Marigliano / Premio Marilianum: I vincitori della XIV Edizione

Sabato 26 Maggio 2018, alle ore 17.00, nell’aula consiliare del Comune di Marigliano si è svolta  la cerimonia di Premiazione del  Premio Nazionale Artistico-Letterario “Marilianum-Città di Marigliano”.

logo marilianumLu.pi – 10.06.2018 - La manifestazione, che vede coinvolto un team di Associazioni guidato dall’Associazione Marilianum, si è conclusa sabato 26 giugno presso l’Aula Consiliare del Comune,  dedicata alla memoria del Prof. Antonio Pentella, a partire dalle ore 17:00. Madrina del Premio la prof.ssa Lina De Cicco, donna di alta cultura e poetessa, già vincitrice in una precedente edizione. Presenti in sala i rappresentanti del Comune: l’Assessore alla Cultura Dr. Giuseppe Napolitano e la Consigliera Avv. Antonella Uras, la manifestazione è stata condotta con grande maestria dalla ormai storica presentatrice Maria Estella Cartoni,

Prima di dare inizio alla manifestazione il Presidente, il poeta Vincenzo Cerasuolo, ha dato il benvenuto e ringraziato i poeti, gli scrittori e le autorità. Poi, ha preso il via l’evento, magistralmente allietato dal cantante Franco Esposito, mariglianese, figlio d’arte, con alle spalle già quattro dischi incisi, che con la sua voce “soft ha riportato” i presenti indietro nel tempo, e dalla flautista Immacolata Ferrigno, diplomata al Conservatorio di San Pietro a Maiella e laureata al Conservatorio di Napoli, che ha accompagnato la declamazione delle opere vincitrici con due pezzi del repertorio classico. 

Il premio si articola in diverse sezioni: Sezione A - Poesie in lingua a tema libero con lunghezza max 36 versi; Sezione B - Poesie in vernacolo a tema libero con lunghezza max 36 versi; Sezione C - Racconto a tema libera con lunghezza max 5 cartelle; Sezione D - Pittura a tema libero con lunghezza max cm 100 × 130; Sezione E - Cortometraggio ( E1 professionisti, E2 amatori riservata alle scuole medie secondarie di 2° grado) a tema libero con durata max 15 minuti.

La Giuria, composta da Anna Bruno, Nazario Bruno, Maria Adelaide Gubitosi, Anna Mucerino, Claudio Perillo, Mauro Romano, Nunzia Sbriglia, Maria Luisa Sodano, Franco Trifuoggi, dopo attenta valutazione delle opere, giunte in forma assolutamente anonima, hanno così decretato:

Sezione A - Poesie in lingua: 1° Premio a “L’insegnante” di Massimo De Mellis (S. Anastasia-NA) punti 29,5; 2° Premio a “Mater dolorosa” di Maddalena Venuso (Marigliano-NA) punti27,5; 3° Premio a  “Fremiti di stelle” di Enrico De Martino (Napoli) punti 27++

Menzione d’Onore a:  “S’alzano in volo i sogni” di Vittoria Caso (Casavatore-NA) 27+;  “Tuberi e sangue” di Flavio Tamiro (Calco-LE) punti 25,5

Segnalazione di Merito a:  “Mamma” di Anna Busiello” (Volla-NA) punti 25; “Jacaranda” di Malambrì Giovanni (Messina punti 25-; “L’artista di strada” di Pasquale Martone di Napoli; “Cerco” di Antonio Pascucci di Casalnuovo di Napoli (NA)

Sezione B - Poesie in vernacolo : 1° Premio a “’E llettere d’ammore” di Vincenzo Moccia (Marigliano-NA) punti 32,5;  2° Premio a “Chiammeme” di Antonio Covino (Napoli) punti 31; 3° Premio a A malerba di Gaetano Catalani (Ardore Marina-RC) 30,5+

 Menzione d’Onore a: “Quanno s’arrevota ’o mare” di Silvana Famiani (Poggiomarino-NA) punti 30,5; “Era vita bella” di Angelo Canino (Acri-CS) 29-

 Segnalzione di Merito a“’A vecchiarella” di Maria Clotilde Cundari  (Napoli) punti 28,5;  “’O ciuccio” di Gino Abbro (San Nicola La Strada-CE) punti 28,5; “’A storia mia” di Francesco Gemito (Casoria-NA) punti 28,5-

 Sezione C -  Narrativa: 1° Premio a “Con cento teste e mille occhi” di Gabriele Andreani (Pesaro-PU) punti 33,5-; 2° Premio a “Patatern” di Patrizio Fiore (Napoli) punti 29-; 3° Premio a “E’ tradizione” di Raffaele Galiero (Casalnuovo di Napoli-NA) punti 28,5

 Menzione d’Onore a “Due conti” di Isabella Castelluccio (Benevento) punti 27

 Premio Speciale a “Il profumo delle zagare in fiore” di Anna Maria Deodato (Palmi-RC)

 Premio Speciale al racconto “La forza della vita” di Renato Di Pane (Messina)

 Premio alla Carriera a Fausto Marseglia

XIV PREMIO “MARILIANUM” Sezione E : Scuole Secondarie di 2° Grado

1° Premio a “La Grande Guerra-I Ragazzi del ’99 di Fiore Tobia (I.I.S.“G. Ferraris” di Marigliano)

2° Premio a Senza titolo di Giulia Cominelli (Lic. Scientifico “Fantoni” (Clusone-BG)

3° Premio a “La Grande Guerra-I Ragazzi del ’99” di Ilaria AuriemmaI.I.S.”G.Ferraris(Marigliano)

Alla fine della manifestazione buffet offerto dalla PasticceriaDi Benedetto” e dalle EnotecheIl torchio” e “Il torchio2