Sab09222018

autonoleggio

Back Sei qui: Home Cultura e Spettacoli Cultura Il libro di Luigi Tortora nelle librerie Feltrinelli di Napoli

Cultura e Spettacoli

Il libro di Luigi Tortora nelle librerie Feltrinelli di Napoli

La foto testimonia un felice incontro di un libro: La cripta dei teschi forati e il suo autore Luigi Tortora  alla Feltrinelli.

copertina 7670441 2108971

Scheda tecnica:

Titolo: La cripta dei teschi forati

Autore: Luigi Tortora

Editore: D&P

Anno edizione: 2016

In commercio dal 14 giugno 2016

Pagine: 256 p., Brossura

EAN: 9788895647364

Costo; € 12,00

IMG 20180804 WA0000La cripta dei teschi forati, opera d’esordio di Luigi Tortora, è un thriller ambientato tra la notissima città di Nola e la limitrofa Casarmarciano, una ridente e tranquilla cittadina dell’hinterland napoletano.

Il thriller, appassionante, si snoda su due filoni temporali distinti, che hanno  in un antico monastero, costruito dalla congregazione dei monaci di Montevergine contiguo alla chiesa di Santa Maria del Plesco, il loro punto comuneIl primo filone si sviluppa dalla metà del 1400, dove una setta oscura e sanguinaria miete vittime innocenti tra i confratelli che vivono nel monastero. Il secondo, più attuale, è ambientato ai nostri giorni e vede un giovane temerario, e forse anche un po’ imprudente, cimentarsi in un’avventura mozzafiato e rischiosissima per la sua incolumità tra i resti di una vecchia cripta, dove sono conservate le spoglie di antichi frati.

La presenza nei crani di un piccolo foro perfettamente rotondo al centro della fronte costituisce una sfida irrinunciabile per il giovane, studente di medicina, che decide di scoprirne le cause. Peter, così si chiama il protagonista, coinvolge nella vicenda un docente universitario, il professor Fernando Ciotti, del quale, il giovane è un allievo.In un miscuglio apparentemente sconclusionato di lingue arcaiche, vergato dalla mano di un amanuense su un’antica pergamena, rocambolescamente recuperata dal ragazzo, è celato un messaggio che i due uomini riusciranno a decifrare e permetterà loro di scoprire l’esistenza di una preziosa reliquia.

Ma ecco che a contender ai due il sacro oggetto spunta, però, un’oscura e sanguinaria setta al soldo della quale agiscono mercenari senza scrupoli, ingaggiati da personaggi insospettabili. Ci sono anche degli emissari del Vaticano che, rimanendo nell’ombra, seguono le operazioni e le disavventure di Peter e del suo insegnante. Altre figure minori, attraverso complicati intrecci, trame diaboliche e ritmi incalzanti, si affiancano a personaggi storici famosi e blasonati, di ieri e di oggi, che dedicano ogni istante della loro esistenza alla conquista, con ogni mezzo politico ed economico, lecito o illecito, del potere e della ricchezza.

Scrive Cinzia Baldini nella sua recensione del libro:”Il criptico palindromo del Sator, l’enigmatica figura della Maddalena, il mistero del Sacro Graal, l’ipotizzato complotto degli Illuminati e la teoria del Nuovo Ordine Mondiale, vengono introdotti dal Tortora tra le trame del thriller con la scaltrezza degna di un autore navigato. … Anche l’approfondimento psicologico studiato dall’Autore per i protagonisti è perfettamente trasposto nei loro caratteri. Ne escono, così, personaggi a volte ingenui al limite della sconsideratezza e altre brillantemente perspicaci, ma tutti piacevoli, naturali e spontanei, tanto che la loro “simpatia” li avvicina familiarmente al lettore. La stessa osservazione, ma in negativo vale per i “cattivi”.  Il senso di repulsione nei loro confronti, infatti, cresce in maniera proporzionale alle loro malefatte. La scrittura dinamica, chiara e il linguaggio moderno, appropriato e perfettamente adeguato al genere del romanzo, contribuiscono a rendere La cripta dei teschi forati un ottimo thriller storico da leggere e da consigliare”. 

Queste le librerie Feltrinelli di Napoli dove è in vendita il libro:

STAZIONE CENTRALE di Napoli

AEROPORTO CAPODICHINO

VIA ROMA

PIAZZA DEI MARTIRI