Sport

LA LAZIO SBANCA PARMA, L'ATALANTA UMILIA IL CHIEVO DI VENTURA

VENTURA CHIEVOIn attesa del derby della Madonnina di questa sera e del posticipo del lunedì tra Sampdoria e Sassuolo giornata di campionato ricca di gol. Vittoria importante per la Lazio, che sbanca il Tardini di Parma (0-2) e sale a quota 18 punti in classifica, a -3 dal Napoli e a +4 sulla Roma. La squadra di Simone Inzaghi supera gli emiliani per 2-0 grazie a un rigore di Immobile (a segno all'81' dopo un fallo di Gagliolo su Berisha) e alla rete di Correa al 94'. I gialloblù rimangono fermi a 13 punti. Dopo aver raccolto solo due punti nelle ultime cinque, l'Atalanta torna alla vittoria sul campo del Chievo del neo allenatore Ventura. I nerazzurri dominano la partita e si portano avanti di due gol e di un uomo (espulso Barba) già al 45' grazie alle reti di De Roon e Ilicic. Nella ripresa gli ospiti gestiscono il ritmo e dilagano con la tripletta dello slovacco e il gol di Gosens. Nonostante la rete di Birsa nel finale, per l'ex ct azzurro è un esordio da dimenticare: Chievo ancora fermo a -1. Spettacolare 3-3 nel match delle 12.30 della nona giornata di Serie A tra Frosinone ed Empoli. Clamoroso autogol di Silvestre (8') per il vantaggio ciociaro, Zajc (32') e proprio Silvestre (48') la ribaltano. Controrimonta firmata da Ciofani (rigore al 54' e gol al 63'), Uçan fissa il punteggio sul 3-3 (78'). La classifica per entrambe cambia poco: 2 punti per il Frosinone, 6 per l'Empoli. Colpo in rimonta per il Bologna. Al Dall'Ara la squadra di Pippo Inzaghi pareggia 2-2 con il Toro, recuperando da un doppio passivo. Iago Falque sblocca la partita con un capolavoro di sinistro dal limite al 14', poi al 54' regala a Baselli la palla per il raddoppio. Una rete che sveglia i rossoblù, bravi a riaprire subito la gara con Santander al 59' dopo un palo di Palacio e a pareggiare i conti con Calabresi al 77'.