Lun12102018

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Campania Al “Biancardi” di Avella le luci della ribalta si accendono sull’Imprenditoria e la Scuola. Si consegnano i riconoscimenti premiali dell’Anfiteatro d’Argento

News Campania e Estero

Al “Biancardi” di Avella le luci della ribalta si accendono sull’Imprenditoria e la Scuola. Si consegnano i riconoscimenti premiali dell’Anfiteatro d’Argento

Alla cerimonia del 1 dicembre, presso il Teatro Comunale "Domenico Biancardi", inizio ore 18.00, interverranno la presidente del Consiglio regionale della Campania Rosanna Repole, il presidente della Provincia di Avellino Domenico Biancardi, l’on.le Vincenzo Alaia vice-presidente della Commissione regionale per la Sanità. Gli onori di ospitalità saranno resi dal vice-sindaco, la dott.ssa Antonla Caruso. 

locandina ufficiale anfiteatro dargento 2018 1N.R. - 30\11\18 - Impresa e lavoro: un rapporto di reversibilità che fa da ancoraggio all’economia produttiva e reale, per promuovere la crescita della società nella legalità e nella trasparenza delle libere relazioni di mercato, configurate dalla Carta costituzionale. Sono i fattori basilari, con cui si costituiscono ed alimentano le condizioni in grado di garantire per il presente una realtà sociale vivibile, guardando al futuro, a fronte delle dinamiche imposte dalla globalizzazione dei mercati, su cui le innovazioni tecnologiche e lo sviluppo del web esercitano una incisiva e forte spinta propulsiva, per la quale trasformazioni e cambiamenti sono ormai costanti e permanenti. E’ il modello dell’economia multipolare, che fa interagire Occidente e Oriente, rappresentando la vera e nuova frontiera dell’Economia-mondo identificativa del Terzo Millennio che non conosce più limiti e confini circoscritti, retaggio di tempi sempre più lontani.

E’ lo scenario, in cui le piccole e medie imprese hanno un ruolo ed una funzione di fondamentale rilevanza civile, specie nel Sud, costituendo il tessuto che genera produzione e lavoro. Sono - le piccole e medie imprese - autentici presidi di tutela e salvaguardia sia delle risorse che del capitale umano dei 34984536 2148738785362476 663412421045518336 nterritori; presidi che fanno da collante nella tenuta delle comunità locali, specie se operano con spirito innovativo e di congruo profilo competitivo, per collocarsi attivamente nelle molteplici opportunità che i mercati interni e internazionali offrono.

Si inserisce in questo contesto l’Anfiteatro d’Argento che arricchisce i suoi ambiti premiali dedicati alla valorizzazione del Patrimonio storico-artistico ed archeologico, di cui Avella\Abella, l’antica città italica fondata dagli Osci, è depositaria; è l’arricchimento d’orizzonte dell’importante iniziativa mirata a promuovere le peculiarità e le vocazioni dell’area avellana, coniugate con l’istituzione della Sezione speciale per l’Imprenditoria. Una novità che per l’Anfiteatro d’Argento-2018 si profila come una straordinaria Vetrina, per dare il giusto riconoscimento e il dovuto rilievo sociale alle attività d’impresa strutturate e ben operose sui territori. Una scelta significativa, voluta dalla Pro Loco Abella, presidente prof. Pietro Luciano, e dalla Piccola Cometa “Alessia Bellofatto”, responsabile Saverio Bellofatto, le associazioni promotrici del Premio Anfiteatro d’Argento, con il concorso-collaborativo della Pmi International, diretta dal dottor Salvatore Guerriero, e la sponsorizzazione della Gesfor.

locandina di Salvatore MorelliDodici le Aziende e due gli Istituti scolastici che riceveranno il premio in questa prima edizione:

UNIFERM srl - Calitri, COOP. LA GIRELLA - Avellino, ECCELLENZE NOLANE - Nola, SODANO GROUP - Avella, EMMEGI GAS srl - Pratola Serra,  AXENSO srl - Milano,  AZIENDA  AGRICOLA MAIETTA - Avella,  LA 91 PETROLI srl - Palma Campania, DENTICE PANTALEONE - Montefredane,  ECOCHIMICA STINGO srl - Castellammare di Stabia, LUCIANO srl - Avella, RBR Light srl - Calvi, ISIS DE’ MEDICI Istituto Alberghiero  - Ottaviano,  ISIS De Sanctis – D’Agostino Istituto Tecnico Agrario e Geometri - Avellino.

locandina Daniela PreveteLa serata, che inizierà con la proiezione del cortometraggio “Prospettive Aeree dei Tesori di Avella” realizzato da Salvatore Morelli, sarà presentata dalle giornaliste Antonietta Gnerre e Martina Giugliano ed avrà come ospite canoro Daniela Prevete, in arte Daniela Mora, tra le protagoniste a Sanremo della prima edizione del concorso canoro in lingua napoletana “Sanremo canta Napoli”. La scenografia è stata curata dal Maestro  Fernando Masi.

Si concluderà con un Buffet di Solidarietà preparato da un’altra eccellenza avellana: la storica Pasticceria Pesce, ed un brindisi con i vini prodotti dalla Scuola Enologica dell’Istituto Tecnico Agrario ”F. De Sanctis”[U1] di Avellino.