Gio08162018

autonoleggio

Back Sei qui: Home Politica e Ambiente Politica Montoro / Palazzo Macchiarelli: L’Assessore Regionale Chiara Marciani e il Presidente Regionale della Piccola Industria Renato Abate a confronto su “Legami e Trame”

Politica e Ambiente

Montoro / Palazzo Macchiarelli: L’Assessore Regionale Chiara Marciani e il Presidente Regionale della Piccola Industria Renato Abate a confronto su “Legami e Trame”

Il progetto è finanziato dal Programma Operativo Regionale 2014/2020 nell’ambito degli Accordi Territoriali di Genere e mira alla realizzazione di interventi in favore dell’occupazione femminile e del potenziamento dei servizi socio-sanitari del territorio.

chiara marciani pari opportunitaN.R. – 02.05.2018 - L'Assessore Regionale alla Formazione e Pari Opportunità, Chiara Marciani, e il Presidente Regionale della Piccola Industria, Renato Abate, il 3 maggio ore 9.30, a Palazzo Macchiarelli di Montoro, si confronteranno nell'occasione della presentazione del Progetto “Legami e Trame”- Lavoro, sviluppo e retiistituzionali.

renato abateCapofila del Progetto, che punta alla realizzazione di interventi in favore dell'occupazione femminile e del potenziamento dei servizi socio-sanitari del territorio, è la Cooperativa Sociale L'Isola che c'è Onlus di Solofra,da tempo impegnata nel coordinamento e nella gestione di servizi socio-sanitari ed educativi diretti al raggiungimento dell’interesse generale della comunità.

Partner il Consorzio dei Servizi Sociali Ambito A5, la CISL Irpiniasannio e la Solofra Service s.r.l.

Palazzo Macchiarelli piantaSi tratta di un progetto che mette al centro la donna lavoratrice e non alle prese con la difficile realtà economica, con particolare attenzione al territorio solofrano-montorese, dove insiste il Polo Conciario.

Nel corso dell'incontro saranno illustrate le azioni che si intende realizzare in favore delle donne.

L’Accordo Territoriale di Genere denominato “Legami e Trame” prevede la realizzazione di interventi e azioni all’interno del territorio dell’Ambito A5, con una centratura e una attenzione specifica nella zona che ruota intono al Polo Conciario Solofrano.

Il progetto si rivolge ai seguenti destinatari specifici:

1.le lavoratrici delle aziende private e dell’indotto che ruotano intorno al Polo Conciario;

2.le donne che hanno perso il lavoro (o che hanno lavori saltuari nell’indotto) e che intendono ricollocarsi in settori diversi e in particolare nel comparto dei servizi sociali;

3.le giovani imprenditrici del territorio;

4.le giovani professioniste “free lance” e/o precarie;

5.gli amministratori e i gestori delle aziende del polo conciario e dell’indotto.

Legami e Trame 735x400Interverranno: Mario Bianchino, Sindaco di Montoro; Ciro Aniello, Presidente del Consorzio dei Servizi Sociali A5; Mario Melchionna, Segretario Generale Ust Cisl IrpiniaSannio; Antonio Memoli, Direttore Diocesano UPSL; Vincenzo Pecoraro, Assessore alle Politiche di Sviluppo; Domenica Lomazzo, Consigliera di Parità della Regione Campania; Renato Abate, Presidente Regionale della Piccola Industria; Speranza Marangelo, Presidente della Società Cooperativa Sociale “L’isola che c’è” onlus.

Le considerazioni conclusive sono affidate a Chiara Marciani, Assessore Regionale alla Formazione e Pari Opportunità.