Mar11242020

autonoleggio

Seguici su ...

facebook 5121

Back Sei qui: Home Notizie AREA VESUVIANA Palma Campania, Gennaro Catapano ospita Enzo Bastelli per pizza a 4 mani

Palma Campania, Gennaro Catapano ospita Enzo Bastelli per pizza a 4 mani

Due giovani pizzaioli con un unico desidero... affermarsi nel mondo #pizza con un prodotto di qualità.


Locandina Palma CampaniaCarmen Guerriero -  09.05.2017 - Lunedi, 8 maggio, dalle ore 20,00 in poi, a Palma Campania c’è stato un #4mani veramente interessante.
Infatti, Gennaro Catapano, patron della “Pizzeria Jolly”, ha ospitato il collega pizzaiolo Enzo Bastelli per dare vita ad una serata all’insegna della buona pizza e dell'amicizia.
E’ un vero piacereesordisce Gennaro Catapano, che gestisce la sua pizzeria insieme con il fratello Angelo che, poi, è il suo fornaio - ospitare a casa mia un collega valido come Enzo Bastelli. Sono veramente felice per questa serata continua Catapano - ed oltre alla mia squadra ed al birrificio Maneba, voglio ringraziare Sergio Sbarra, ossia l’Avvocato Gourmet, per la mano che mi sta dando, spero di non deluderlo”.
Sulla stessa lunghezza d’onda si collocano le parole di Enzo Bastelli. “Non vedevo l’ora di andare a Palma dall’amico Catapanoafferma Bastelli, che nella serata in questione è stato accompagnato dal suo fornaio storico ossia Francesco Mastrillo per la serata ‘Gennaro cala il Jolly’.Queste serateha proseguito Bastelli che al momento lavora nella pizzeria 'Ieri, oggi e domani' di Napoli, ndr.- aiutano a crescere, questo quattro mani con Gennaro Jolly mi riempie di gioia … confrontarsi aiuta a crescere”.
Le tecniche dei due pizzaioli sono diverse: Bastelli usa la farina 00 con Biga, mentre Catapano quella tipo 1 senza Biga, tanto per dire qualche differenza, ma entrambi i pizzaioli portano in tavola una pizza ... "figa", proprio come amano dire gli stessi.
Della serata, oltre a Sergio Sbarra, civilista con la passione del food e noto nel mondo enogastronomico come l'Avvocato Gourmet, hanno fatto parte anche Tommaso Esposito, noto giornalista de “Il Mattino” e della “Guida dell’Espresso”, e Marco Luongo.
E’ stato presente anche il birrificio vesuviano Maneba, che ha portato ben cinque birre diverse.
Il menù della serata prevedeva due montanarine fritte (una a testa tra i pizzaioli) e 4 pizze al forno, il tutto con 5 birre diverse in abbinamento.

 

INFO E PRENOTAZIONI
081 824 2633