Mer07242019

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Irpina Avella: Attivato il cantiere per il ponte di via Carlo III

Avella: Attivato il cantiere per il ponte di via Carlo III

O.K. per i servizi-bus della Circum.

larea del ponte di ferroGam - 09\08\18 - E’ operativo da ieri il cantiere dei lavori per l’intervento di sistemazione del ponte di via Carlo III, l’arteria che si sviluppa sul prolungamento di via Carmignano, ad Avella; intervento calibrato sul riassetto dell’impalcato in ferro dell’infrastruttura funzionale al transito del traffico ferroviario dei convogli della Circumvesuviana sulla tratta Napoli-Nola-Baiano, in esercizio dal 1885.

untitledIl programma da realizzare permetterà di consolidare lo storico viadotto, che poggia su pilastri e annesse spalle in pietra calcarea con la caratteristica arcata e l’ampio fornice. Un complesso di elementi, che rendono il ponte testimonianza di un’interessante opera ingegneristica, progettata e costruita oltre 130 anni fa con tecniche che ne hanno garantito costantemente l’efficienza d’utilizzo.

Ponte di ferroIl cantiere dovrebbe concludere i lavori programmati entro la fine del mese, ma è possibile che l’intervento possa essere completato con qualche settimana d’anticipo rispetto ai tempi previsti, permettendo il ripristino della regolarità del traffico veicolare interno al territorio cittadino e che afferisce a via Carlo III, l’asse viario di collegamento con l’ampia rotonda e la strada statale della 7-bis, nel cuore di un’area che negli ultimi anni è interessata da un considerevole processo di crescita urbanistica. Un’area che, di fatto, costituisce il baricentro della nuova città.

il ponte avellaCon i lavori in corso al ponte, sono stati attivati i servizi assicurati dai bus-navetta sulla tratta dello stop al traffico ferroviario sulla Baiano-Avella\Sperone-Roccarainola, che, tuttavia, vanno potenziati in vista dell’apertura dell’anno scolastico, per non procurare disagi agli studenti che frequentano gli Istituti statali d’Istruzione superiore di Cicciano, Nola, Marigliano e Pomigliano d’Arco.

Servizi, che, al banco delle prime giornate, hanno risposto con puntualità e regolarità alle esigenze degli utenti, con i punti di  partenza e arrivo nelle piazzette di pertinenza  della stazioni della Circum\Eav, secondo gli orari a cui è stata data la necessaria e tempestiva pubblicità. I temuti disagi non ci sono stati. Non è un dettaglio  di poco conto, per la Circum\Eav