Mar12182018

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Campania GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2018: IN EVIDENZA IMPORTANTI INIZIATIVA IN CAMPANIA

News Campania e Estero

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2018: IN EVIDENZA IMPORTANTI INIZIATIVA IN CAMPANIA

Sabato 22 e domenica 23 settembre, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, organizzate manifestazioni  sul  tema “L’Arte di condividere”.

logo GEPN.R. - 22.09.2018Sabato 22 e domenica 23 settembre tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2018), con tema “L’Arte di condividere”. Visite guidate, iniziative speciali e aperture di luoghi normalmente chiusi al pubblico sono state  organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali, cui si accede con orari e costi ordinari nel corso delle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre (vedasi portale MiBACT). Inoltre, aperture straordinarie serali al costo simbolico di 1 euro sono previste per la sera di sabato 22 settembreSegnaliamo di seguito delle importanti iniziative organizzate in Campania.

Immagini antiche di Montevergine: una mostra iconografica

Ariano Mostra iconografica d4b9a3264479897b495e0931dfff1a5daab59dSabato 22 e domenica 23 settembre 2018 la Biblioteca di Montevergine propone la mostra iconografica Immagini antiche di Montevergine: attraverso incisioni, stampe, vedute si mostrano le particolarità paesaggistiche nei  secoli XVI-XIX, che possono offrire diverse chiavi di lettura e di interpretazione, prestandosi agli studi più disparati in molti ambiti di ricerca.

 

CIBUS -  A tavola per condividere

Benevento Museo cc7971e876ca724371bc79a8ab93c84da1433cbIn occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2018 il Museo del Sannio presenta due appuntamenti dedicati al tema del desco e del cibo, affrontato sotto molteplici punti di vista, con una visita tematica che spazierà dall'archeologia alla storia dell'arte.

 

Il restauro archeologico

Bisaccia Il restauro login backgroundNell’ambito del tema di questa edizione su “L’Arte di condividere”, che si pone come obiettivi specifici il conoscersi e far conoscere affinché i luoghi della cultura, i loro staff, le loro attività siano un riferimento per la comunità, il Museo Archeologico di Bisaccia organizza, in via eccezionale, l’apertura del laboratorio di restauro: visitatori, studenti e turisti, avranno l’opportunità di conoscere da vicino un luogo importante, dove si conservano le testimonianze archeologiche provenienti dagli scavi di Cimitero Vecchio. I restauratori specializzati Serena Metozzi e Teresa Peluso di Artes Restauro e servizi per l’arte di Napoli, illustreranno e informeranno i visitatori sulle varie fasi del restauro di alcuni reperti archeologici, con esperienze pratiche fornite in tempo reale.

La memoria della cultura

Aquilonia Museo 2d6d872ee62b779d2078db546d70f6ec443d82bIl Museo etnografico Beniamino Tartagliadi Aquilonia, tra i più grandi in italia, recupera la memoria della vita, del lavoro e della cultura delle aree interne d'Italia. Il racconto di una società contadina e artigiana nella sua quotidianità umile e dignitosa, concreta e ingegnosa. Un allestimento unico nel suo genere, su 1500mq espositivi, con decine di botteghe ricreate con rigore filologico fin nei dettagli più veri, ricostruiti a partire dal ricordo, dalla viva parola degli anziani. E poi la scuola, le colture, la medicina popolare, la religiosità, la magia, la casa contadina... La visita diventa come un'immersione totale in un borgo del passato. Non vogliamo recuperare la memoria per farne un guscio nostalgico in cui chiuderci. La memoria è un ponte: la memoria collega, apre spazi.