AURORA -
Antonella Liguoro; FLORA - Roberta Frascati; FAUNA - Manuela Urga; SERENELLA - Gennaro Ciotola; MALEFICA - Roberta Astuti; CORVO - Angelo Sepe; PRINCIPE - Valerio Lombardi;
RE -
Franco Nappi

Lo spettacolo si tiene nella sala d’armi del Castello Lancellotti, anche in caso di pioggia. La durata dello spettacolo è di circa 80 minuti.
I posti non sono numerati. Il costo del biglietto Intero è di €15. Il costo del biglietto Ridotto è di €10 (bambini dai 4 ai 10 anni)

Giorni di spettacolo: 27 e 28 aprile 2019
Gli orari degli spettacoli sono: 16.30 - 18.00 - 19.30 - 21.00.
PRENOTA - Tel. 327 014 8209
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Edward mani di forbice

Eduard Organizzato da La chiave di Artemysia e Il Museo Del Sottosuolo

Sabato 27 Aprile, alle ore 21:00, appuntamento con il nuovo sorprendente spettacolo de "La Chiave di Artemysia": EDWARD MANI DI FORBICE.
Il capolavoro del celebre Tim Burton ha dato via al filone gotico fantastico e per la prima volta si avvicina al teatro. Una
che parla a coloro che guardano alla vita con purezza. Parla a quella parte dell’uomo sognatrice e forse un po’ incompleta alla ricerca di qualcosa o qualcuno che possa…..

Nella sua prima edizione la piece, per la regia di Perla Navarra, prende vita al Museo del Sottosuolo con un testo rivisitato, ma sempre fedele alla pellicola.
La storia, seppur rettificata in alcuni punti, resta, per le sue parti salienti, fedele all'originale.
I personaggi protagonisti della favola visti su di un un palco, e non nello schermo, divengono in qualche modo vicini, come se finalmente si potesse toccarli.
Il tema portante è quello della paura del diverso. Un “mostro” arriva inconsapevolmente a squarciare la monotona quotidianità di una cittadina tranquilla. Esso spaventa, ma soprattutto, ne viene annichilito. Perché la società spesso non è in grado di gestire e reggere il “diverso”, ed è tra le vecchie stanze del Museo che in scena si presenta la povertà interiore ed il vuoto che l’uomo si porta dietro quando non riesce ad andare oltre ciò che vede.
Chi, secondo voi, è il vero mostro?
Lo spettacolo itinerante viene messo in scena come unica replica Sabato 27 Aprile alle ore 21,00.
REGIA: Perla Navarra. DRAMMATURGIA: Livia Bertè. IN SCENA: Danilo Rovani, Livia Berté, Milena Pugliese, Diletta Acanfora, Giuseppe Di Gennaro, Annamaria Prisco, Nicola Caianiello
Prezzo del biglietto euro 15,00
Prenotazione obbligatoria presso i numeri: +39 3294755071; +39 3280115044
O presso la mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Bennato
Eugenio Bennato in concerto a Pagani (SA)

Martedì 30 aprile 2019 dalle ore 21:00 alle 23:55 “CONTROCORRENTE TOUR 2019”

Due figure femminili a rappresentare l’energia della taranta che dalla arcaica favola popolare irrompe nella realtà contemporanea e conquista straordinarie platee di nuova generazione. Due chitarre ad arricchire e a colorare di moderne armonie la musica del sud fatta di accordi semplici, circolari ed irresistibili. Ed i racconti di un percorso di ricerca e di creatività che va a toccare temi che sono diventati materia viva della cultura di oggi, dalla questione meridionale al brigantaggio storico, dalla partenza dei bastimenti per le lontane Americhe alla nuova migrazione dagli altri sud del mondo.
In occasione del ventennale della fondazione del movimento “Taranta Power”, festeggiato nella cornice di Piazza del Plebiscito, Napoli, con la presenza dei maestri della musica popolare mediterranea, Eugenio Bennato porta in scena i classici che hanno segnato la sua quarantennale carriera, e i nuovi lavori ispirati alle tematiche attualissime dell’integrazione e della valorizzazione delle identità mediterranee e dei sud del mondo.
Da sempre la voce di Eugenio è sinonimo di pace, condivisione di culture, rispetto delle diversità, fratellanza tra popoli.

Eugenio Bennato fonda negli anni Settanta la Nuova Compagnia di Canto Popolare, e nel 1976 Musica Nova. Negli anni Novanta dà avvio, con Taranta Power, ad un movimento che impone la musica etnica italiana nella rete internazionale della World Music. Le pubblicazioni discografiche più significative sono Brigante se more (1980), Taranta Power (1998), Che il Mediterraneo sia (2002), Sponda sud (2007), Questione meridionale (2011), Canzoni di Contrabbando (antologia 2016). "Da che Sud è Sud" è l'ultimo lavoro discografico, uscito nell'inverno 2017. Il 2018 lo vede suonare nelle grandi capitali del mondo arabo africano: Tunisi, Rabat, Il Cairo, Algeri, Tangeri, Orano. Partecipa al festival 7Sois7Luas in Portogallo, ed è invitato dal Parlamento Europeo di Bruxelles a suonare in occasione della giornata dedicata ai diritti umani. Il 1° dicembre 2018 festeggia i vent’anni di Taranta Power con un grande festival in piazza del Plebiscito, Napoli.

Eugenio Bennato – chitarra classica, mandola, chitarra battente

Ezio Lambiase – chitarra classica ed elettrica
Mujura - chitarra acustica e basso
Sonia Totaro - voce e danza
Francesca Del Duca - voce e percussioni
Mohammed Ezzaime El Alaoui – voce e viola

Larte della falconeriaLauro: L'arte della Falconeria

Organizzazione Pro Lauro e A. C. Le Ali di Partenope

Nella cornice del bellissimo castello Lancellotti di Lauro, un evento mai visto così in Campania! Storia, arte, cultura e tradizioni dimenticate, il tutto in uno dei luoghi più suggestivi del territorio.

Domenica 5 maggio 2019 dalle ore 15:05 alle 17:45Prenotazione obbligatoria. Costo del biglietto: 15 euro (adulti) - 10 euro (bambini al di sotto dei 12 anni) - ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 5 anni