Mer07172019

autonoleggio

Back Sei qui: Home ATTIVITA' AMMINISTRATIVE Regione Tutti gli eletti al nuovo Consiglio Regionale della Campania 2015

Elezioni Politiche

Tutti gli eletti al nuovo Consiglio Regionale della Campania 2015

Ecco gli eletti al Consiglio regionale Campania 2015-2020 governato da Vincenzo De Luca: Forza Italia falcidiata, il Partito Democratico ottiene 15 consiglieri, bene il Movimento 5 Stelle. Sette consiglieri alle liste civiche di De Luca, un solo consigliere per Ncd cui viene detratto un seggio da assegnare a Stefano Caldoro, ritornano i Verdi, scompare la sinistra.

consiglio regionale sala 500x335Questo il nuovo Consiglio regionale della Campania uscito dalle urne del 31 maggio che hanno visto la vittoria di Vincenzo De Luca e dalla coalizione di centro sinistra. La maggioranza di Vincenzo De Luca potrà contare su 30 consiglieri di cui ben 7 delle liste civiche a sostegno del neo governatore e 15 per il Partito Democratico, bene anche Verdi che rientrano in Consiglio Regionale dopo 10 anni. Per il centrodestra entrano in consiglio 13 consiglieri insieme al candidato sconfitto Stefano Caldoro, con Forza Italia che perde rispetto al 2010 ma incassa con 8 consiglieri. Affermazione per il Movimento 5 Stelle che porta in Aula per la prima volta 7 suoi rappresentanti. Nessun seggio per le coalizioni di Salvatore Vozza e Marco Esposito.

Consiglio Regionale della Campania gli eletti nello specifico: Partito Democratico, 15 seggi: Mario Casillo, Lello Topo, Nicola Marrazzo, Enza Amato, Gianluca Daniele, Loredana Raia, Bruna Fiola, Antonio Marciano, Antonietta Ciaramella, Gennaro Oliviero, Stefano Graziano, Franco Picarone, Tommaso Amabile, Mino Mortaruolo, Rosetta D'Amelio. Campania Libera, 3 seggi: Tommaso Casillo, Luigi Bosco, Nello Fiore. De Luca Presidente, 4 seggi: Carmine De Pascale, Alfonso Longobardi, Luca Cascone, Carlo Iannace. Centro Democratico, 2 seggi: Filomena Letizia, Vincenzo Alaia. Campania in Rete, 1 seggio: Alfonso Piscitelli. Udc, 2 seggi: Maria Ricchiuti, Maurizio Petracca. Partito Socialista, 1 seggio: Enzo Maraio. Verdi, 1 seggio: Francesco Emilio Borrelli. Italia dei Valori, 1 seggio: Franco Moxedano. Movimento 5 Stelle, 7 seggi: Valeria Ciarambino, Luigi Cirillo, Maria Muscarà, Gennaro Saiello, Luigia Embrice, Vincenzo Viglione, Michele Cammarano. Forza Italia , 7 seggi: Armando Cesaro, Michele Schiano, Maria Grazia Di Scala, Ermanno Russo, Flora Beneduce, Gianpiero Zinzi, Monica Paolino Aliberti, Stefano Caldoro. Caldoro Presidente, 2 seggi: Carmine Mocerino, Massimo Grimaldi. Fratelli d'Italia, 2 seggi: Luciano Passariello, Alberico Gambino. Ncd, Nuovo Centro Destra, 1 seggio: Pasquale Sommese (a Ncd viene detratto un seggio a favore del candidato presidente collegato, cioè Stefano Caldoro, secondo calcolo elettorale).