Dom01192020

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home ATTIVITA' AMMINISTRATIVE Regione Regione Campania: M5S chiede lo scioglimento della Commissione Anticamorra

Elezioni Politiche

Regione Campania: M5S chiede lo scioglimento della Commissione Anticamorra

Intollerabile lo spettacolo offerto con sedute sciolte per mancanza del numero legale. Un affronto a chi ogni santo giorno combatte i clan mettendoci la faccia

Commissione AnticamorrajpgC.S. - Napoli, 22 febbraio 2016 – “Chiediamo lo scioglimento della Commissione speciale Anticamorra, un organismo che dovrebbe essere un faro di legalità mentre invece ad oggi è una scatola vuota, che non adempie alla sua importante missione istituzionale accanto ai cittadini campani”. E' la provocazione di Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle, che commenta in questo modo la mancata riunione della Commissione Anticamorra, in programma a Barra, quartiere di Napoli Est, andata deserta per mancanza del numero legale e convocata su iniziativa dei componenti in Commissione del Movimento 5 Stelle nella sede della IV Municipalità di Napoli in un territorio difficile come è quello dei quartieri di Ponticelli, Barra e San Giovanni a Teduccio.

Valeria CiarambinoSciogliendola almeno si sgombera il campo da questo odioso gioco allo scaricabarile - afferma - Le istituzioni non prendano più in giro i cittadini e le realtà di resistenza sul territorio”.

La mancata riunione della Commissione speciale  Anticamorra a Barra, andata deserta, non è un segnale di debolezza, ma di resa totaleattacca Vincenzo Viglione, consigliere regionale del M5S e componente insieme con il consigliere Michele Cammarano della stessa Commissione -  E’ un'inqualificabile marcia indietro sul fronte del Vincenzo Viglione 300x450contrasto alle camorre”. “Come Movimento 5 Stelle avevamo chiesto e ottenuto una riunione in un territorio simbolo della tragica recrudescenza della camorra  - sottolineaE quelle sedie vuote sono un pugno nello stomaco, la dicono lunga sulla mancanza di responsabilità della politica e delle istituzioni. Ricordo che sono oltre 5 mesi che la Commissione non ha un presidente per le dimissioni per indagini di camorra a cui è sottoposta la consigliera ed ex presidente Monica Paolino”.

Abbiamo deciso di uscire dal palazzo rompendo i soliti schemispiega Michele CammaranoNonostante le sollecitazioni del vicepresidente, che ha inviato tre mail ai componenti della Commissione, stamane l’aula era vuota con il disappunto di Anna Cozzino, presidente di Municipalità, e degli altri consiglieri della municipalità e dirigenti”.
La camorra va combattuta ascoltando e presidiando i territori - conclude Cammarano - Oggi pezzi della politica regionale, con la loro assenza, hanno reso un pessimo servizio ai campani”.

 ------------
Area Gruppo M5S Comunicazione - Consiglio della Regione Campania

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott. Arnaldo Capezzuto - Responsabile Ufficio Comunicazione

Centro Direzionale di Napoli isola F/13

cell. 3495064908