Mar06182019

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Nazionali & Estero Al prof. Giovanni De Feo il Premio Luisa Minazzi “ambientalista dell’anno”

News Campania e Estero

Al prof. Giovanni De Feo il Premio Luisa Minazzi “ambientalista dell’anno”

L’ideatore del metodo Greenopoli ha ricevuto a Monferrato il riconoscimento promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia.

Ambientalista 2018

Saverio Bellofatto – 08.12.2018 - Con 1.765 preferenze sul totale delle circa 7.000, Giovanni De Feo ha vinto il Premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’Anno”, consegnato nella Sala Consiliare del Comune di Casale Monferrato, nella serata del 7 dicembre. 

Il Premio ha segnato il momento conclusivo della seconda edizione del Festival della virtù civica, che ha animato la cittadina piemontese dal 2 al 7 dicembre. A ricevere il riconoscimento, promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia insieme al Comitato organizzatore che raccoglie un’ampia rete di associazioni locali del Monferrato casalese, è stato lo stesso De Feo, docente di Ecologia Industriale presso il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica e Ingegneria gestionale della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno, al secolo Mister Greenopoli, ideatore e promotore del progetto di educazione ambientale Greenopoli.  

Ha una grande capacità comunicativa per spiegare a grandi e bambini i principi della sostenibilità e della condivisione, riunendo intorno a lui associazioni, scuole, enti e comunità. Un ambientalismo il suo fondato su principi scientifici e adeguato alla società contemporanea. Tanti gli eventi promossi con al centro il metodo Giovanni De FeoGreenopoli: basti pensare alle Piccole Guardie Ambientali per stimolare i bambini a difendere l’ambiente e quindi il loro futuro, o ancora “I rifiuti non esistono”, i nostri scarti sono materiali e più accurata è la raccolta differenziata meno danni all’ambiente si creano oltre al risparmio sui costi per Comuni e famiglie. Quest’anno il De Feo ha ricevuto molti attestati e riconoscimenti: E’ stato nominato Socio Onorario dell’Associazione Italiana di Scienze Ambientali – AISA. Per l’attività di divulgazione ambientale con il metodo Greenopoli, nel 2018 ha ricevuto i premi Vesuvio Verde, Anfiteatro d’Argento di Avella, Premio Internazionale Prata “La cultura nella Basilica”; ma il premio più apprezzato dal professore è certamente l’incontro con migliaia di bambini che lo accolgono entusiasti ogni volta che con il suo “Toc, toc” entra nelle scuole per portare la gioia e la condivisione di un mondo migliore.

Certamente con il Premio Ambientalista dell’anno si allargano gli orizzonti del pianeta Greenopoli.

Auguri Giovanni, Ad Maiora!