Dom01192020

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home ATTIVITA' AMMINISTRATIVE Regione Deserta l'audizione congiunta delle Commissioni Trasparenza e Terra dei Fuochi, Ciarambino: De Luca teme la vera trasparenza, vogliamo sapere se i fondi destinati alla Terra dei Fuochi siano stati dirottati per le Luci d'Artista di Salerno

Elezioni Politiche

Deserta l'audizione congiunta delle Commissioni Trasparenza e Terra dei Fuochi, Ciarambino: De Luca teme la vera trasparenza, vogliamo sapere se i fondi destinati alla Terra dei Fuochi siano stati dirottati per le Luci d'Artista di Salerno

Valeria CiarambinoN.S. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) - Napoli, 28 dicembre 2015 - E’ andata deserta l’audizione congiunta della Commissione Trasparenza e della Commissione Terra dei Fuochi per far luce sui fondi destinati a rilanciare i prodotti e le imprese della Terra dei Fuochi, che invece  sarebbero stati indirizzati per finanziare le Luci d’Artista a Salerno.

Avevamo avuto la delicatezza di sconvocare la riunione congiunta delle Commissioni  perché concomitante con il brindisi natalizio  del presidente del Consiglio e del presidente della Giuntafa notare Valeria Ciarambino, presidente della Trasparenzaall’audizione di oggi  nessuno della Giunta, nessun dirigente del Dipartimento della programmazione e dello sviluppo economico, nessun  dirigente di Sviluppo Campania e Sviluppo Italia si è presentato”.

E’ un fatto gravissimo, un atteggiamento e un comportamento anti istituzionale che sta diventando  la norma - attacca Ciarambino - Come Commissione Trasparenza avevamo già convocato due audizioni sui fondi destinati alla promozione dei prodotti campani  all’expo di Milano. Tema collegato a quello odierno e neppure in quelle occasioni  nessuno si è presentato”.

C’è un dettagliodenuncia denuncia che tutti coloro convocati in passato come oggi sono stati inibiti  dal partecipare”. “Il dirigente del dipartimento  – svela  - sentito al telefono ha  dichiarato di aver ricevuto comunicazione dalla Giunta di non partecipare all’audizione perché tutte le informazioni da rendere  erano già state pubblicate sul sito della Regione”.

E’ un fatto molto grave e anomalo - aggiunge - sul sito web c’è un sintetico comunicato stampa e una scheda generica di ripartizione dei fondi”. “Questa è l’idea di trasparenza portata avanti dal presidente De Luca? - sottolineasi violano continuamente le prerogative istituzionali delle Commissioni e in particolare di quella che presiedo che ha la funzione di controllo della trasparenza amministrativa della Giunta,  delle partecipate e dell’utilizzo di tutti i fondi pubblici. Proprio il riparto dei fondi che viene allegato  al comunicato lascia dei pesanti dubbi. Non si capisce come siano stati suddivisi i finanziamenti: a Napoli viene attribuito un milione di euro ed a Salerno circa  909 mila euro. Mi chiedo come è stata fatta questa scelta visto che il numero degli abitanti di Napoli è di gran lunga superiore a quelli di Salerno? Come si dirottano i fondi destinati alla promozione dei prodotti della Terra dei Fuochi alle luci d’artista di Salerno se il decreto dirigenziale 437 con cui veniva istituito il fondo doveva essere adoperato solo per finanziare  il piano di fattibilità dell’intervento Terra dei Fuochi?”.

A queste domande  non c’è rispostariflette Ciarambinoho già prodotto e trasmesso  due note formali al presidente del Consiglio che ha il dovere di far rispettare le prerogative istituzionali del Consiglio e intervenire sulla Giunta  affinché non venga violato il regolamento che prevede  e dà facoltà ai presidenti di Commissione di convocare direttamente  i capi dipartimento  della Giunta”. “E’ un gravissimo attentato all’agibilità  istituzionale della stessa Commissione - aggiunge non si consente di fare chiarezza sull’utilizzo dei fondi pubblici”. “Produrremo come presidenti delle Commissioni un’altra nota formale - continua - questa volta congiunta, al presidente del Consiglio per chiederle  un intervento serio e mettere a freno, una volta per tutte, questa  situazione diventata imbarazzante e questa interferenza ostativa al lavoro  delle stesse Commissioni”.

De Luca  ha uno strano concetto di trasparenzaconclude Ciarambino - evidentemente la trasparenza  per lui è rendersi trasparente  rispetto alle audizioni e alle richieste di chiarimento  della commissione competente”.

 ------------
Area Gruppo M5S Comunicazione - Consiglio della Regione Campania

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott. Arnaldo Capezzuto - Responsabile Ufficio Comunicazione

Centro Direzionale di Napoli isola F/13

cell. 3495064908