Sab10192019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie AREA VESUVIANA NATALE TRA STORIA E LEGGENDA ALLA “OMERO-MAZZINI” DI POMIGLIANO D’ARCO

NATALE TRA STORIA E LEGGENDA ALLA “OMERO-MAZZINI” DI POMIGLIANO D’ARCO

Tre giornate dedicate al Natale animeranno il presepe, creando un’atmosfera davvero suggestiva.

PomiglianoProf.ssa Mena Iazzetta  - 14.12.2017 - Il Natale è la festa religiosa più intensa dell’anno liturgico. La magica atmosfera che si respira per i nostri paesi, fatta di colori e di luci, nel segno dei valori della tradizione, cattura grandi e piccini.

E da diversi anni, con successo e grande partecipazione di pubblico, la Scuola “Omero-Mazzini” di Pomigliano d’Arco si cimenta nel suo tradizionale presepe, sicché, anche quest’anno il Dirigente Scolastico, Prof. Biagio Sepe, invita tutti ad assistere al magnifico evento “Natale tra storia e leggenda”, che avrà luogo nei giorni 18. 19 e 20 dicembre, in orario pomeridiano.

Gli alunni della Scuola, durante le ore pomeridiane di queste tre giornate, accoglieranno con gioia e con cordialità coloro che vorranno tuffarsi nella magia delle leggende, come quella dell’Albero di Natale o dell’Agrifoglio, della Campana o della Ghirlanda, della Stella di Natale o del Bastoncino di zucchero.

I momenti salienti della storia religiosa di “Natale tra storia e leggenda” saranno sempre in primo piano, rappresentati dalla Natività, dalla Sinagoga e dal palazzo di Erode. I ragazzi, inoltre, animeranno il presepe, all’interno di capanne addobbate da loro stessi, creando un’atmosfera davvero suggestiva.

A coronamento della manifestazione, infine, sarà allestito uno stand gastronomico in cui sarà possibile degustare dolci natalizi prodotti dalle famiglie e il cui introito sarà integralmente devoluto in beneficenza.