Mugnano del Cardinale. Il presepe vivente ambientato nel centro storico farà rivivere momenti di vita dell’800

  • Stampa

L’organizzazione è stata curata dalla Pro Loco “Rimettiamoci Insieme”, con il supporto dell’Azione Cattolica, dell’Associazione Le Novative e del Gruppo per Amore del Teatro e con il patrocinio del Comune.

locandina presenpe vivente a MugnanoMp. D’Avanzo - 28.12.2018 - La Pro Loco Rimettiamoci Insieme, l’Azione Cattolica, l’Associazione Le Novative ed il Gruppo per Amore del Teatro hanno organizzato, per Sabato 29 e Domenica 30 Dicembre 2018, il Presepe Vivente. 

Il centro storico sarà animato da quasi 100 figuranti e saranno allestiti ambienti ispirati alla vita quotidiana dell’ottocento. Un viaggio nel tempo e nel cuore delle tradizioni locali che farà rivivere: l’Arrotino, il Bottaio, l’Aggiusta piatti, l’Impaglia sedie, le Filatrici e le Ricamatrici, la Bottega del Falegname, i Pastori, il Pizzaiolo, la Pastaia, il Casaro e tanti altri antichi mestieri, distribuiti lungo tutto il percorso fino a condurre il visitatore nella straordinaria atmosfera della Grotta

I personaggi si animeranno secondo la memoria di consuetudini e gesti di un tempo, che faranno rivivere i saperi ed i sapori del borgo antico del Paese. Attori itineranti interpreteranno scene di vita appartenute a quei posti; un Pulcinella allieterà con la sua tombola musicale e gli Zampognari, con le loro melodie, contribuiranno a prolungare il clima Natalizio.

Gli ospiti-visitatori saranno accolti da una zingara che darà loro numeri del lotto ben auguranti, poi potranno accedere gratuitamente al percorso dalle ore 19.00 alle 22.00 e avranno modo di degustare prodotti enogastronomici della tradizione, sentire profumi e sapori dagli angoli delle bettole, dove poter gustare pasta, ricotta, formaggi, pizze, infusi, dolci e castagne.

Si potranno gustare ottime tisane e dolci, preparati dal Gruppo delle Novative, mentre in una locanda preparata dal gruppo dei ragazziE ncopp ‘o Tron, che in modo spontaneo hanno voluto dare il loro contributo a questo evento; si potranno assaggiare pietanze della tradizione natalizia.

Il momento più suggestivo è stato allestito da Don Giuseppe e dall'Azione Cattolica: la Grotta nella sua più umile rappresentazione con la Sacra Famiglia, il bue e l'asinello.

Tutto curato e preparato per offrire agli ospiti attimi di gioia e felicità, per dare al borgo antico un momento di attenzione e di vita e per regalare alla nostra Mugnano un particolare momento sociale e culturale

Una straordinaria occasione di rivivere ambientazioni di vita del passato: per gli adulti una rivisitazione dei ricordi della vita semplice e spensierata di una volta, per i più giovani un’opportunità di poter ammirare il modello di vita dei loro nonni e finalmente vedere ciò che è stato solo immaginato attraverso i racconti. Ma è anche una grande opportunità per riscoprire certi angoli suggestivi del Paese, ormai dimenticati.