Dom10202019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Campania Presentata a Rotondi dall’Associazione Pro Loco “La Lanterna” la Guida culturale “Campania insolita e segreta”

News Campania e Estero

Presentata a Rotondi dall’Associazione Pro Loco “La Lanterna” la Guida culturale “Campania insolita e segreta”

DOMENICA 17 GIUGNO - CENTRO DI AGGREGAZIONE ROTONDI - VIA L. VACCARIELLO.

copertina Campania Insolita 2Lu.pi. – 05.07.2018 - L’Irpinia presente in “Campania insolita e segreta” di Maria Franchini e Valerio Ceva Grimaldi è una guida internazionale in una collezione dedicata alle più celebri città e regioni del mondo, edita dall’editore francese Thomas Jonglez.

Campania Insolita e segreta è frutto di una considerazione: le tantissime guide in commercio descrivono di regola sempre gli stessi siti (Pompei, il Vesuvio, Capri, Sorrento, Amalfi, Paestum …), e niente o quasi che faccia uscire dall’ ombra l’incalcolabile numero di altri tesori che cela questa regione, posti sconosciuti anche a chi ci abita e a chi vi ha soggiornato più volte.

La guida è dedicata a loro, nella speranza che sarà gradita anche al visitatore occasionale che desideri allontanarsi dai soliti itinerari. Alcuni luoghi sono anche arricchiti da testi tematici, che consentono di farsi un’idea della cultura campana in tutta la sua complessità.

La guida è stata presentata da Maria Franchini, che, per realizzare la pubblicazione, ha percorso in lungo e in largo la Campania alla ricerca dei luoghi più intriganti, più singolari e più spettacolari della nostra regione.

Sono intervenuti: Felice Stanzione, presidente della pro loco “La Lanterna” di Rotondi; Giuseppe Silvestri, presidente UNPLI Avellino; Marco Di Donato; Marco Tonelli, critico d’arte e curatore del progetto di via Varco; Eugenio Giliberti, Umberto Manzo, Emiliano Perino, Luca Vele, Giuseppe Perone e Lucio Perone, gli artisti di Via Varco; Pasquale Gallo, delegato ai fondi europei; Ciro Mainolfi, assessore alla cultura, sport e spettacolo; Antonio Russo, sindaco del Comune di Rotondi.

PREFAZIONE

V. De La Campania è terra di storia e cultura, e non ha uguali per l’intreccio unico tra patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale, per le sue antiche tradizioni e le eccellenze enogastronomiche. Una straordinaria regione che, oltre alle tante bellezze conosciute in tutto il mondo e che non necessitano di troppe presentazioni, vanta altrettanti tesori meno conosciuti, perfino ancora nascosti. Un altro patrimonio di inestimabile valore che troppo spesso sfugge ai circuiti consolidati del turismo.

Ho il piacere di presentare questa guida singolare quanto utilissima, che seguendo uno schema che ha già riscosso il meritato apprezzamento anche internazionale, vuole svelare le tante bellezze della nostra Regione e lo fa accostando sapientemente quelle già note con quelle “insolite e segrete”, ancora da scoprire. Se suggestivi sono i cunicoli della Napoli Sotterranea, lo sono altrettanto i cunicoli che si celano nel sottosuolo di Torre Del Greco; meravigliosi gli arredi della Reggia di Caserta, affascinanti i poco conosciuti segreti dei suoi sottotetti e del teatrino di corte. Luoghi dietro l’angolo, magari sotto terra, o dentro i Palazzi storici, in tanti casi oltre la cortina del già conosciuto. Come le antiche tradizioni popolare le liturgie che animano le processioni dell’Annunziata ma anche il simbolismo esoterico degli obelischi d’Irpinia e dei riti beneventani dell’Assunzione. E scorrendo le pagine insolite e segrete, magari si finisce in costiera sorrentina dentro un tunnel sotterraneo che porta dai terrazzamenti fino al mare ….

C’è anche questo e tanto altro di più. Una guida accattivante, un utile rifermento per scoprire e riscoprire un territorio eccezionale, unico, ricco di storia millenaria e di tradizioni impareggiabili. Una Campania unica, solita e insolita, una Campania variegata e straordinaria, un viaggio nelle bellezze di luoghi suggestivi che hanno il fascino della sorpresa e dell’incanto”.

Presidente della Regione Campania

Vincenzo De Luca

PRESENTAZIONE DELLA GUIDA

Una lastra marmorea che trasuda due volte l'anno, un'eccezionale escursione subacquea fra i mosaici e i resti di un'antica città romana, uno spettacolare anfiteatro popolato da spettatori di pietra, tradizioni pagane mai scomparse, il più grande incensiere del mondo, una sublime biblioteca nascosta in un palazzo abbaziale, l'impronta dei battiti d'ali dell'arcangelo san Michele, i flagellanti di un rito penitenziale fuori dal comune, incredibili obelischi giganti portati a spalla in processione, i vasi delle Nozze di Cana in un santuario sconosciuto, affreschi eccezionali straordinari e ignorati... Lontano dalla folla e dai cliché, la Campania possiede, dall'entroterra alle coste, uno dei patrimoni culturali più ricchi d'Italia. A poca distanza dai siti di fama mondiale come Sorrento, la costiera Amalfitana, Pompei, il Vesuvio, Caserta o Napoli, questa stupenda regione cela tesori sorprendenti che si rivelano solo a chi desidera allontanarsi dai soliti itinerari e agli abitanti più curiosi. Una guida per chiunque creda di conoscere bene la Campania o per chi volesse scoprire il volto nascosto di questa regione.

GLI AUTORI

Maria Franchini RidMaria Franchini - Guida ai monumenti della Campania per quindici anni e conferenziera, è nata a Napoli. Giornalista e autrice, grande appassionata di cultura napoletana ed esperta di civiltà romana, ha al suo attivo diverse pubblicazioni. Lavora per il Centro Culturale Italiano di Parigi, per il quale tiene corsi di lingua napoletana, organizza conferenze e dirige seminari sugli argomenti che predilige.

Sito web: www.egdlauteurs. org/maria-franchini-index.php/pages/biographie.

Valerio Ceva Grimaldi Pisanelli Di Pietracatella è membro di un’antica famiglia nobile napoletana. Giornalista professionista, ha lavorato nello staff del presidente della provincia di Napoli, il prof. Amato Lamberti, e poi all’assessorato all’ambiente del comune di Napoli. Ha collaborato per due anni alla trasmissione Gap della Rai. È stato caporedattore della testata Notizie Verdi e vicedirettore di Terra, il primo quotidiano ecologista distribuito in edicola. Ha pubblicato numerosi articoli e inchieste sulla città di Napoli. È stato consulente della trasmissione Rai “Ulisse, il piacere della scoperta”, condotto da Alberto Angela, in occasione della puntata “I mille segreti di Napoli”.

Contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

GLI ALTRI AUTORI

Marco Di Donato - “Il simbolismo esoterico del Castello dei Marchesi Caracciolo Del Balzo”; “La triplice cinta dell’Abbazia del Goleto”; “La cappella di San Luca”

Prof. Maria Passaro – “Il campus dell’arte”

Domenico Orsini – “Un campus all’americana”; “Sbirciando nei laboratori del campus”.