Mer09202017

Last updateVen, 15 Set 2017 4pm

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Nazionali & Estero Festival PianoEchos 2017: Settimane pianistiche internazionali in Monferrato dal 9 settembre al 14 ottobre 2017

News Campania e Estero

Festival PianoEchos 2017: Settimane pianistiche internazionali in Monferrato dal 9 settembre al 14 ottobre 2017

Torna il festival pianistico itinerante alla scoperta del patrimonio artistico del Monferrato: tra chiese, teatri storici, castelli, palazzi, ville. Un’opera di decentramento culturale capillare e sistematica che arriva a toccare anche centri piccolissimi e luoghi di straordinario fascino ingiustamente poco conosciuti. E’ sostenuto da Fondazione Piemonte dal Vivo-Circuito Regionale Multidisciplinare, dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Performing Arts 2017, dalla Fondazione CRT con Not&Sipari 2017 e da Comuni e Associazioni del Monferrato.

                                      Video Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Y3owmm7EuMg  

Logo Pianoechosheader1 1 1500x500C.S. – 08.09.2017 - Dal 9 settembre al 14 ottobre 2017 torna PianoEchos – Settimane Pianistiche Internazionali in Monferrato, il festival pianistico itinerante giunto alla 14esima edizione, che porta la grande musica per pianoforte nei centri più suggestivi del Monferrato alessandrino e in parte di quello astigiano, territorio nominato nel 2014 Patrimonio dell’Umanità UNESCO insieme a Langhe e Roero, per la radicata cultura del vino e per lo straordinario paesaggio modellato dall’uomo, in funzione della coltivazione della vite e della produzione del vino. 

Moferrato musica 9010Nato dall’idea semplice ma ambiziosa di riunire nel cuore del Monferrato il meglio del pianismo italiano e internazionale, in tredici anni di crescita esponenziale, il festival, organizzato dall’Associazione Culturale San Giacomo con la direzione artistica di Sergio Marchegiani, si conferma dal punto di vista turistico uno degli eventi di punta dell’autunno piemontese. E per la fama degli artisti invitati, e per l’inserimento di luoghi affascinanti che aprono in esclusiva per gli appuntamenti del festival, e ancora per l’attivazione di collaborazioni che realizzano il progetto originario di laboratorio musicale tra le colline piemontesi.

inaugurazione foto Kim3L’edizione 2017 sarà dedicata al recital, istituto musicale fondato nell’800 da Moscheles, Clara Wieck e Franz Liszt che da allora legittima e sublima la natura solistica del pianoforte. E sarà per l’appunto uno dei massimi esperti sul tema, Piero Rattalino, a introdurre il festival e il concerto di apertura, il 9 settembre al Teatro Sociale di Valenza, della pianista coreana Ilia Kim, con un intervento dal titolo “La ‘ratio’ del recital”. 

sokolov sDodici i concerti (due in più rispetto all’anno scorso) con solisti di fama internazionale, tra i quali spicca GRIGORY SOKOLOV, ospite d’eccezione, che chiuderà la manifestazione il 14 ottobre al Teatro Municipale di Casale Monferrato. Sokolov riceverà il Premio “Tasto d’Argento” 2017, un gioiello in argento e onice realizzato appositamente da un artigiano monferrino, consegnato ogni anno a una personalità di spicco del panorama pianistico internazionale.

Tra gli altri ospiti Bruno Canino, Olaf John Laneri, Pasquale Iannone, il bulgaro Ludmil Angelov (24 settembre, Frassinello), il ceco Martin Kasik (30 settembre, Moncalvo) e il bielorusso Alexander Tutunov (17 settembre, Conzano). Accanto ai grandi nomi, PianoEchos ospiterà come di consueto giovani di talento. Quest’anno, nell’ambito del ciclo “Première Prix”, si esibiranno Elena Nefedova, vincitrice del prestigioso “Premio Venezia” 2016, e Sonia Vasheruk, laureatasi alla “Young Pianists Foundation Piano Competition” di Amsterdam nel 2013.

PianoEchos 2017 DSC 0533 2Il fortunato connubio tra il grande repertorio per pianoforte e la magia del Monferrato è l’ingrediente principale di PianoEchos e del suo viaggio tra i luoghi più suggestivi del territorio. Quest’anno i centri toccati dal festival saranno Lu, Casale, Alessandria, Conzano, Frassinello, Fubine, Moncalvo, Pecetto di Valenza, Valenza e Vignale. Una minuziosa opera di decentramento culturale, capillare e sistematica che valorizza centri anche piccolissimi con una programmazione musicale di qualità.

La manifestazione si avvale del sostegno di Fondazione Live Piemonte dal Vivo- Circuito Regionale dello Spettacolo, Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Performing Arts 2017, Fondazione CRT con Not&Sipari 2017, dei Comuni e delle Associazioni del Monferrato, e gode del patrocinio di Commissione Europea, Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato.

 Media partner del festival è Classica HD (canale 138 Sky).

www.pianoechos.it

https://www.facebook.com/Festivalechos/

www.youtube.com/festivalechos

More