Dom12082019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home ATTIVITA' AMMINISTRATIVE Regione CIRCUMVESUVIANA: FINANZIATI CON OLTRE 42 MILIONI GLI INTERVENTI PER LA STAZIONE DI NOLA E LA LINEA NAPOLI-BAIANO

Elezioni Politiche

CIRCUMVESUVIANA: FINANZIATI CON OLTRE 42 MILIONI GLI INTERVENTI PER LA STAZIONE DI NOLA E LA LINEA NAPOLI-BAIANO

circumstazioneN.R. – 20.05.2016 - Con delibera della Giunta regionale (n. 180 del 3.05.2016), relativa alla riprogrammazione degli interventi sulle linee ex Circumvesuviana, la Regione Campania ha disposto il finanziamento di € 32.260.000 per gli interventi di riqualificazione della stazione di Nola e dell’area antistante, e per l’eliminazione dei passaggi a livello sulla linea Napoli-Baiano.

Sono stati inoltre finanziati € 10.000.000,00 per l’automazione, la messa in sicurezza ferroviaria, e la soppressione dei passaggi a livello sulla linea Napoli-Baiano.

Una risposta concreta alle sterili polemiche degli ultimi mesi relative al definanziamento degli interventi di interramento previsti sulla tratta Saviano-Feudo-Nola, dettati esclusivamente da motivi amministrativi. Ad ulteriore conferma dell’attenzione del governo regionale al territorio nolano, nell’ambito del progetto Smart Station, saranno successivamente finanziati interventi di riqualificazione, abbellimento e dotazione di sistemi di videosorveglianza per altre stazioni della tratta interessata.

La programmazione degli investimenti è stata determinata in seguito ad atti concreti e riscontrabili: lo Studio trasportistico dell’Agenzia Campana per la Mobilità sostenibile (ACaM), dedicato all’“Analisi delle frequentazioni sulle linee ferroviarie EAV”, e basata sui dati risultati dalle indagini effettuate dal Consorzio Unico Campania fra il 2012 e il 2015; e ancora il “Programma degli investimenti strategici per l’ammodernamento e potenziamento della rete ferroviaria regionale” elaborato da EAV, e contenente la proposta di rimodulazione degli interventi da realizzare sulla ferrovia ex Circumvesuviana, mirata a razionalizzare e ottimizzare le risorse finanziarie disponibili, indirizzandole su opere di completamento dei cantieri già avviati e su interventi in grado sia di migliorare gli standard di sicurezza della rete e sia di ridurre l’impatto delle opere trasportistiche sui contesti attraversati, spesso ricadenti in aree sensibili dal punto di vista ambientale e delle preesistenze archeologiche, tra cui sicuramente Nola e Pompei.

Sono già in corso contatti tra l’Eav, che redigerà il progetto finale da sottoporre all’iter previsto, e la rappresentanza amministrativa e istituzionale del territorio per arrivare in tempi rapidi ad una proposta efficace e il più possibile condivisa.